DIY Regali (58) – Cappello di Babbo Natale in pelliccia sintetica

Ieri abbiamo visto come si fa un pon pon in finta pelliccia e avevamo detto che una volta fatto potevate attaccarlo a un cappello. Bene, oggi vedremo come realizzare un cappello da Babbo Natale in finta pelliccia!

Ovviamente trovate il cartamodello e tutorial gratuiti per cucire un cappello da Babbo Natale con una falda di morbida pelliccia sintetica! Questo semplice progetto ha 3 taglie quindi è perfetto per tutta la famiglia! Sia i bambini che gli adulti adoreranno vestirsi con questo morbido cappello a Natale!

Regalo No. 58

CAPPELLO DI BABBO NATALE IN PELLICCIA SINTETICA

Occorrente:

Tessuto in ecopelliccia – Tessuto in velluto rosso – Forbici da stoffa – macchina da cucire. (scegliete un ago più spesso che vi aiuterà a cucire attraverso tessuti più spessi – Ago per cucire a mano Filo di poliestere (rosso e bianco) – Piedino mobile (opzionale, ma altamente consigliato per cucire strati di tessuto spessi) – Cartamodello cappello Babbo Natale GRATUITO (puoi copiare il link o trovare questo e altri schemi gratuiti se ti iscrivi a Cucicucicoo. La Newsletter viene inviata ogni due settimane e puoi cancellarti quando vuoi. Iscriviti alla Newsletter qui per accedere a dozzine di download gratuiti, modelli e modelli! Se sei già iscritto, guarda in fondo all’ultima Newsletter che hai ricevuto per il link e la password.) Clicca qui per registrarti in lingua italiana: Italian language Cucicucicoo Newsletter.

Come assemblare il cartamodello:

Stampate le pagine senza ridimensionarle o adattarle (100%), quindi tagliate i margini della pagina e fissate insieme le pagine in modo che assomiglino all’immagine sopra. Ritagliate tutti i pezzi del cartamodello.

Suggerisco di ritagliare il motivo lungo le linee di taglia Grande perché puoi semplicemente piegare i bordi per cucire le taglie più piccole. In questo modo manterrai intatto l’intero motivo e potrai cucire diverse dimensioni senza doverlo stampare e assemblare di nuovo.

Le tre dimensioni sono:

Taglia S: circonferenza della testa fino a 54 cm. Questo è generalmente trovato per bambini fino a 6-8 anni.

Taglia M: circonferenza della testa fino a 57 cm. Questa è una buona dimensione standard, simile a quella che troveresti in un negozio.

Taglia L: circonferenza della testa fino a 60 cm. Questo è per uomini o teste di taglia più grande. Piega i pezzi del cartamodello alla dimensione scelta. Notare che ci sono due serie di linee di misura sul pezzo del bordo. Suggerisco di utilizzare le linee “Taglio 1”, ma se non riesci ad adattare quella dimensione sul tessuto bianco, puoi tagliare due rettangoli più piccoli lungo le linee “Taglio 2”.

Stendete il tessuto rosso e piegate il bordo, con i lati destro rivolti. Se il tessuto ha un pelo (le fibre lunghe in una direzione specifica), assicuratevi che vada verso il basso, come la freccia sul motivo.

Ritagliate la stoffa e appuntali insieme, quindi mettili da parte per ora. Cucite ogni lato del cappello con un margine di cucitura di 1 cm (5/8 ″), quindi cucite un punto a zig-zag lungo i bordi grezzi (o usa una tagliacuci / tagliacuci) per evitare che si sfilaccino. Ti suggerisco di iniziare dal basso e di risalire. Non è necessario tagliare i margini di cucitura sulla punta del cappello come faresti normalmente.

Metti da parte il cappello per ora.

Cucire l’orlo di pelliccia bianca:

A. Piegate la tesa a metà, unendo le estremità corte. Appuntate in posizione, quindi cucite il lato con un margine di cucitura di 1 cm (5/8 “). Se tagliate due pezzi per la tesa, mettete i due pezzi sul dritto dritto, con la pelliccia che va nella stessa direzione, e cucite entrambi i lati con un margine di cucitura di 1 cm (5/8 ″).

B. Piegate l’orlo a metà, rovescio contro rovescio, in modo che la pelliccia sia verso l’esterno. Abbina la / le cucitura / e dal passaggio A.

C. Puntate le cuciture insieme, assicurandosi che i bordi siano abbinati.

D. Se tagliate un pezzo per l’orlo, appiattitelo in modo che la cucitura appuntata si trovi a un’estremità. Unite i bordi all’altra estremità e mettete uno spillo attraverso i due strati.

E. Ricordate di abbinare sempre i bordi grezzi.

F. Appiattite di nuovo la tesa, ma questa volta facendo combaciare i due perni al centro.

G. Inserite uno spillo nelle due estremità piegate, ricordandosi di far combaciare i bordi grezzi.

H. I bordi grezzi della tesa del cappello sono ora divisi in quarti. Suggerisco di continuare ad appiattire il bordo, facendo combaciare i perni adiacenti in modo da poter trovare e appuntare i punti a metà strada tra ciascuno. La tesa divisa in otto renderà più facile cucire. Fate la stessa cosa con l’apertura del cappello. Poiché i due lati sono già segnati dalle cuciture, abbinateli al centro e segnate ogni bordo con uno spillo. Se dividi la tesa in otto, fai lo stesso con i bordi del cappello.

Attaccare il bordo al cappello:

I. Tenete la falda di pelliccia in modo che la pelliccia scenda lontano dal bordo tagliato. Se sale verso il bordo, giratelo dall’altra parte.

J. Fate scivolare il cappello (sempre con il rovescio rivolto verso l’esterno) all’interno del cerchio della tesa.

K. Unite lo spillo sulla cucitura dell’orlo con uno degli spilli al centro di un lato del cappello. Abbinate i bordi grezzi e spillate insieme i tre strati. Questa sarà la parte posteriore del tuo cappello. (Se avete cucito la tesa “Taglio 2”, suggerisco di abbinare le due cuciture del bordo con le due cuciture del cappello.)

L. Ruotate il cappello e continuate unendo i perni corrispondenti della tesa e del cappello. Ricordate di unire anche le cuciture laterali del cappello, anche se non sono appuntate. Ora la tesa è appuntata sul cappello ed è divisa in quarti (o ottavi, se lo desideri). Aprite il braccio libero macchina da cucire (se ne ha uno) e fate scivolare l’apertura del cappello attorno ad esso. Quindi cucite intorno all’apertura con un margine di cucitura di 1 cm (3/8 ″) (immagine in alto sopra). Quindi cucite un punto zigzag largo attorno ai bordi grezzi.

Capovolgete il cappello, quindi piegate la falda, in modo che le cuciture siano nascoste sotto di essa. Ora il tuo cappello da Babbo Natale è pronto e potete aggiungere il ponpon!

Original post: https://www.cucicucicoo.com/sign-up-cucicucicoo-newsletter/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.