Notizie di Mercato di oggi

Flash Mercati

I mercati azionari archiviano la prima settimana in ribasso dopo i guadagni delle precedenti ottave lasciando, però, ancora intatte le performance positive dell’intero trimestre.

Il sentiment torna a essere condizionato dai timori riguardo ai segnali di rallentamento della crescita economica, accantonati momentaneamente dalle attese che le banche centrali possano considerare una rimodulazione delle politiche monetarie particolarmente restrittive (anche se questo atteggiamento potrebbe scaturire proprio da una debolezza della congiuntura).

Gli investitori sono tornati, quindi, a valutare i deludenti dati macroeconomici come segnali negativi, piuttosto che considerarli come motivo pe rafforzare le attese di una politica monetaria meno intransigente.

I principali indici hanno così ripiegato dai massimi di periodo registrati tra fine novembre e inizio dicembre, nell’ambito comunque di un movimento di ritracciamento e a fronte di una volatilità che resta ancora contenuta. L’attenzione sarà rivolta alla nuova tornata di dati macroeconomici e alle riunioni delle principali banche centrali in calendario già nei prossimi giorni.

Intanto, la nuova settimana prende avvio con un’intonazione ancora debole in un clima di cautela e attesa.  

Fonte: Banca Intesa Banking online – Market Insight

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: