La borsetta del risparmio – Girelle con mozzarella e pancetta (o tacchino)

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

GIRELLE CON MOZZARELLA E PANCETTA (O TACCHINO)

Lo stuzzichino perfetto da condividere con gli amici e in famiglia durante le sere d’estate: ecco le girelle con mozzarella, zucchine e pancetta. Una ricetta facile e sfiziosa, pensata per un aperitivo divertente e ricco di gusto. ​

Queste girelle con mozzarella, zucchine e pancetta (o tacchino) sono il piatto perfetto da presentare come stuzzichino per aperitivi con gli amici o in famiglia. Un’idea allegra e divertente che può essere realizzata anche per occasioni di festa, come compleanni o party estivi.

Una ricetta “furba” che si prepara in meno di mezz’ora (al netto del tempo della cottura), anche grazie all’utilizzo della pasta per pizza pronta. Le girelle sono farcite con un ripieno rustico, abbinando la mozzarella, le zucchine grigliate e la pancetta (o tacchino). Un trio ricco di sapore che solitamente incontra il gusto di tutti.

La mozzarella panetto è l’ideale in questa preparazione in quanto durante la cottura perderà pochissimo liquido, lasciando la girella morbida all’interno e croccante all’esterno. Da provare subito!

Ingredienti per 4 persone: 400 g pasta per pizza – 2/3 zucchine – 130g mozzarella – 100 g di pancetta a fette (che può essere sostituita con fette di tacchino) – 4 cucchiai parmigiano grattugiato – qualche fogliolina di timo – sale e pepe

Cominciamo:

Preparare le girelle con mozzarella, zucchine e pancetta (o tacchino) è facile e veloce.

Mondate le zucchine e affettatele con una mandolina nel senso della lunghezza. Grigliatele da entrambi i lati su una piastra di ghisa ben calda e tenetele da parte. Tagliate la mozzarella a fette sottili. 

Su una spianatoia infarinata stendete l’impasto della pasta per pizza con il matterello e formate un rettangolo non troppo spesso. Distribuitevi sopra la pancetta a fette (o il tacchino), le zucchine e la mozzarella lasciando libero 1 cm da ogni bordo. Spolverizzate con parmigiano e terminate spargendo qualche fogliolina di timo fresco.

Arrotolate l’impasto partendo dal lato più corto del rettangolo, formando un cilindro stretto. Con un coltello tagliate il rotolo ottenuto a fette spesse un paio di centimetri e disponetele, distanziate, su una piastra rivestita di carta da forno.

Cuocete nel forno già caldo a 180° per circa 20-25 minuti. Una volta pronte, sfornate, fate raffreddare e servite.

Il piatto è pronto!

Buon Appetito

Ricetta presa da: www.cucchiaio.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.