La borsetta del risparmio – Spezzatino ai funghi

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

Lo spezzatino ai funghi è un vero e proprio classico della stagione invernale.

Ci sono tante varianti: con patate, con piselli, con carote… ma oggi vedremo la versione base che è più semplice e facile da fare

Cominciamo!

SPEZZATINO AI FUNGHI

Ingredienti per 4 persone: 800 gr di vitello (fusello o altro taglio da spezzatino) – 1 costa di sedano – 1 carota – 1 cipolla – 1 cucchiaio di farina 00 – 1/2 bicchiere di vino rosso – brodo di carne – olio extra vergine di oliva – sale e pepe – 400 g funghi

Preparazione:

Innanzitutto mondate le carote, il sedano e la cipolla e tritateli.

Pulite i funghi e tagliateli a fettine, unite una piccola parte del trito di verdure e cuoceteli in padella antiaderente con un po’ di sale, olio e prezzemolo.

Fate appassire il resto del trito in un’altra padella ampia insieme all’olio; unite la carne tagliata a tocchetti e fatela rosolare da tutti i lati.

Aggiungete la farina a pioggia, mescolando subito per evitare grumi.

Sfumate con il vino, chiudete con coperchio e fate cuocere per circa 40 minuti a fiamma mediobassa, aggiungendo brodo caldo quando serve per non far attaccare la carne.
Qualche minuto prima della fine della cottura, aggiungete anche i funghi e aggiustate di sale e pepe.

Lo spezzatino ai funghi è pronto.

Buon appetito!!!!

Fonte:

2 pensieri riguardo “La borsetta del risparmio – Spezzatino ai funghi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.