DIY (98) – Timbri fatti in casa

Buongiorno a tutti!!!

Vuoi creare i tuoi biglietti di auguri?

Ci sono molti modi per creare quelli belli, ma l’idea di oggi è davvero facile e darà una spinta alla vostra creatività!

Sto parlando dei timbri fatti in casa. Una volta che fate questi potrete riutilizzarli un milione di volte.

Cominciamo!

DIY N. 98

TIMBRI FATTI IN CASA

materiali:

piccole scatole o grandi tappi bottiglia – spago (spesso) – colla a caldo – colori acrilici – pennello – cartoncino (colorato o bianco, come si preferisce)

Prima di tutto, scegliere una piccola scatola o un tappo di bottiglia di grandi dimensioni (vanno benissimo quelli delle confezioni di maionese), che sarà la base del vostro timbro.

E ‘molto importante che sia abbastanza rigido e forte per il vostro timbro per funzionare bene.

Ora è possibile utilizzare due modi per creare i tuoi francobolli: con colla a caldo (sarà necessario trasferire un disegno sulla scatola e poi andarci sopra con la colla a caldo), o, il modo più veloce (e anche il migliore all’inizio), utilizzando spago.

Creare spirali o ricalcare su un disegno che stampato da internet e incollato sulla scatola/tappo.

Per questo post ho fatto linee rette e spirali, che sono molto semplici e si possono fare da soli, senza dover cercare immagini su internet.

Suggerisco di usare uno spago piuttosto spesso: il timbro funzionerà sicuramente meglio!

Ora scegliete il colore e applicatelo sul timbro. Ho usato colori acrilici ed è meglio aggiungere pochissima acqua (e intendo molto poca, può essere sufficiente per mettere il pennello in un po’d’acqua e poi nel colore), in modo che non si asciughi mentre si applica sul timbro.

Spero che anche questo fai da te vi sia piaciuto!

Appuntamento a domani con un’altra idea.

DIY (74) – Macchinine da corsa

Buongiorno a tutti!!!

Oggi faremo queste macchinine da corsa semplicissime da fare con i vostri figli.

Avrete bisogno soltanto di rotolini di carta igienica, cartoncino colorato e colla

Cominciamo!

DIY N. 74

MACCHININE DA CORSA

materiali:

rotolini carta igienica – cartoncino colorato – colla

Coprite il rotolino di carta igienica con il cartoncino colorato

Disegnate un rettangolo e tagliate lasciando solo il lato posteriore attaccato

Piegate il rettangolo in due e aggiungete le ruote

Infine, attaccate il volante e le altre decorazioni

Et, voila! La vostra macchinina da corsa è pronta!

Per altre attività da fare con i bambini: https://www.facebook.com/KidsArtnCrafts/

DIY (70) – Uova di Pasqua metalliche

Buongiorno a tutti!!

La Pasqua è sempre più vicina e avete bisogno di alcune idee di decorazione?

Queste uova sono molto semplici da fare e saranno perfette per decorare la vostra casa durante la Pasqua.

Se si utilizzano uova finte, potrete riutilizzarle anche negli anni a venire.

Cominciamo!

UOVA DI PASQUA METALLICHE

materiali:

Uova a scelta (vere e sode o finte) – Adesivo metallico – Foglia metallica – Pennelli di varie dimensioni – Spazzola soffice e asciutta

Iniziate applicando sulla superficie dell’uovo l’adesivo. Cominciate con una mano sottile e aggiungerìte se necessario. Attenzione a non mettere troppo adesivo. Una volta applicato l’adesivo, lasciate asciugare l’adesivo per un minuto o due fino a quando non inizia ad addensarsi

Applicate con cura e delicatamente una foglia di metallo sopra l’adesivo. Potete strappare alcune sezioni più piccole dal vostro foglio e applicare intorno all’uovo per ottenere la copertura completa. Se avete il tipo di foglia che è attaccato a un foglio, premere il foglio intorno all’uovo e tirare via il foglio in modo che la foglia si attacchi all’adesivo.

Usa un pennello asciutto, soffice e semi-rigido per lucidare e togliere l’eccesso di foglia d’oro. Continuate fino a quando si dispone di una superficie lucida. 

