La borsetta del risparmio – Fish and chips

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

La ricetta di oggi è quella del Fish and chips di origine britannica a base di filetti di merluzzo impanati e fritti accompagnati da patatine fritte solitamente con la buccia.

La preparazione può variare in funzione degli ingredienti che si usano per fare la pastella, noi vi proponiamo la versione che utilizza la birra (può essere rimpiazzata tranquillamente con dell’acqua effervescente) che farà gonfiare e dorare la pastella rendendola croccante e saporita.

Per quanto riguarda il pesce usato per il fish and chips, oltre ai filetti di merluzzo potete utilizzare il nasello o comunque un pesce dalla carne consistente e non grassa, sia fresco che congelato.

Un piatto ideale per una cena con gli amici o in famiglia. Gli inglesi lo mangiano insieme ad un calice di birra.

Cominciamo!

FISH AND CHIPS

Ingredienti per 4 persone: 4 filetti di merluzzo abbastanza alti – 4 patate a pasta gialla – 1 l di olio di arachidi – 120 g di farina bianca – 60 ml di birra (oppure acqua effervescente) – 1 albume – 1 cucchiaino di sale fino – 1 cucchiaio di olio di oliva – maionese – prezzemolo – limone

Preparazione:

Preparate la pastella mescolando con una frusta in una ciotola 60 g di farina, la birra (o l’acqua effervescente), l’albume, il sale e l’olio. Controllate la densità della pastella che dipenderà dal peso dell’albume e se serve diluitela con un goccio in più di birra (o acqua effervescente) oppure addensatela aggiungendo un cucchiaio di farina. Deve risultare una pastella morbida, ma non liquida. 

Decongelate i filetti oppure, se usate pesce fresco, pulitelo e tagliatelo in filetti. Lavateli ed asciugateli bene con carta assorbente. Lavate bene le patate e sbucciatele se preferite, ma sono più buone se mantenete la buccia. Tagliatele a spicchi ed asciugatele con carta assorbente per eliminare l’amido in eccesso. 

Versate l’olio di arachidi in una casseruola e scaldatelo. Iniziate a friggere le patate, una volta dorate poggiatele su carta assorbente. Disponetele su una teglia e tenetele in forno caldo al minimo

Procedete alla panatura dei filetti di pesce, passandoli prima nei rimanenti 60 g di farina e poi nella pastella.

Friggete i filetti nell’olio bollente. Scolateli quando sono ben dorati e asciugateli su carta assorbente.

Quanto avrete fritto tutti i filetti, riprendete la patate dal forno e servite il vostro gustoso fish and chips immediatamente, ben caldo accompagnando con maionese, limone e prezzemolo

Buon Appetito!

ricetta originale: https://www.cucchiaio.it/ricetta/fish-and-chips/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.