#Iorestoacasa: devi farlo anche tu!

Quinto giorno della … fase 2.

Vi chiederete allora come mai non cambio il titolo del post per un semplice motivo: questa nuova fase non vuol dire che si dovrà ricominciare ad uscire come prima. Bisognerà, comunque, limitare le uscite al minimo per la ripresa delle attività lavorativa e per vedere i nostri cari che non vediamo da tanto tempo.

Quindi, limitare le uscite, evitare i contatti sociali e gli spostamenti se non strettamente necessari, per tutelare la salute di tutta la popolazione.

AGGIORNAMENTO 08/05/2020 ore 17:00

Ecco l’aggiornamento della situazione di oggi alle ore 17:00

Informazioni prese dal sito della Protezione Civile

L’Italia, anche grazie al nostro efficientissimo Sistema Sanitario Nazionale, sta affrontando in maniera eccellente questa situazione di emergenza.

Per sconfiggere il Coronavirus è però altresì importante che tutti i cittadini collaborino in maniera da evitarne l’espansione.

Ricordiamoci di seguire alcune semplici regole per evitare il contagio:

A seguito l’elenco fornito dalla Regione Lombardia:

LAVATI SPESSO LE MANI

MANTIENI LA DISTANZA DI UN METRO CON LE ALTRE PERSONE

NON TOCCARTI OCCHI, NASO E BOCCA CON LE MANI

COPRI NASO E BOCCA SE STARNUTISCI O TOSSISCI

NON PRENDERE FARMACI ANTIVIRALI/ANTIBIOTICI

PULISCI CON DISINFETTANTI A BASE DI CLORO/ALCOL

GLI ANIMALI DOMESTICI NON DIFFONDONO IL CORONAVIRUS

CONTATTA IL NUMERO 1500 PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Un pensiero riguardo “#Iorestoacasa: devi farlo anche tu!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.