Se trovate che quando stavate lucidando il foglio alcune sezioni non sono omogenee, ripetete il processo dall’inizio, applicando uno strato sottile di colla appena sulle zone esposte, quindi aggiungendo più foglia d’oro e lucidando ancora. 

Se volete potete usare delle maschere con immagini, utilizzando un piccolo pennello sottile per spazzolare sul vostro adesivo nel modello desiderato, come un cuore, parole, punti o strisce, fiori, o qualsiasi cosa vi venga in mente!

DIY (67) – Candela decorata con fiori

Buongiorno a tutti!!

Cosa ne pensi di questa semplice idea fai da te per un regalo fatto in casa utilizzando fiori pressati?

Questa candela fai da te è il regalo perfetto per la festa della mamma o un modo speciale per conservare i fiori conservati pressati al ritorno da una vacanza.

Cominciamo!

DIY N. 67

CANDELA DECORATA CON FIORI

materiali:

Piccoli fiori assortiti – Candele lunghe – Ferro da stiro – Carta cerata – Carta bianca o cartoncino – Asciugamani da cucina o stracci – Stampa floreale (se non ce l’hai, puoi ottenere lo stesso risultato mettendo i petali in uno straccio da cucina e premendoli delicatamente con un ferro caldo)Piegare un pezzo di carta bianca o cartoncino a metà, aprire e mettere da parte.

Per questa idea fai da te, l’ideale è che i petali siano rimossi dai fiori in modo da attaccarsi bene alle candele.

Rimuovere accuratamente i petali (e forse qualche foglia) dai fiori e posizionare su metà della carta aperta e piegata.

Piegare la carta in modo che i petali del fiore sono saldamente all’interno.

È possibile premere i fiori utilizzando una pressa per fiori per circa 7 a 10 giorni o utilizzare metodi come il forno a microonde o ferro da stiro. 
Per premere rapidamente i fiori con un ferro da stiro, posizionare la carta piegata sulla parte superiore di un paio di asciugamani da cucina e poi posarne un altro sulla parte superiore.

Spegnere la funzione di vapore del ferro e impostare il calore a basso. Premi il ferro sulla carta (attraverso l’asciugamano), senza muoverti avanti e indietro come se stessi stirando i vestiti. Premere in vari punti per 30 secondi alla volta, per circa 2-3 minuti.

Verificare che i fiori siano asciutti prima di spegnere il ferro e procedere alla fase successiva.
Disporre i petali di fiore (e le foglie) sulla candela nel modello desiderato.
Se vuoi coprire tutti i lati della candela, dovrai fare un lato alla volta per evitare che i petali cadano.

Quando sei soddisfatto del tuo disegno, metti un pezzo di carta cerata sopra il disegno.
Su impostazione calore medio, passare il ferro sopra la carta di cera per impostare il disegno del fiore.

L’obiettivo è quello di fondere leggermente la carta di cera, ma evitare di fondere la candela da decorare. Spostare il ferro intorno, come si farebbe con i vestiti. Questo richiederà circa 2-3 minuti, a seconda del calore del ferro.
È possibile rimuovere la carta cera immediatamente per vedere se i fiori sono sicuri. Se cadono, posizionare un nuovo pezzo di carta oleata e ripetere il processo.

Original post: https://sugarspiceandglitter.com/pressed-flower-candle-craft/

DIY (65) – Gonna con elastico in vita

Buongiorno a tutti,

Oggi imparerete a fare una gonna con elastico in vita. Questa gonna è facile da cucire e comoda da indossare e può essere fatto per qualsiasi taglia o età!

Una gonna con elastico in vita è un grande progetto di cucito per principianti e anche ideale per avvicinare i bambini a questa attività. 

È possibile utilizzare così tanti tessuti diversi, ed è così comoda da indossare. 

Cominciamo!

DIY N. 65

GONNA CON ELASTICO IN VITA

materiali

0,91-2,73 m di tessuto leggero a medio peso come cotone trapuntatura, Chambray, e marche di poliestere – 0,91-2,73 m di elastico da 2,5 cm – utensili da cucito – macchina da cucire

PRIMA DI TUTTO, SCEGLI UN TESSUTO: Un tessuto leggero o di peso medio dovrebbe essere utilizzato per questa gonna.

