La notizia di oggi

IREN – CERTIFICATA TOP EMPLOYER ITALIA 2022

Iren, una delle più importanti e dinamiche multiutility del panorama italiano attiva nei settori dell’energia ha ottenuto per il quinto anno consencutivo la certificazione Top Employer Italia, il riconoscimento ufficiale delle eccellenze aziendali nelle politiche e strategie HR e della loro attuazione per contribuire al benessere delle persone, migliorare l’ambiente di lavoro e il mondo del lavoro.

Tale riconoscimento viene rilasciato alle aziende che raggiungono e soddisfano gli elevati standard richiesti dalla HR Best Practices Survey.

La Survey ricopre 6 macro aree in ambito HR, esamina e analizza in profondità 20 diversi topics e rispettive Best Practices, tra cui People Strategy, Work Environnment, Talent Acquisition, Learning, Well-being, Diversity & Inclusion e molti altri.

Fonte: https://www.gruppoiren.it/chi-siamo

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.

La notizia di oggi

BORSA: TECHNOPROBE PRONTA A QUOTARSI

(ANSA) – MILANO, 18 GEN – Technoprobe, società che opera nella produzione di microelettronica e dei semiconduttori, con sede a Cernusco Lombardone (Lecco), ha reso noto l’intenzione di procedere alla quotazione delle proprie azioni ordinarie su
Euronext Growth Milano organizzato e gestito da Borsa Italiana.

Il flottante richiesto ai fini della quotazione sarà realizzato mediante un collocamento istituzionale di azioni ordinarie riservato ad investitori qualificati in Italia e nello
Spazio Economico Europeo
e ad investitori istituzionali esteri al di fuori degli Stati Uniti d’America.

L’offerta comprenderà circa il 20% del capitale sociale della Società dopo la quotazione. Le Azioni saranno in parte offerte in vendita dagli azionisti sostanziali esistenti e in parte deriveranno da un aumento di capitale.

La struttura finale dell’offerta sarà determinata in prossimità del lancio dell’offerta.

La società ritiene che la quotazione le consentirà di “acquisire ulteriore visibilità nei mercati di riferimento. I proventi dell’aumento di capitale saranno utilizzati per fornire ulteriori risorse finanziarie per perseguire la sua strategia di crescita nei mercati internazionali”.

Si prevede che l’offerta sarà lanciata entro la fine del primo trimestre del 2022.

Mediobanca e Intesa Sanpaolo agiranno in qualità di Joint Global Coordinators e Joint Bookrunners.

Mediobanca agirà inoltre in qualità di Euronext Growth Advisor.

Fonte: (ANSA)

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.

Il titolo azionario di oggi (Dividend Aristocrat 2: Coca Cola)

Nei giorni scorsi, abbiamo parlato di Dividend Aristocrats e avevo promesso un approfondimento su quelli che, secondo gli analisti, hanno maggiori previsioni di crescita nel 2022.

Oggi faremo un’analisi del titolo Coca Cola.

Come sempre, vi ricordo che i titoli che trovate in questa sezione del blog, sono titoli generalmente piuttosto tranquilli (spesso con dividendi), che io stessa ho nel mio portafoglio.

Come gli altri titoli Dividend Aristocrats, la Coca Cola ha un dividendo in costante crescita.

Nessuno di noi ha la sfera magica e le quotazioni dipendono spesso da varie situazioni di mercato, quindi sappiate che se volete cimentarvi in questa attività dovrete avere molta pazienza.

Giudizio: TENERE/HOLD

The Coca-Cola Company è una delle più grandi aziende produttrici e distributrici di bevande analcoliche e concentrati di sciroppi a livello mondiale. È più conosciuta con il nome del suo prodotto originario, la Coca-Cola.

Perché investire sul titolo Coca Cola

Questo titolo è uno di quelli da avere (e tenere) nel portafoglio; vediamo il perché:

Oltre ai prodotti classici, la Coca Cola Co (NYSE:KO), oltre alla vendita di bevande analcooliche, sta espandendo la gamma dei prodotti aggiungendo anche le bevande alcooliche.

L’azienda è in trattativa con il produttore di birra Constellation Brands Inc (NYSE:STZ) per lanciare il brand Fresca che produce cocktail pronti.

