DIY (76) – Make-up trousse

Buongiorno a tutti!

Questa pratica trousse, dalla realizzazione veloce, vi farà divertire a cucirne quante ne vorrete adattandole ai vostri gusti e personalizzandole da basic a frou-frou!

Cominciamo!

DIY N. 76

MAKE-UP TROUSSE

materiali:

stoffa di cotone elasticizzato per davanti: cerchio diametro 38 cm
stoffa di cotone elasticizzato per taschino: 11 x 7 cm
stoffa di cotone elasticizzato per passante: 5x 120 cm
stoffa di cotone elasticizzato per chiusura: 9 x 16 cm (x 2)
stoffa di tulle elasticizzato per fodera: cerchio diametro 38 cm
ovattina per imbottitura trousse: cerchio diametro 38 cm
ovattina per imbottitura chiusura: 9 x 16 cm
cordoncino lurex 140 cm – velcro 4 cm – passamaneria zig zag 26 cm

Iniziamo dal pezzo di chiusura della trousse:

Cominciamo dal pezzo di chiusura della trousse: come primo progetto vi consiglio di lasciarla della forma segnalata nei materiali. Se avete più dimestichezza con il cucito, prima di unire le due parti potete dargli una forma arrotondata (come quella della foto).

Per prima cosa, cucite il velcro sul dritto del tessuto a 2 cm di distanza dal bordo e poi cucire i due pezzi dritto contro dritto, lasciando un buchino per poter rigirare il lavoro. Chiudete il buco dal dritto con dei puntini invisibili a mano.

Procediamo con la parte esterna della trousse:

Disegnare e ritagliare su carta un cerchio con diametro 38 cm. Posizionare il cartamodello sul tessuto di cotone, sull’ovatta, sul tulle per fodera e tagliare. Sul dritto del tessuto segnare con uno spillo la metà del cerchio, posizionare il velcro a 1,5 cm dal bordo e cucire.

Misurando sempre il centro e cucire il taschino sui tre lati appena sotto il velcro. In seguito spillare e cucire la passamaneria sul taschino. Sul lato opposto del cerchio, calcolando sempre la metà del cerchio, cucire la patella per la chiusura a 3 cm di distanza, ricordandosi di posizionare il lato con il velcro verso il basso (se avete paura di sbagliare, potete cucire il velcro alla fine del lavoro).

Creare il passante:

Per creare il passante per il cordino, piegare a metà il tessuto a rovescio e cucire per tutta la lunghezza. Terminare gli estremi della striscia girando il tessuto di 1 cm in modo da avere il lavoro pulito una volta riportata la striscia a dritto del tessuto. Per girare il passante, puntare un’estremità con una spilla da balia, inserirlo nel buco e farlo uscire dall’altro lato.

Una volta creato il passante spillarlo e cucirlo lungo il perimetro del cerchio partendo dal centro dove abbiamo posizionato il velcro. Percorso il perimetro del cerchio lasciare uno spazio di 5 mm da un capo all’altro.

Posizionare il dritto del tessuto di tulle contro il dritto del tessuto di cotone. Cucire tutto intorno lasciando il passante all’interno dei due strati di tessuto. Lasciare un buchino per poter girare il lavoro e poi cucirlo con dei puntini invisibili a mano.

Prendere il cordino di lurex e fissare una spilla da balia su un capo e e farlo passare nel passante. Fare uscire il cordino e legarlo con 3 nodi.

Nascondere il nodo all’interno del passante e bloccarlo con una cucitura a macchina.

Fissare l’ovattina ai due strati di tessuto con dei puntini invisibili sparsi, in questo modo modo l’ovattina rimarrà sempre ferma.

Potete scegliere se lasciare la patella standard o arricchirla con un fiocco creato con lo stesso tessuto della trousse.

post originale: Cucito creativo – Edizioni San Paolo

DIY (75) – In perfetto ordine!

