La borsetta del risparmio – Bicchierini golosi con yogurt al caffè

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

Oggi vedremo come preparare i bicchierini golosi con yogurt al caffè, una ricetta che piacerà a tutti ma che è comunque abbastanza leggera.

Inoltre, sono perfetti per concludere una cena tra amici improvvisata, ma anche per quando si ha voglia di un dessert velocissimo e facile da preparare: sono pronti in 15 minuti!​

Cominciamo!

BICCHIERINI GOLOSI CON YOGURT AL CAFFE’

Ingredienti per 4 persone: 200 g di savoiardi – 500 g di yogurt intero al caffè – 150 g di cioccolato fondente – 1 bicchiere di caffè – 2 cucchiai di zucchero a velo – cacao amaro – ½ bacca di vaniglia (oppure una bustina di vanillina

Preparazione:

In una ciotola mescolate lo yogurt al caffè con lo zucchero a velo e i semi di vaniglia (o la vanillina). Tritate grossolanamente il cioccolato fondente e fatelo fondere a bagnomaria o nel microonde. Spezzettate con le mani i biscotti in modo che entrino agevolmente nel biccherino prescelto. Intingeteli nel caffè e fate un primo strato.

Aggiungete un po’ di cioccolato fuso, crema di yogurt e il cacao amaro. Ripetete ancora gli strati, fermandovi allo yogurt

Tenete in frigorifero fino al momento di servire. Spolverizzate con il cacao amaro i vostri bicchierini golosi con yogurt al caffè prima di servire.

Buon Appetito!

ricetta originale: https://www.cucchiaio.it/ricetta/bicchierini-golosi-con-yogurt-al-caffe/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.