Anche in questo caso, generalmente tendo ad acquistare titoli con dividendi e con una quotazione piuttosto bassa in modo da vedere nel tempo sia la crescita del titolo, ma anche una piccola entrata (in questo caso trimestrale).

Anche il titolo Coca Cola èun titolo stabile con dividendo a frequenza trimestrale (dividend yeld: 2,737%)

Gli esperti hanno confermato il giudizio “SOVRAPPESARE/OVERWEIGHT” e il prezzo 61,390 $ euro per azione.

Consenso degli analisti

Lo status tecnico di Coca Cola è in rafforzamento nel breve periodo, con area di resistenza vista a 61,71, mentre il primo supporto è stimato a 60,75. Le implicazioni tecniche odierne propendono per un ampliamento della performance in senso rialzista, con resistenza vista a quota 62,67.

La volatilità giornaliera di Coca Cola è abbastanza equilibrata, al pari dei volumi che rimangono costanti e appaiono per alcune sedute in aumento rispetto alla media mobile dei volumi dell’ultimo mese. In termini di rischiosità, questo scenario risulta essere preferibile per gli investitori più avversi al rischio, che preferiscono mantenersi alla larga da movimenti repentini e violenti del titolo.

Quotazione del 13/01/2022

Fonte dati grafici titolo: intesasanpaolo.com

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Il titolo azionario di oggi (Dividend Aristocrat 1: AT&T)

Nei giorni scorsi, abbiamo parlato di Dividend Aristocrats e avevo promesso un approfondimento su quelli che, secondo gli analisti, hanno maggiori previsioni di crescita nel 2022.

Cominciamo con l’analisi di AT&T.

Come sempre, vi ricordo che i titoli che trovate in questa sezione del blog, sono titoli generalmente piuttosto tranquilli (spesso con dividendi), che io stessa ho nel mio portafoglio.

Come potrete notare, il dividendo di questo titolo è tra i più alti dei Dividend Aristocrats.

Nessuno di noi ha la sfera magica e le quotazioni dipendono spesso da varie situazioni di mercato, quindi sappiate che se volete cimentarvi in questa attività dovrete avere molta pazienza.

Giudizio: TENERE/HOLD

AT&T Inc. (American Telephone and Telegraph Company), è un’azienda multinazionale americana di holding conglomerata che è registrata in Delaware, ma con sede a Whitacre Tower nel centro di Dallas, Texas.

È la più grande società di telecomunicazioni del mondo e il più grande fornitore di servizi di telefonia mobile negli Stati Uniti.

Perché investire sul titolo AT&T

Questo titolo è uno di quelli da avere (e tenere) nel portafoglio; vediamo il perché:

Come già menzionato, AT&T offre tantissimi servizi telefonici, ma non solo:

• Televisione via satellite
• Telefoni a linea fissa
• Telefoni cellulari
• Servizi Internet
• Banda larga
• Televisione digitale
• Sicurezza domestica
• IPTV
Per i Servizi di OTT:
• Sicurezza della rete
• Produzione di film
• Produzione televisiva
• Televisione via cavo
• Televisione a pagamento
• Editoria
• Podcast
• Gestione dello sport
• Agenzia di stampa
• Videogiochi
• Let’s Plays
• Parchi tematici
• Streaming
• Musica
• Radio
• Portale web
• Radiodiffusione

Anche in questo caso, generalmente tendo ad acquistare titoli con dividendi e con una quotazione piuttosto bassa in modo da vedere nel tempo sia la crescita del titolo, ma anche una piccola entrata (in questo caso trimestrale).

AT&T èun titolo stabile con dividendo a frequenza trimestrale (dividend yeld: 2,764%)

Gli esperti hanno confermato il giudizio “TENERE/HOLD” (comprare) e il prezzo 13,80 euro per azione.

Consenso degli analisti

Il quadro tecnico di breve periodo di AT&T mostra un’accelerazione al rialzo della curva con target individuato a 26,57. Rischio di discesa fino a 26,22 che non pregiudicherà la buona salute del trend corrente ma che rappresenta una correzione temporanea. Le attese sono per un’estensione della trendline rialzista verso quota 26,92.

