La borsetta del risparmio – Penne gratinate alla siciliana

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

Oggi ci spostiamo in Sicilia che, con i suoi colori e i suoi sapori, offre sempre mille spunti in cucina per la preparazione di piatti gustosi e sfiziosi come queste penne gratinate alla siciliana.

Cominciamo!

PENNE GRATINATE ALLA SICILIANA

Ingredienti per 4 persone: 320g di pasta corta – 1 melanzana – 100g polpa di pomodoro – olio d’oliva – 1 cipolla – 1 spicchio d’aglio – foglie di basilico – sale e pepe – 150g di Ricotta Santa Lucia – 10g di mandorle filettate

Preparazione:

Per preparare le penne alla siciliana, pulite la melanzana, privatela delle estremità, sciacquatela e tagliatela prima a fettine e poi a dadini.

In una padella versate un filo d’olio e fatevi rosolare la cipolla tagliata a fettine e lo spicchio d’aglio. Aggiungete anche le melanzane e fatele soffriggere per qualche minuto. Ora versate la polpa di pomodoro, condite con sale e pepe e fate cuocere il tutto per 5 minuti.

Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua salata. Scolatela al dente e unitela al sugo insieme a metà della Ricotta Santa Lucia.

Mescolate il tutto, quindi versate la pasta condita in una pirofila unta con un po’ d’olio. Cospargete con la restante ricotta e guarnite con le mandorle. Fate gratinare le penne alla siciliana in forno a 240° fino a che risulteranno gratinate in superficie, quindi servitele calde.

Fonte: https://www.galbani.it/ricette/penne-gratinate-alla-siciliana

Un pensiero riguardo “La borsetta del risparmio – Penne gratinate alla siciliana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.