Se è troppo leggero potrebbe essere trasparente, quindi è meglio optare per un tessuto che è opaco. È possibile utilizzare un trapuntato di cotone, come il Chambray, cotone, rayon Challis, twill, e miscele di tessuto poliestere.

TAGLIO: Il miglior rapporto di taglio per una gonna elastica in vita è di 1,5 o 2. Se il tessuto è sul lato più leggero si può fare un rapporto di 2:1. Se il tessuto è un tessuto di peso medio si può fare un rapporto di 1,5:1. Fare attenzione a non avere troppo tessuto nella gonna o potrebbe diventare ingombrante.

MISURATEVI:

Prendi le misure della vita.

Moltiplica per 1,5 o 2. Aggiungi 1,25 pollici (2,5 cm). Questa è la larghezza del tessuto che dovrai tagliare. Se è più largo della larghezza del tessuto, allora avrete bisogno di tagliare due rettangoli larghi.
Misurare la lunghezza.
Misura dalla vita in giù per la lunghezza che si desidera per la gonna. Aggiungere 1 pollice per il margine orlo. Aggiungere 1,5 pollici (3 cm) per l’involucro in alto. Il totale sarà la lunghezza che taglierete.

Tagliare il rettangolo (o rettangoli) usando le misure che avete preso in precedenza. Riutilizzare i bordi della cimosa sulle estremità corte, se possibile.

Abbinare le estremità corte del rettangolo e puntate con uno spillo.
Cucire un punto dritto lungo l’estremità corta 5/8 pollice (1,5 cm) dal bordo. Rinforzare la cucitura quando si inizia e finisce.

Finire i margini di cucitura separatamente.

Premere il margine di cucitura aperto.

Premere l’orlo su 0,5 pollici (1cm)

Piegare l’orlo su un altro 0,5 pollici (1 cm).

Piegare la parte superiore verso il basso . 25 pollici (0,5 cm) e premere. Piegare nuovamente 1,25 pollici (3 cm) e premere.

Cucire l’orlo in posizione 3/8 pollice dal basso.

Cucire l’involucro in posizione 1,25 pollici (2,5 cm) dall’alto. Backstitch quando si avvia e si ferma. Lasciare un foro di 4 pollici (10 cm) per inserire l’elastico.

Mettere una spilla di sicurezza su un’estremità dell’elastico e inseriscila nell’involucro. Spingere il tessuto sul perno e spingerlo lungo l’elastico. Non lasciare che l’altra estremità dell’elastico venga tirata nel bossolo.

Far scorrere l’elastico attraverso l’involucro fino a quando entrambe le estremità sono sporgenti dal foro.
Sovrapporre l’elastico di . 5 pollici (1 cm) e cucire un rettangolo per fissarlo insieme.

Tirare l’elastico nella custodia. Puntate con uno spillo il foro chiuso e cucire.

La vostra gonna è pronta!

Sotto il tutorial in inglese:

Original post: https://www.heatherhandmade.com/make-elastic-waist-skirt/?ml_subscriber=1633375026835101631&ml_subscriber_hash=q6c1&utm_source=newsletter&utm_medium=email&utm_campaign=diy_elastic_waist_skirt_diy_baby_quilt_and_tons_of_fat_quarter_sewing_projects&utm_term=2021-03-03

DIY (63) – Uova di Pasqua marmorizzate

Buongiorno a tutti,

Di sicuro a casa avrete un po’ di smalto per unghie.

Mescolando con acqua si sarà in grado di colorare le uova di Pasqua in un modo molto speciale.

Cominciamo!

DIY N. 63

UOVA DI PASQUA MARMORIZZATE

materiali

Uova sode a temperatura ambiente – Smalto per unghie in diversi colori primaverili – Una grande ciotola piena d’acqua – Stuzzicadenti – Facoltativo: pinze per alimenti – carta assorbente

Iniziate con una ciotola di acqua a temperatura ambiente. Tenete vicino tutto l’occorrente: una volta che si inizia, avrete bisogno di lavorare in fretta in modo che lo smalto non si asciughi troppo presto. Si consiglia di leggere attentamente tutti i passaggi prima di iniziare il progetto.

Scegliete il primo colore di smalto. Utilizzare il pennellino all’interno dello smalto per mettere alcune gocce del colore sulla superficie dell’acqua. E’ importante lavorare rapidamente, ma con attenzione; mettere una goccia da appena circa un pollice o giù di lì sopra la superficie dell’acqua (per evitare che affonderi). Noterete che il lucido inizierà a diffondersi una volta che toccherà l’acqua.