I volumi giornalieri risultano essere inferiori alla media mobile dei volumi ad un mese. Il rischio d’investimento risulta piuttosto contenuto alla luce del basso livello della volatilità intraday, che sta ad indicare un trend alquanto stabile del titolo.

Si delinea uno scenario particolarmente indicato per quegli investitori che desiderano ottenere dei profitti anche non troppo elevati, senza però incorrere in un elevato rischio di perdita.

Il prossimo dividendo, con stacco il 07.01.2022 e accredito il 01.02.2022, sarà di 0,52 $ € per azione (7,864%).

Quotazione del 13/01/2022

Fonte dati grafici titolo: intesasanpaolo.com

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

La notizia di oggi

DIASORIN – LANCIA NUOVA VERSIONE DEL TEST SIMPLEXA PER IDENTIFICARE MUTAZIONI ASSOCIATE A OMICRON

Diasorin lancia una nuova versione del test Simplexa SARS-CoV-2 Variants Direct, test ad uso esclusivo di ricerca (RUO), che permette di individuare le mutazioni associate alla variante Omicron.
Il test semplifica ed accelera il processo di pre-selezione dei campioni positivi da sottoporre a sequenziamento, massimizzando l’efficacia delle attività di monitoraggio della diffusione delle varianti considerate “variant of concern”.
Il test Simplexa SARS-CoV-2 Variants Direct è un test RUO e pertanto non è inteso per scopi diagnostici.
Il test può essere eseguito direttamente su campioni raccolti tramite tampone nasale o nasofaringeo risultati positivi al SARS-CoV-2 e permette di rilevarne le mutazioni, presenti nelle varianti che hanno una potenziale rilevanza clinica ed epidemiologica, quali la variante Alfa, Beta, Gamma, Delta, Epsilon, Zeta , Eta, Iota, Kappa, Mu e Omicron.

Il test è venduto in un kit composto da reagenti pre-aliquotati e pronti all’uso e viene eseguito senza necessità di estrazione grazie alla tecnologia del Direct Amplification Disc (DAD) e alle analisi di curve di melting consentite dalla piattaforma LIAISON MDX.

La CDC, Center for Disease Control statunitense, ritiene che chi sia stato infettato dalla variante Omicron, indipendentemente dal suo stato vaccinale o dalla presenza di sintomi, è potenzialmente in grado di trasmettere con più facilità il virus rispetto a chi abbia contratto il virus nella sua forma originaria.

Avere a disposizione una soluzione molecolare che permetta ai laboratori di avere
risultati rapidi ed affidabili semplificherà e potenzierà le attività di monitoraggio delle varianti.

Fonte:

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.

Il titolo azionario di oggi (con dividendo)

Vedendo la scelta di questo titolo, penserete che l’ho scelto influenzata dall’attuale attenzione verso investimenti incentrati su campo medico, in particolar modo sul Covid e le cure proposte da diverse aziende farmaceutiche.

In realtà, questo è vero ma solo in parte: L’azienda Merck è un’azienda molto solida con dividendo (non altissimo), distribuito trimestralmente.

Come sempre, vi ricordo che i titoli che trovate in questa sezione del blog, sono titoli generalmente piuttosto tranquilli (spesso con dividendi), che io stessa ho nel mio portafoglio.

Nessuno di noi ha la sfera magica e le quotazioni dipendono spesso da varie situazioni di mercato, quindi sappiate che se volete cimentarvi in questa attività dovrete avere molta pazienza.

Giudizio: SOVRAPPESARE/OVERWEIGHT

Merck & Co. è una società globale guidata dalla ricerca farmaceutica. Merck scopre, sviluppa, produce e commercializza una vasta gamma di prodotti innovativi per migliorare la salute umana e animale (MSD Animal Health), direttamente e attraverso le joint ventures.

La Fondazione Merck ha distribuito oltre 160 milioni di dollari ad organizzazioni educative nonprofit da quando è stata fondata nel 1957.

Perché investire sul titolo MERCK & CO. INC.

La stabilità del trend evidenziata da Merck alla luce del basso livello di volatilità giornaliera, rende l’investimento appetibile soprattutto per quegli operatori che sono poco inclini a registrare elevati livelli di perdite e, allo stesso tempo, si accontentano di modesti guadagni.

