La borsetta del risparmio – Risotto alla curcuma

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN

Buongiorno a tutti.

Il risotto alla curcuma, che dall’aspetto ricorda il risotto allo zafferano, ha un sapore molto particolare. Nella ricetta originale si usa la radice, ma per praticità io utilizzo la curcuma in polvere e viene buonissimo lo stesso.

Siamo sempre nell’ambito di ricette che fanno bene alla nostra salute, visto che questa spezia ha diverse qualità benefiche.

Cominciamo!

RISOTTO ALLA CURCUMA

Ingredienti per 4 persone: 300 g di riso per risotti (carnaroli) – 120 g di radice di curcuma fresca (io utilizzo quella in polvere che è altrettanto buona e più pratica, circa 3 cucchiai) – 1/2 cipolla dorata – 1 litro di brodo vegetale – 1/2 bicchiere di vino bianco (oppure aceto di mele) – Olio extravergine di oliva q.b. – 3 cucchiai di Parmigiano – 1 noce di burro per mantecare – Erba cipollina fresca q.b.

Preparazione:

Vi avviso subito che nel caso si utilizzi la radice fresca è molto importante seguire le indicazioni con attenzione. 

Mettete un pentolino sul fuoco con il brodo vegetale: 1 litro di acqua per un classico dado da cucina, oppure se preferite e avete qualche avanzo di verdure potete preparare il brodo in casa. In entrambe i casi, mettetelo a scaldare in un pentolino fino a quando non raggiunge l’ebollizione, quindi abbassate la fiamma e lasciatelo sul fuoco in modo che rimanga bello caldo.

A questo punto, sbucciate la cipolla e tritatela finemente, quindi pulite bene anche la radice di curcuma e pelatela con un coltellino. Prima di farlo, indossate dei guanti usa e getta: la curcuma infatti tende a macchiare parecchio le mani.

Tagliate la radice di curcuma a pezzetti piuttosto piccoli, quindi mettetela un attimo da parte.

A questo punto, soffriggete la cipolla nella casseruola insieme ad un filo d’olio extravergine di oliva, quindi unite anche la curcuma a cubetti e lasciate cuocere a fuoco basso per circa 10 minuti (procedura uguale se usate la curcuma in polvere), aggiungendo se necessario un po’ di brodo per evitare che si asciughi troppo.

Unite anche il riso e fatelo tostare per qualche minuto: quando sarà quasi trasparente, sfumate con il vino bianco (o aceto di mele) e aspettate che evapori del tutto. A questo punto, aggiungete il brodo vegetale a poco a poco e fate cuocere il vostro risotto alla curcuma per 20 minuti (o per il tempo indicato sulla confezione del riso). Mano a mano che il brodo evaporerà, aggiungetene ancora in modo da mantenere sempre il riso bagnato.

Quando il vostro risotto sarà pronto, spegnete il fuoco e aggiungete una noce di burro e il parmigiano, in modo da mantecarlo prima di servirlo. 

Buon appetito!!!!

Fonte:

4 pensieri riguardo “La borsetta del risparmio – Risotto alla curcuma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.