Continuare rapidamente nello stesso modo con il secondo colore, aggiungendo alcune gocce sopra il primo colore.

Distribuirli intorno alla superficie dell’acqua a caso. Dovrebbero iniziare a roteare l’uno intorno all’altro un po’. Se lo desiderate, potete continuare ad aggiungere altri colori nello stesso modo. Tre colori tendono a funzionare bene per creare un bell’effetto. Utilizzare uno stuzzicadenti per ruotare delicatamente il colore, creando un effetto marmorizzato sulla parte superiore dell’acqua.

Tenere un uovo in mano con le dita in alto e in basso. Se si dispone di una pinza per alimenti, prendere l’uovo. Appoggiare delicatamente l’uovo sulla superficie dell’acqua in modo che lo smalto inizia aderendo all’uovo. Rotolare l’uovo come si abbassa ulteriormente in acqua in modo che lo smalto aderisca a tutti i lati dell’uovo.

Una volta che le uova sono marmorizzate, mettere in un cartone di uova o tovagliolo di carta per asciugare. Potrebbe essere necessario massaggiare delicatamente fuori goccioline d’acqua che ha ottenuto catturato sotto lo smalto. Se questo è il caso, basta premere leggermente sulle aree con acqua e lavorare l’acqua verso il bordo della marmorizzazione.

Per la marmorizzazione delle uova successive, utilizzare uno stuzzicadenti per cancellare tutto smalto rimanente dalla superficie dell’acqua prima di aggiungere nuovo smalto per un altro uovo.

Original post: https://www.thesprucecrafts.com/marbled-easter-eggs-4160445

DIY (61) – Tessitura con vecchio CD

Buongiorno a tutti,

Bellissimi! Non sono spettacolari?! Di sicuro i casa avrete dei vecchi cd che sono danneggiati o che non usate più.

Non buttateli via! Seguite il tutorial qui sotto per fare questa bella opera d’arte.

Avrete solo bisogno di un sacco di lana colorata e creatività!

Cominciamo!

DIY N. 61

TESSITURA DA UN VECCHIO CD

materiali

Lana assortita di varie lunghezza – cartone (o ago per lana) – forbici

Per fare gli aghi, tagliare il bordo fuori il coperchio. Tagliare il restante cerchio piatto di plastica in pezzi a forma di torta, poi il bordo superiore. Perforare un foro nell’estremità arrotondata per fare l’occhio dell’ago. Tagliare se necessario. (È possibile utilizzare aghi di filato regolari, ma mi piace molto l’ago flessibile migliore- è facile per i bambini a filetto, e ho potuto avere un sacco di loro disponibili a costo zero. Alcuni tessitori preferito non utilizzare un ago a tutti.)  Aggiornamento: Ho arrotondato l’estremità appuntita in modo che sarebbe meno probabile dividere il filato.
Per lavorare intorno al CD: Un filato liscio funziona meglio, e ho usato un filato più spesso per tessitori più giovani. Il filato di ordito è tra 4 e 6 piedi di lunghezza. Legarlo al CD mettendo un’estremità attraverso il foro centrale e annodandolo a se stesso sulla parte posteriore. Giri il CD sopra alla parte anteriore, tirando il filetto attraverso
il centro arrotolandolo intorno al cd. Fate attenzione che il filato sia ben tirato.

È IMPORTANTE che i fili di curvatura siano un numero DISPARI. È facile da controllare questo spingendo i raggi insieme in coppie, assicurandosi che il vostro ultimo è un SINGOLO..
Il numero totale di fili di curvatura può variare, purché si tratti di un numero dispari. Il minor numero di raggi, il più veloce è quello di tessere, ma la tessitura sarà anche più morbida, soprattutto vicino al bordo esterno. (Penso che funziona bene fino ai 13 o 15 per i bambini più piccoli, ma per i più grandi si può usare un filato più sottile o stringa e arrivare fino a 25 o 27 fili per la base)

Per mantenere i fili di curvatura in numero dispari senza contare: Come si mettono i fili, tenerli in coppie. Poi aggiungere l’ultimo come un singolo. Annodare l’ultimo filo sul retro del CD legandolo al primo filo. Poi stendere i fili sul davanti.
Ora siete pronto a tessere!