Si consiglia un’operatività di medio periodo visto l’interesse che il mercato ultimamente sta mostrando nei confronti del titolo, situazione desunta dall’incremento dei volumi giornalieri.

MERCK & CO. INC è un titolo stabile con dividendo a frequenza Trimestrale (dividend yeld: 3,312%)

Gli esperti hanno confermato il giudizio “OVERWEIGHT” (SOVRAPPESARE) e il prezzo 80,300 $

IL DIVIDENDO TRIMESTRALE E’ DI 0,69 $ PER AZIONE.

Quotazione del 23/12/2021

Fonte dati grafici titolo: intesasanpaolo.com

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Il titolo azionario di oggi

Eccoci con un’altra azione, stavolta del mercato italiano: NEXI

Come sempre, vi ricordo che gli argomenti sugli investimenti sono molti delicati ed è molto meglio, per chiunque voglia entrare in questo mondo, di valutare la propria propensione al rischio.

I titoli che vi propongo, sono titoli generalmente piuttosto tranquilli (spesso con dividendi), che io stessa ho nel mio portafoglio.

Nessuno di noi ha la sfera magica e le quotazioni dipendono spesso da varie situazioni di mercato, quindi sappiate che se volete cimentarvi in questa attività dovrete avere molta pazienza.

Giudizio: SOVRAPPESARE/OVERWEIGHT

Nexi S.p.A. Nexi S.p.A. è un’azienda italiana che offre servizi e infrastrutture per il pagamento digitale per banche, aziende, istituzioni e pubblica amministrazione. … Dal 16 aprile 2019 è quotata alla Borsa Italiana dove è presente nell’indice FTSE MIB.

Perché investire sul titolo NEXI

Questo titolo è uno di quelli da avere (e tenere) nel portafoglio; vediamo il perché:

E’ un’azienda in forte crescita.

Partendo dalla storia aziendale, Nexi è relativamente giovane, le sue azioni sono quotate in borsa da meo di due anni. Questo, in realtà, è sia un vantaggio che uno svantaggio. Se da un lato ci permette di interfacciarci con azioni di un brand emergente, dall’altro, invece, abbiamo poche informazioni reali sull’andamento su larga scala.

Dobbiamo però considerare che, se questa azienda è percepita come una sorta di start-up, è anche vero che nasce da due aziende con una storia finanziaria più che decennale. Uno dei grandi vantaggi del titolo Nexi riguarda il settore in cui opera.

Nexi è una società che opera nel campo dei pagamenti, delle carte di pagamento e dei servizi bancari. Si tratta di un mercato solido, che difficilmente entra in crisi, e quando lo fa, c’è sempre qualche istituto bancario pronto ad intervenire, con operazioni di soccorso o acquisizione.

Altro punto di forza del titolo Nexi è la rete interbancaria, con cui si interfaccia quotidianamente, e che permette all’azienda di gestire transazioni di diversi miliardi di euro.

Gli esperti hanno confermato il giudizio “OVERWEIGHT” (SOVRAPPESARE) e il prezzo 14,335 € per azione.

Consenso degli analisti

Le implicazioni tecniche attuali di Nexi mostrano un rallentamento della trend line al test del supporto a quota 13,91. Al contrario spunti rialzisti potrebbero spingere all’insù la curva fino al test 14,1. Tecnicamente ci si attende un proseguimento della tendenza ribassista verso nuovi supporti in area 13,84.

Nexi risulta caratterizzato da una certa stabilità del trend, evidenziata dal basso livello di volatilità giornaliera fissata a 1,914, con i volumi giornalieri che restano ancora bassi. Non sono dunque gli investitori istituzionali ad essere maggiormente interessati a questo tipo d’investimento, poiché i bassi volumi non comportano scostamenti di prezzi elevati.

In questo momento, Nexi non distribuisce un dividendo.

Quotazione del 03/01/2022

Grafico da https://www.teleborsa.it/azioni/nexi-nexi-it0005366767-SVQwMDA1MzY2NzY3/grafico

Fonte dati grafici titolo: intesasanpaolo.com

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Il titolo azionario di oggi (con dividendo)

E chi lo dice che solo alcuni titoli americani o i bancari hanno dividendi abbastanza generosi?