Buongiorno a tutti!

Eccoci con un tutorial per creare dei contenitori per il vostro armadio!

Queste simpatiche scatolette si preparano in pochissimo tempo!

Come uno, due, tre o quattro (e quante ne vorrete!) cubotti possono diventare un perfetto organizer per cassetti.

A seconda delle dimensioni tagliate, pootete usarli anche sulla scrivania, oppure come porta dischetti struccanti o ancora come cache-pot.

Cominciamo!

DIY N. 75

IN PERFETTO ORDINE!

materiali:

tela cotone – 1,40 nastrino in cotone H 3 mm – 1 foglio acetato A4 – filo di cotone in tinta con nastrino e tela – ago – macchina da cucire – riga – matita/gessetto – template (qui sotto)

Iniziate stampando il template della misura che vi interessa.

Copiatelo sul tessuto e tagliate la sagoma 2 volte, inclusi i quadrati sugli angoli (vedi immagine).

Cucire lungo i bordi della sagoma a croce, seguendo lo schema disegnato. Lasciare circa 6 cm di apertura su un lato del quadrato.

Smussate gli angoli dall’eccedenza di tessuto, rivoltare sul diritto del tessuto e stirare bene per appiattire la sagoma così ottenuta.

Se proprio non amate cucire, potrete piegare e incollare con colla a caldo tutti i lati, sempre asciando un apertura per poter inserire i quadrati di acetato.

Tagliate quattro quadrati di acetato della misura dei vostri lati e inseriteli attraverso l’apertura, che chiuderete alla fine di questa procedura.

Tagliate quattro pezzi di nastro della stessa misura e posizionateli a circa di 3 cm dai bordi (vedi foto).

Incollate il nastro (o cucitelo). Chiudete ora la vostra scatoletta facendo dei fiocchi con il nastro.

Il vostro contenitore per armadi è pronto!

Potete usare anche tessuti più vivaci e/o fiocchi multicolore se preferite!

post originale: Cucito creativo – Edizioni San Paolo

DIY (73) – Fabric-Wrapped Cord Necklace or Bracelet

Hi everyone!!!

These fabric wrapped cord necklaces and bracelets are easy to make with this step by step tutorial. Brighten up your wardrobe with these fun and colorful accessories.

They have a cool ethnic look and you can make them in any color combination imaginable and it takes little time to finish.

They are also lightweight and durable.

Often you have these kinds of supplies at home, even the clothesline cord, but if you don’t, they are easy to find.

Try making one of these colorful bracelets or necklaces for some added flair in your jewelry wardrobe.

Let’s start!

DIY N. 73

FABRIC WRAPPED CORD BRACELET OR NECKLACE

material:

Fabric strips – 1″ – 3″ wide and almost any length – Fabric glue – Permanent hold and clear drying – Cotton clothesline cord – Embroidery floss – Scissors

Step 1 – Lay out fabric and cord

Cut the desired length of cord.

For a bracelet – Wrap the cord around your wrist. Make sure it is large enough to slip over your hand, but not large enough to slip off easily. Then add about 1 inch for the seam. It’s better to cut it a little longer and take off length if you need to.

For a necklace – Drape the cord around your neck and cut to the desired length. Make sure it’s long enough to fit over your head when finished.

Step 2 – Apply the fabric glue

Apply fabric glue to one end of the strip of fabric. It should go on the wrong side of the fabric.

Step 3 – Start wrapping the fabric

Place your fabric on the diagonal in relation to the cord, then begin wrapping with the top corner of the glue side of the fabric. Start about 2″ in from one end of the cord. Pull fabric snugly as you work, trying to get out as many wrinkles as possible.

Keep wrapping the fabric around the cord.

Don’t forget to leave enough fabric to finish wrapping once the cord ends have been sewn together.

Keep wrapping the fabric around the cord until there is about 1 inch of cord not covered with fabric.