Scegliete il vostro primo filato. Sarà il centro della vostra tessitura. Attaccarlo sul retro del CD legandolo ad uno dei raggi.

Annodare l’altra estremità all’ago. Spingere l’ago verso l’alto attraverso il foro centrale sul lato anteriore. Intrecciare sopra sotto, sopra sotto. Quando si arriva vicino alla fine del filato, legare un altro filato. 

Tenete il CD in mano mentre tessete, tessendo in senso antiorario. (Se usate la mano destra…) Spingete l’ago sotto un raggio di curvatura e poi fuori dal bordo, ripetendo sopra/sotto per alcuni raggi prima di tirare il filo fino in fondo e poi giù e stretto.

Quando si aggiunge un nuovo filato, lasciate la coda abbastanza a lungo per rimboccarsi dopo aver fatto un paio di punti in più in modo da poter vedere dove il nodo ha bisogno di rimboccarsi. Se le code sono troppo corte, sono più difficili da infilare.

Original post: http://makeitawonderfullife.blogspot.com/2011/11/cd-weaving-tutorial.html

DIY (60) – Bottiglie rivestite

Buongiorno a tutti,

Se vi siete mai chiesti in che cosa potrebbero essere trasformate quelle piccole bottiglie di salsa che non buttate perché le trovate speciali nella forma, allora questo fai da te facile è per voi!

È possibile seguire i semplici passaggi qui sotto per vedere come abbiamo fatto queste bottiglie molto carine avvolte con pochissimi materiali.

Questi faranno grandi doni e faranno del bene all’ambiente, (soprattutto se si utilizza lana organica).

Iniziamo!

DIY N. 60

BOTTIGLIE RIVESTITE

materiali

Lana assortita di varie lunghezze – Mod podge o colla vinilica – pennello – forbici – bottiglie vuote assortite

Iniziate scegliendo i colori della lana. Nella foto sopra, ho inserito del filo dorato nella lana bianca per creare un look più elegante.

Applicate la colla sulla bottiglia.

Iniziate ad avvolgere la lana.

Riempite le bottiglie di fiori.

Fonte: https://web.archive.org/web/20120120011204/http://www.penelopeandpip.com/2012/01/15/get-crafty-diy-wrapped-bottles

DIY (59) – Porta matita per quaderno

Buongiorno a tutti,

Avete bisogno di un modo ordinato per tenere le matite, pennarelli e penne organizzate mentre siete in movimento?

Date un’occhiata a questo simpatico porta-matite che diventa anche un praticissimo segnalibro!

Cominciamo!

DIY N. 58

PORTAMATITE PER QUADERNO

materiali

forbici artigianali – pezzi ditessuto – rinforzo di peso medio – forbici – cerniera – elastico – piede – perni – filo di corrispondenza – macchina da cucire – quilting clips – strumento smussato per spingere gli angoli fuori

Stampa i tuoi pezzi modello e ritagliare con forbici artigianali.
Tagliare i pezzi di tessuto in base a quanto lunga è la cerniera, lasciando due cm extra per lato. Si consiglia di avere 4 pezzi per il marsupio anteriore (per una buona misura suggerisco una larghezza di 4 cm), 1 pezzo per il retro (8 cm o doppio di dimensione del marsupio anteriore), 2 pezzi per il rivestimento anteriore e 1 pezzo per il rivestimento posteriore.
Interfaccia tutti i pezzi per il sacchetto esterno.

Prendere i pezzi anteriori per un lato e metterli in ordine lato destro.
Prendere un pezzo del davanti e metteteli a destra verso l’alto.
Sopra con la cerniera, i denti e la cerniera lampo tirare verso il basso.
Sopra con uno dei pezzi fodera anteriore, lato sbagliato verso l’alto.
Imbastite tutti e tre i pezzi con delle clip.

Rimuovere il piede regolare e sostituire con un piede cerniera.
Cucire il più vicino possibile alla cerniera. Se la cerniera è più lunga dei tessuti, spingere la cerniera tirare su tanto quanto ti permetterà, per farlo uscire di strada mentre cuci.
Capovolgete la fodera a destra.
Poi passate sotto e premete. È anche possibile impunturare se vi piace.