Oggi vi propongo l’ultima azione prima delle festività Natalizie: Valsoia.

Come sempre, vi ricordo che i titoli che trovate in questa sezione del blog, sono titoli generalmente piuttosto tranquilli (spesso con dividendi), che io stessa ho nel mio portafoglio.

Nessuno di noi ha la sfera magica e le quotazioni dipendono spesso da varie situazioni di mercato, quindi sappiate che se volete cimentarvi in questa attività dovrete avere molta pazienza.

Giudizio: COMPRARE/BUY

La Valsoia è un’azienda italiana appartenente al settore alimentare, in particolare all’alimentazione salutistica.

È specializzata nella produzione di alimenti vegetali, settore in forte crescita negli ultimi anni. Principalmente utilizza per i suoi prodotti la soia e i derivati.

Dal 2006 è quotata alla Borsa di Milano.

Perché investire sul titolo VALSOIA

Questo titolo è uno di quelli da avere (e tenere) nel portafoglio; vediamo il perché:

Come già menzionato, la Valsoia, è un’azienda in forte crescita e con ottime prospettive, visto la grande attenzione che i consumatori rivolgono verso la scelta di prodotti alimentari orientati alla salute e al benessere.

Come avrete già visto, generalmente tendo ad acquistare titoli con dividendi e con una quotazione piuttosto bassa in modo da vedere nel tempo sia la crescita del titolo e anche una piccola entrata (in questo caso annuale).

Valsoiaè un titolo stabile con dividendo a frequenza annuale (dividend yeld: 2,764%)

Gli esperti hanno confermato il giudizio “BUY” (comprare) e il prezzo 13,80 euro per azione.

Consenso degli analisti

Lo scenario di medio periodo è sempre connotato negativamente, mentre la struttura di breve periodo mostra qualche miglioramento, per la tenuta dell’area di supporto individuata a quota 13,35. Il movimento positivo di breve è indicativo di una potenziale inversione del trend ribassista, con possibili tentativi di aggressione dei prezzi verso l’importante area di resistenza stimata a quota 14. E’ concreta quindi la possibilità di una continuazione della fase rialzista verso quota 14,65.

Valsoia risulta caratterizzato da una certa stabilità del trend, evidenziata dal basso livello di volatilità giornaliera fissata a 1,224, con i volumi giornalieri che restano ancora bassi. Non sono dunque gli investitori istituzionali ad essere maggiormente interessati a questo tipo d’investimento, poiché i bassi volumi non comportano scostamenti di prezzi elevati.

Il prossimo dividendo, con stacco il 03.05.2021, sarà intorno ai 0,38 € per azione (2,764%).

Quotazione del 23/12/2021

Fonte dati grafici titolo: intesasanpaolo.com

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Il titolo azionario di oggi (con dividendo)

Eccoci con un’altra azione, stavolta del mercato americano. Il suo prezzo non è bassissimo ma è un’azienda in forte espansione.

Come sempre, vi ricordo che gli argomenti sugli investimenti sono molti delicati ed è molto meglio, per chiunque voglia entrare in questo mondo, di valutare la propria propensione al rischio.

I titoli che vi propongo, sono titoli generalmente piuttosto tranquilli (spesso con dividendi), che io stessa ho nel mio portafoglio.

Nessuno di noi ha la sfera magica e le quotazioni dipendono spesso da varie situazioni di mercato, quindi sappiate che se volete cimentarvi in questa attività dovrete avere molta pazienza.

Giudizio: TENERE/HOLD

Verizon Communications è un fornitore statunitense di banda larga e di telecomunicazioni.

Il nome è stato formato fondendo due parole latine: Veritas (che significa “verità”) e Horizon (che significa “orizzonte”). … A partire dal 2017 è la seconda società di telecomunicazioni per fatturato dopo AT&T.

Perché investire sul titolo VERIZON

Questo titolo è uno di quelli da avere (e tenere) nel portafoglio; vediamo il perché:

E’ un’azienda in forte crescita.

