Regali DIY (56) – Calendario Avvento

Che ne dite di preparare, magari insieme ai vostri bambini, questo originalissimo Calendario dell’Avvento.

Se avete pazienza, potrete creare voi stessi le scatoline, altrimenti per velocizzare questo progetto le potrete acquistare già pronte e decorarle come più vi piace!

Gift No. 56

CALENDARIO AVVENTO

Materiali:

cartoncino colorato (oppure scatoline già pronte) – glitter – nastri decorativi – colla a caldo – spago – ramo o bastoncino di legno

Cominciamo creando le nostre scatolette (qui sotto trovate il template da stampare). Vi basterà aprirlo e stamparlo nella misura che preferite.

Le linee continue indicano le parti da tagliare, mentre quelle tratteggiate quelle da piegare (perché il cartoncino si pieghi senza difficoltà, vi consiglio di incidere con un taglierino).

Ecco le scatoline pronte! Se non avete la pazienza di crearne 24, le potete acquistare anche già pronte.

Una volta create le vostre scatoline, potrete riempirle e decorarle a vostro piacere (qui sotto il template per tagliare i numeri da applicare).

Inserite un pensiero in ogni scatolina e chiudete con la colla. Attaccate le targhette con i numeri.

Tagliate tanti pezzi di spago di diverse lunghezze.

Con la colla a caldo attaccate il cordino e collegatelo alla scatoletta precedente. Io ho fatto quattro file da sei, ma potete farne di più o di meno. A voi la scelta se attaccarle distanziate o vicine.

Lasciate spazio alla vostra fantasia!

4 pensieri riguardo “Regali DIY (56) – Calendario Avvento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.