ASSEMBLARE I PEZZI DELLA PARTE ANTERIORE

Posizionare la parte anteriore allineata verso l’alto.
Unire con i pezzi anteriori.
Aggiungere il lato sinistro anteriore esterno tessuto sbagliato verso l’alto.

Imbastite e cucite il più vicino possibile alla cerniera.
Spingete il secondo tessuto anteriore e la seconda fodera a destra e premere bene. Top stitch se ti piace.
Aprite la cerniera circa a metà strada attraverso poi mettete il pezzo anteriore su un lato.

CUCIRE L’ELASTICO

Prendi l’elastico e misura intorno a un libro/ notebook per decidere la lunghezza necessaria. Tagliare l’elastico in base alle vostre esigenze.
Posizionare il tessuto esterno posteriore destro verso l’alto e top con l’elastico, a destra attraverso il centro.
Pin l’elastico ai lati e cucire con 1/4 (0,5 cm) tolleranza.

ATTACCATE TUTTE LE PARTI INSIEME

Posizionare la parte posteriore della fodera sbagliata verso l’alto.
Congiungere con il tessuto esterno posteriore destro verso l’alto
Poi unire con il pannello frontale cucito sopra, fodera laterale verso l’alto.
Imbastite tutti i pezzi insieme, assicurandovi che la cerniera cade proprio al centro dell’elastico.
Cucite tutto intorno ai quattro bordi con 1/2 cm di tolleranza, con cucitura di rinforzo all’inizio e alla fine.
Utilizzando le forbici seghettate, tagliare l’intera cucitura a 1/4 (0,50 cm).
Tagliate anche gli angoli per rimuovere alcune delle masse nella zona.

Girate la sacca.
Spingere gli angoli con il vostro strumento smussato e lisciare le cuciture con le dita.
Dare all’astuccio una bella pressa, riempire con matite e allegare al tuo libro/quaderno!

Original post: https://theseamanmom.com/notebook-pencil-holder-pattern/

DIY (57) – Scatola porta ricette

Buongiorno a tutti!!!

Per chi adora il pizzo e il nastro e gli oggetti vintage, questa scatola ispirata agli anni ’50 è sicuramente l’ideale.

Divertiti a realizzare questo progetto e sfoggia tutta la tua creatività! Puoi decorarlo con tessuti, pizzi o altro materiale che hai già a casa

Cominciamo!

DIY N. 57

SCATOLA PORTA RICETTE

materiali:

1 carta fantasia (circa 12 x 12 iches o 31 x 31 cm per coprire la scatola) – 1 carta fantasia (6 x 12 pollici o 15,5 x 31 cm per decorare) – 3 fogli di carta fantasia ( 12 x 12 pollici o 15,5 x 15,5 cm per fare le carte ricetta o più, se volete) – una scatola di cartone (legno, metallo) – Lettere (truciolare, adesivi o ritagli) – nastro vecchio o cintura di stoffa – spilla d’epoca o orecchino – bottone d’epoca (più piccolo del perno) – scarabocchio del nastro – ritagli di carta e adesivi per abbellire – forbici – tagliacarte – colla a secco – colla a caldo – penna

Tagliate la parte superiore o qualsiasi eccesso all’esterno della scatola.

Ritagliate le vostre ricette con carta 12×12 in (31 cm) per inserirle all’interno della vostra scatola.

Scrivete le vostre ricette sui cartoncini e decoratele come preferite.

Coprite la scatola con carta fantasia e fissate con la colla.

Incollate una vecchia striscia di tessuto o nastro intorno alla parte superiore della scatola utilizzando colla a caldo.

Aggiungete il titolo, e tutte le decorazioni che si desidera sulla parte anteriore della scatola. A questo punto, raccogliete un po’ di nastro, che incollerete come chiusura vintage per la spilla d’epoca. Incollate il perno al nastro e attaccate sull’angolo in alto a sinistra della scatola.

Voilà! Aggiungete un paio di adesivi su un lato della scatola delle ricette per elencare le ricette che sono all’interno, sentitevi liberi di sperimentare ed essere creativi!

Original post: https://web.archive.org/web/20120204045846/http://punkprojects.blogspot.com/2010/01/guest-blog-major-cuteness-tutorial.html