If your fabric strip is not long enough just start another one with glue.

Step 4 – Sew the cord ends together

Sew the ends of the cord together.

You can use a machine to do this or you can stitch by hand as well. Make sure it is very secure.

I overlap the ends by about an inch and join them together with two or three hand stitches. Then I use a sewing machine to really secure it.

Sew back and forth many times, getting the center of the cord as well.

Trim off all of the thread and extra bulk.

Step 5 – Finish wrapping

Once you have finished wrapping and have covered the seam, apply glue to the edge of the fabric and secure. Try to smooth out any wrinkles that you can.

Step 6 – Set aside to dry

Once you have finished wrapping and like the look of the piece, set it aside to dry. I usually wait about half an hour before I start wrapping with the thread.

As you can see it still looks wrinkled and unfinished. Once the piece is wrapped, it will look much smoother.

Step 7 – Start wrapping with thread

Using the full 6 stranded embroidery thread, cut a long piece that will wrap around the entire piece of jewelry.

I like to choose contrasting colors to add interest. I also like to use two different colors.

  1. Begin by tying the thread in a knot securely around the bracelet. DO NOT trim anything yet.
  2. Start wrapping the thread around until finished. Pull the thread tightly as you wrap. You can wrap as many times as you’d like.
  3. End at the knot where you started so you can tie off the thread, using the tail that was left when you tied off the thread at the beginning.

If you want your bracelet or necklace to be more colorful, you can repeat the last step with different colors of emboidery threads.

A few color scheme ideas to get you started

ThemeColor Suggestions
RainbowsPurples, Reds, Greens, Yellows, Blues,
SportsTeam colors
FallBrowns, Yellows, Rusts, Greens, Oranges, Reds
WinterWhites, Blues, Greys
SpringPastels
SummerJewel tones, Patriotic
ChristmasGreens, Reds, Whites
Valentine’s DayReds, Whites, Pinks, Purples
Fourth of JulyReds, Whites, Blues
Support for medical causesColors of the cause
School supportSchool colors

original post: https://feltmagnet.com/crafts/How-to-Make-a-Fabric-Wrapped-Cord-Necklace-or-Bracelet

DIY (72) – coniglietti pasquali

Buongiorno a tutti!

Questi coniglietti sono così carini! Tutto ciò che serve per farli sono calzini colorati e riso.

E ‘un’attività che si può fare anche con i vostri bambini. Si divertiranno tanto e ci vuole veramente poco tempo per farli.

Cominciamo!

DIY N. 72

CONIGLIETTI PASQUALI

materiali:

calzini impareggiabili – riso crudo (circa 1 tazza per coniglietto) – elastici – pennarello nero – nastro colorato – forbici

Prendere il calzino e metterlo sopra un bicchiere alto in modo che sia più facile versare il riso.

Versare il riso nel calzino. È possibile utilizzare un misurino per rendere più facile da versare.

Prendete l’elastico e chiudete la parte superiore.

Per creare la testa e la forma del corpo, prendere un altro elastico e legarlo tra la testa e il corpo.

Usate un altro elastico per fermare il codino.

Per fare le orecchie, tagliate il calzino in eccesso in modo che ci siano circa 5 cm per le orecchie. Se volete delle orecchie flosce che cadono giù, allora lasciale un po’ più lunghe.

Una volta che l’eccesso è stato tagliato, tagliate anche la parte superiore verso il basso la metà.

Usando un pennarello, disegnate le orecchie sul coniglietto. Prendete le forbici e tagliate lungo la linea del pennarello. Una volta fatto, le orecchie del coniglietto dovrebbero stare in piedi (o verso il basso se si desidera orecchie flosce).

Per creareil naso, disegnare una forma “x“. Super facile!

