Regali DIY(9) – Sapone di Aleppo

L’anno scorso avevo fatto un post su come fare il sapone in casa usando il prodotto a base di glicerina già pronto. Bene, oggi vedremo come fare il sapone di Aleppo con soli ingredienti naturali.

La procedura è un pò più lunga (e già questa è molto più semplice del sapone di Aleppo originale), ma credetemi, è una grande soddisfazione riuscire a farsi il proprio sapone.

Attenzione: in questo tutorial è previsto l’utilizzo della soda caustica, quindi dovrete assolutamente seguire questi accorgimenti per fare in modo che nessuno si faccia male:

  1. Tenete lontani i bambini dalla soda caustica che è pericolosissima;
  2. Usate contenitori molto resistenti (come il vetro) quando sciogliete la soda caustica: è talmente forte che potrebbe sciogliere il vostro contenitore.
  3. Usate guanti e occhiali per questo progetto.

Buon lavoro!!!

IDEA N. 9

SAPONE DI ALEPPO

Occorrente:

stampi per muffin o per saponi ( le trovate facilmente su internet) – 260 g acqua – 128 g soda caustica – 100 g di olio d’alloro – 900 g olio extravergine di oliva

In un contenitore versate l’acqua, aggiungete la soda caustica e mescolate (fate attenzione a non entrare in contatto con il liquido ottenuto in questo passo perché diventerà bollente).

In un altro contenitore versate 900 g di olio di oliva e 100 g di olio di bacche di alloro. Mischiate bene finché i due oli si saranno amalgamati.

Versate lentamente la soda caustica (che si sarà scaldata) nel contenitore con l’olio di oliva e l’olio di alloro.

Frullate il tutto con un mixer ad immersione.

Versate il sapone in uno stampo quadrato oppure in quelli da muffin. Con le dosi segnate in questa ricetta ho riempito 4 stampi da muffin.

Lasciatelo riposare (coperto) per 24-48 ore, fino a quando non sarà completamente solido.

Passato il tempo potete toglierlo dallo stampo.

Lasciate stagionare (sempre coperte) le vostre saponette per 40 giorni prima di utilizzarle.

p.s. le mie saponette sono venute più chiare perché ho fatto io stessa l’olio di alloro inserendo 100 g di foglie di alloro in 200 g di olio di mandorle dolci. Vi consiglio di fare il sapone con l’olio di alloro già pronto sia per il colore sia per i tempi: per preparare l’olio di alloro bisogna lasciare le foglie o le bacche di alloro immerse nell’olio di mandorle dolci per almeno trenta giorni prima di poter fare il vostro sapone.

4 pensieri riguardo “Regali DIY(9) – Sapone di Aleppo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.