Con la recente apertura del nuovo 5G Lab & Studio a Londra (primo impianto abilitato al 5G al di fuori degli Stati Uniti) Verizon sta cercando di espandere il proprio ecosistema di servizi 5G, fornendo alle aziende internazionali una piattaforma e uno spazio di co-creazione per lo sviluppo di app abilitate per il 5G.

Verizon è un titolo stabile con dividendo a frequenza trimestrale (dividend yeld: 5,042%)

Gli esperti hanno confermato il giudizio “HOLD” (tenere) e il prezzo 50,280 $ per azione.

Consenso degli analisti

Analizzando lo scenario di Verizon Communication si evidenzia un ampliamento della fase ribassista al test del supporto 49,97. Prima resistenza a 50,6. Le attese sono per un prolungamento della linea negativa verso nuovi minimi a 49,75.

L’operatività sul titolo appare predisposta soprattutto per quegli investitori avversi al rischio. Il trend si conferma piuttosto costante, con conferme che ci giungono anche dall’incremento dei volumi pari a 12.471.753 rispetto alla media mobile dei volumi dell’ultimo mese fissata a 9.106.598.

Il prossimo dividendo, con stacco il 07.01.2022 e accredito il 01.02.2022, sarà di 0,64 $ (5,042%).

Quotazione del 13/12/2021

Fonte dati grafici titolo: intesasanpaolo.com

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

COSA COMPRO? – Azioni, fondi e altri investimenti

Buongiorno!!!!

Dal momento che siamo su un sito orientato al risparmio e agli investimenti, quale può essere un regalo migliore di un titolo o un fondo? Ci sono diverse opzioni: acquistare direttamente da un conto bancario se ti senti più al sicuro, o dare come una carta regalo.
Se si decide di fare una carta regalo, una buona opzione può essere da Stockpile, un intermediario online auto-diretto. Scegli una società come Google (GOOGL) o Netflix (NFLX) per acquistare una carta regalo che può essere riscattata per le sue azioni. È possibile scegliere tra centinaia di azioni, o dare una carta multi-azienda che viene fornito con una lista di scelte disponibili per il destinatario e lasciare che il destinatario costruire un portafoglio. Le carte per i fondi scambiati sono un’altra opzione. O si può solo regalare una quantità di denaro e lasciare che il destinatario fare la raccolta.

Per riscattare la carta, il destinatario della carta regalo deve aprire un conto di intermediazione Stockpile gratuito online. Lui/ Lei può scegliere di investire nella società che hai scelto o selezionare un altro. Se lui/ lei riscatta il dono per le azioni entro le 15:00 p.m. (Orientale) in un normale giorno di negoziazione, si ottiene le azioni al prezzo di chiusura di quel giorno. Dopo tale orario o in un giorno il mercato è chiuso, l’operazione sarà eseguita al prezzo di chiusura il giorno successivo il mercato è aperto. A seconda del valore della carta e del titolo, può finire con parti frazionate.
Ma non devi usare Stockpile per dare azioni o fondi. Se il destinatario ha già un proprio conto di intermediazione, è possibile acquistare per loro direttamente o regalare loro le proprie azioni, se si dispone di informazioni sul conto.

Cominciamo!!!!

AZIONI, FONDI E ALTRI INVESTIMENTI

DESCRIZIONE:

Azioni, fondi azionari come regalo orientati al risparmio

COME FUNZIONA:

COSTI:

Per riscattare la carta, il destinatario della carta regalo deve aprire un conto di intermediazione Stockpile gratuito online. Lui/lei può scegliere di investire nella società che hai scelto o selezionare un altro. Se riscatta il regalo per le azioni entro le 15:00 p.m. in un normale giorno di negoziazione, si ottiene le azioni al prezzo di chiusura di quel giorno. Dopo tale orario o in un giorno in cui il mercato è chiuso, l’operazione sarà eseguita al prezzo di chiusura il giorno successivo quando il mercato è aperto. A seconda del valore della carta e del titolo, può finire con parti frazionate.
Ma non devi usare per forza Stockpile per dare azioni o fondi. Se il destinatario ha già un proprio conto di intermediazione, è possibile acquistare per loro direttamente o regalare loro le proprie azioni, se si dispone di informazioni sul conto.

Se volete saperne di più, consultate il sito Stockpile o tramite la vostra banca: