La borsetta del risparmio – Zucchine ripiene

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

Un piatto semplice, salutare e buono: le zucchine farcite.

L’aggiunta del formaggio cremoso renderà questa ricetta gustosissima.

Cominciamo!

ZUCCHINE RIPIENE

Ingredienti per 4 persone: 8 zucchine tonde – 350 g di Certosa Galbani – 4 zucchine medie – 4 cucchiai di pangrattato – 50 g di mandorle pelate – basilico – menta – olio d’oliva extravergine – sale – pepe

Preparazione:

Lavate le zucchine, tagliate la calotta superiore e svuotate l’interno con l’aiuto di uno scavino. Disponetele in una casseruola con due cucchiai di olio, uno spicchio di aglio, qualche foglia di basilico e un pizzico di sale all’interno di ognuna. Versate mezzo bicchiere di acqua, coprite e cuocete a fuoco medio per 8-10’. All’occorrenza unite ancora un poco di acqua.

A fine cottura dovranno risultare morbide infilzandole con uno stuzzicadenti e ben asciutte. Tagliate le altre zucchine a fettine sottili, poi a julienne, formando dei sottili spaghetti.

Conditele con sale e pepe e lasciatele riposare per 10’.

Tostate il pangrattato in padella con due cucchiai di olio, unite le mandorle tritate.

Strizzate bene gli spaghetti di zucchine, unite il pangrattato e le mandorle, insaporite con qualche foglia di basilico e di menta tagliate sottili e con un pizzico di pepe.

Riempite le zucchine tonde con un poco di composto, inserite un tocchetto di Certosa e ricoprite ancora con le zucchine.

Completate con qualche fiocchetto di Certosa e con basilico fresco.

Fonte: https://www.galbani.it/ricette/zucchine-farcite

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.