La borsetta del risparmio – Girelle tricolore fredde

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

Una ricetta veloce e adatta ad una cena dell’ultimo minuto o da inserire in un buffet.

Farcendoli in due modi diversi, otterrete un piatto colorato che porterà allegria.

Non necessitando di cottura, sono super veloci da preparare.

Cominciamo!

GIRELLE DI TRICOLORE FREDDE

Ingredienti per 4 persone: 4 fette di pane per tramezzini – 3 cucchiai di maionese – 50 gr di prosciutto cotto (o tacchino) – 80 gr di funghi sott’olio – 80 gr di Philadelphia – 50 gr di speck (o bresaola) – 30 g rucola

Preparazione:

Cominciate stendendo con il mattarello le fette di pane per tramezzini.

Stendete su uno strato di pane per tramezzini della maionese, sull’altro della Philadelphia.

Stendete uno strato di prosciutto cotto (o tacchino) sulla fetta di pane con la maionese e uno di speck (o bresaola) su quella con il Philadelphia.

Adagiate i funghi sott’olio sgocciolati sul prosciutto cotto (o tacchino) e la rucola lavata e asciugata sullo speck (o bresaola).

Arrotolate dolcemente dal lato corto, avvolgete nella pellicola trasparente e riponete i rotoli di pancarré farciti in frigo per almeno un’ora.

Tagliate orizzontalmente i rotoli ancora avvolti nella pellicola formando delle girelle. Infine togliete la pellicola.

Le vostre girelle tricolore sono pronte!!!

Buon appetito!!!!

Fonte:

2 pensieri riguardo “La borsetta del risparmio – Girelle tricolore fredde

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.