DIY (188) – Candele di citronella fatte in casa

Buongiorno a tutti!!!

Finalmente l’estate è arrivata e possiamo sederci fuori!

Che ne dite di una bella cena sulla terrazza? Purtroppo, però, è anche il momento che insetti e zanzare ci fanno compagnia.

Ho così tanti piccoli vasi carini a casa e ho pensato che sarebbe una buona idea usarli per fare candele alla Citronnella. Se non avete piccole pentole come quella nella foto, si può anche andare per barattoli o barattoli di vetro.

Cominciamo!!!

DIY N. 188

CANDELE DI CITRONELLA FATTE IN CASA

materiali:

Contenitore (una piccola lattina o barattoli alternativi o di vetro) – Una pentola – Cera (cera di soia, cera di paraffina, vecchie candele) – Stoppini pre-cerati con linguette un po’ più lunghe dell’altezza del vostro contenitore – olio di citronella (poche gocce per ogni candela) – pistola colla a caldo

Posizionare gli stoppini al centro della vostra lattina o contenitore. Il modo migliore che ho trovato per utilizzare questo è con una pistola di colla a caldo. Assicurarsi di premere lo stoppino con fermezza (e con attenzione come la colla a caldo può bruciare).

Se si utilizza un contenitore più grande, è possibile aggiungere due o tre stoppini distanziati intorno al centro.

Assemblate la pentola a doppia caldaia (o a bagnomaria), e aggiungete cera o vecchie candele in piccoli pezzi. Non preoccupatevi tanto per i pezzi di stoppino o altre macchie nella cera come non li vedrete nelle candele quando sono finite.

Riscaldate la cera a fuoco medio fino a farla sciogliere completamente. Non ci vorrà molto tempo. Mescolare ogni tanto per farla sciogliere uniformemente.

Quando la cera sarà sciolta, è il momento di aggiungere la fragranza (calcolare circa 28 g per 450 g di cera).

Lasciare raffreddare leggermente la cera e versare con cura nei contenitori. Di solito posso manovrare delicatamente i miei stoppini per rimanere al centro come la cera si raffredda, ma se avete problemi, fissate gli stoppini con una bacchetta o molletta per tenerli fermi.

Lasciate riposare la candela per 48 ore prima di accenderla. Tagliare lo stoppino a circa 1 cm prima di accenderlo. Poi, una volta accesa, lascia che la candela bruci in modo che ci sia un’ampia area di cera attorno allo stoppino prima di spegnerla.

È così che si ottiene una bruciatura omogenea per tutta la vita della candela.

Ora potete lasciare i vasetti così come sono o decorarli con spago e altri materiali.
La vostra candela alla citronella fatta in casa è pronta!

Spero che vi sia piaciuta anche l’idea creativa e di riciclo di oggi!

Appuntamento a domani con un altro DIY facile facile.

2 pensieri riguardo “DIY (188) – Candele di citronella fatte in casa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.