La borsetta del risparmio – Cornetti con tacchino, formaggio e sesamo

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Oggi vi propongo questi croissant salati ricoperti con i semi di sesamo con all’interno un ripieno di tacchino e formaggio.

Comprando la pasta sfoglia pronta questa ricetta deliziosa e saporita sarà pronta in pochissimo tempo.

Alla fine della ricetta, troverete anche come fare la pasta sfoglia in casa.

Cominciamo:

CORNETTI CON TACCHINO, FORMAGGIO E SESAMO

Ingredienti per 4 persone: 230 g pasta sfoglia – 150 g crescenza – 30 g parmigiano – 80 g affettato di tacchino – 2 tuorli – 1 mazzetto timo – 2 cucchiai semi di sesamo – noce moscata – sale e pepe

Prepara la farcitura. Raccogli la crescenza in una ciotola e lavorala con con 1 tuorlo, il parmigiano reggiano grattugiato, una grattata di noce moscata, una macinata di pepe e le foglie di timo. Quindi taglia il tacchino a dadini piccoli e uniscili alla crescenza, insaporisci il tutto con un po’ di sale e pepe e amalgama bene gli ingredienti.

Prepara i cornetti. Stendi sul piano da lavoro 1 rotolo di pasta sfoglia già pronta (230 gr), dividila a metà nel senso orizzontale per ricavare due strisce rettangolari. Ricava 7 triangoli per ogni striscia con base 8 cm, per un totale di 14. Metti una cucchiaiata di farcitura di tacchino e crescenza alla base di ogni triangolo, quindi arrotolali e curvane le estremità formando dei cornetti.

Cuoci e servi. Quando saranno tutti pronti, sistemali su una teglia foderata con carta da forno e spennellali con il tuorlo rimasto, poi ricoprili con il sesamo e cuocili nel forno statico preriscaldato a 200° per 20 minuti circa, fino a dorare la superficie dei cornetti con prosciutto e sesamo.Servili come antipasto appena raffreddati.

Il piatto è pronto!

Buon Appetito

VUOI FARE LA PASTA SFOGLIA IN CASA?

Per preparare in casa la pasta sfoglia: ti occorreranno all’incirca 250 gr di farina, 160 gr di acqua fredda, 250 gr di burro freddo e 1 cucchiaino di sale.

1) Versa la farina sulla spianatoia, versa al centro l’acqua fredda. Impasta con le mani e forma un panetto, incidilo a croce, avvolgilo nella pellicola e mettilo a riposare in frigo per 30 minuti. Intanto ammorbidisci il panetto di burro lasciandolo fuori dal frigo (temperatura ambiente).

3) Riprendi l’impasto di farina e acqua e stendilo con il mattarello sulla spianatoia infarinata, seguendo la direzione della croce, ricavando una sfoglia di 3 mm circa di forma quadrata. Metti al centro il panetto di burro freddo che ai battuto e chiudilo, ripiegando e sovrapponendo i lati del quadrato. Sigilla bene i bordi e comincia a stendere il panetto a formare un rettangolo di circa 20x50cm circa.

4) Ora piega un terzo della sfoglia al centro, piega l’altro terzo sopra quello già flesso ed elimina la farina in eccesso con un pennello. Una volta arrotolato, avvolgi di nuovo il panetto nella pellicola e metti in frigo per altri 30 minuti. Trascorso il tempo indicato, riprendi la sfoglia, mettila sulla spianatoia infarinata, in modo da avere verso di voi la parte arrotolata e stendila di nuovo con l’aiuto di un mattarello, poi richiudila in 3 e mettila in frigo un’altra mezz’ora. Ripeti questa operazione di sfogliatura almeno 4-6 volte e fai sempre riposare il panetto in frigo per 30 minuti.

5) Infine avvolgi la pasta nella pellicola e riponila in frigo per almeno un’ora, dopodiché potrai utilizzare la pasta sfoglia per preparare la ricetta dei cornetti con tacchino e sesamo; se avanza, potete congelarla, in modo da tenerla in casa sempre pronta.

Ricetta presa da: salepepe.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.