Questa parte è opzionale, ma aggiunge davvero un bel tocco decorativo al vostro coniglietto. Tagliate un pezzo abbastanza lungo di nastro e legate un fiocco intorno al collo dei coniglietti. Potete usare sia tessuto e nastro di plastica (ciò che avete a disposizione).

post originale: https://feelingnifty.com/easter-bunny-craft/

DIY (72) – No sew bunnies

Hi everyone!!!

These bunnies are so cute! All you need to make them are colored socks and rice.

It’s a great acitvity that you can do with your kids. They will have so much fun and it takes a very short time.

Let’s start!

DIY N. 72

NO SEW BUNNIES

material:

unmatched socks – uncooked rice (about 1 cup per bunny) – rubber bands – black marker – colored ribbon – scissors

Take the sock and place it over a tall glass so its easier to pour the rice into.

Pour the rice into the sock. You can use a measuring pyrex cup to make it easier to pour, but you can use anything.

Take the rubber band and tie the top close.

To make the head and body shape, take another rubber band and tie it between the head and the body.

Use another rubber band and make the bunny tail.

To make the ears, cut any excess sock so that there is a couple of inches for the ears. If you want floppy ears that flop down,then leave them a bit longer.

Once the excess is gone, cut the top portion down the middle.

Using a marker, draw on a bunny ear shape. Take your scissors and cut along the marker line. Once done, your bunny ears should stand up straight (or flop down if you want floppy ears).

To make the nose, draw an “x” shape. Super Easy!

This part is optional but it really adds a nice decorative touch to your bunny craft. Cut a long enough piece of ribbon and tie a bow around the bunnies neck. I used both fabric and plastic ribbon. They both worked well, but I like the look of the fabric ribbon a bite more. You can also use bakers twine, instead of ribbon if you have some lying around.

original post: https://feelingnifty.com/easter-bunny-craft/

DIY (71) – Branches with buds

Hi everyone!!!

A quick and easy idea to decorate your home?

All you have to do is pick up some branches from the park and attach some buds made with paper mache. I made them orange, but you can choose the color you prefer. If you want you can also add some paper pulp to make them more colorful.

I liked them so simple, with only buds.

To make the blossoms you can use the technique from one of my previous posts (see: https://laborsettadelledonne.blog/?p=19107).

Cominciamo!

DIY N. 71

BRANCHES WITH BUDS

materiali:

branches – paper mache – hot glue

Gather the branches in a pot.

Create the flowers following the post mentioned above. To make the buds you will need to use less paper.

If you want you can make the flowers in a much simpler way: Cut a strip of colored paper mache and fold it in half (on the length). Roll it up and glue it occasionally. The beauty of the buds is that they must be rather small.

Put some hot glue on the base of the bud and stick it to the branch.

Keep doing this procedure until your composition seems quite full.

DIY (71) – Rami con boccioli

Buongiorno a tutti!!!

Un’idea facile e veloce per decorare la vostra casa?

Vi basterà raccogliere dei rami al parco e attaccarci dei boccioli fatti con la carta pesta. Io li ho fatti color arancio, ma potete scegliere il colore che preferite. Volendo potrete aggiungere anche delle foglioline in carta pesta per renderli più colorati.

A me piacevano così semplici, con solo i boccioli.

Per vedere come fare i fiorellini: https://laborsettadelledonne.blog/?p=19107

Cominciamo!

DIY N. 71

RAMI CON BOCCIOLI

materiali:

rami – carta pesta colorata – colla a caldo

Raccogliete i rami in un vaso.

Create i fiorellini seguendo il post menzionato sopra. Per fare i boccioli dovrete usare poca carta.

Volendo potrete fare i fiorellini in modo molto più semplice: Tagliate una striscia di carta pesta colorata e piegatela a metà (per il lungo). Arrotolatela e ogni tanto incollate. Il bello dei boccioli è che devono essere piuttosto piccoli.

Mettete un pò di colla a caldo e attaccatelo al ramo.

Continuate così fino a quando la vostra composizione vi sembrerà abbastanza piena.