Azioni e dividendi

Eccoci ancora a parlare di dividendi…

Nei precedenti post abbiamo parlato di come creare un portafoglio diversificato, ma come iniziare?

Soprattutto all’inizio è auspicabile guardare le azioni che comunque ci premiano, indipendentemente dalle oscillazioni di prezzo e queste sono rappresentate da quelle che staccano un dividendo.

Vediamo quali sono; oggi parliamo di quelle italiane.

Azioni italiane con dividendi elevati

Fonte: EQUITA

Perché investire nel dividendo?

Il primo motivo valido per investire in azioni con dividendo è quello di avere un rendimento che, lentamente, porta ad un buon risultato dell’investimento stesso.

Il secondo motivo, è che le società quotate che consegnano i dividendi, tendenzialmente, sono più stabili e mature rispetto ad altre che non li prevedono. Così, anche se la performance non salirà alle stelle nel breve termine, un portafoglio di azioni da dividendo può portare dei guadagni buoni nel lungo periodo.

Come già detto in post precedenti, il fattore principale nella scelta di azioni con dividendo è di acquistarle quando non sono quotate a prezzo molto alto. Questo perché un andamento negativo delle azioni (soprattutto dopo lo stacco del dividendo), in cui si ha investito può anche andare ad azzerare, o addirittura portare in perdita, il guadagno ricevuto dal dividendo stesso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.