Il titolo azionario di oggi

Giudzizio: SOVRAPPESARE (Overwight)

Banco BPM nasce nel 2017 dalla fusione della Popolare di Milano e del Banco Popolare. I due istituti, a seguito della trasformazione in società per azioni, hanno dato vita ad una delle realtà bancarie più grandi del nostro Paese, che serve milioni di clienti grazie a una rete commerciale e un capillare modello multicanale.

Banco BPM è particolarmente radicato in alcune regioni del nord Italia: Lombardia, Veneto e Piemonte. Il gruppo non solo opera come banca commerciale, ma – tra gli altri – anche nel settore degli investimenti, in quello del private banking, nel comparto della bancassurance e della gestione del risparmio.

Perché investire sul titolo BPM

Il bilancio per l’anno 2019 ha evidenziato che Banco BPM è in una fase di grande crescita.

Lo status tecnico di breve periodo di Banco BPM mette in risalto un ampliamento della performance positiva della curva individuata a quota 2,109. Rischio di eventuale correzione fino al target 1,915. Le attese sono per un aumento della trendline rialzista verso l’area di 2,303.

Nel 2020, il gruppo BANCO BPM prevede di tornare a staccare il dividendo.

Questo investimento è maggiormente indicato a soggetti avversi al rischio.

Quotazione 06/02/2020: 2,044

Dati presi da Banking Online di Banca Intesa SPA
Dati presi da Banking Online di Banca Intesa SPA

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Il titolo azionario di oggi (con stacco dividendo a febbraio)

Giudizio: SOVRAPPESARE (OVERWEIGHT)

BP plc, originariamente British Petroleum, è una società del Regno Unito operante nel settore energetico e soprattutto del petrolio e del gas naturale, settori in cui è uno dei quattro maggiori attori a livello mondiale (assieme a Royal Dutch Shell, ExxonMobil e Total). La sede è a Londra.

La sua divisione BP Solar è diventata leader mondiale nella produzione di pannelli solari fotovoltaici in seguito ad una serie di acquisizioni nell’industria dell’energia solare. Attualmente le divisioni per l’energia solare, eolica e dell’idrogeno della BP sono state accorpate sotto il nome BP alternativenergy.

Perché investire sul titolo BP

British Petroleum è uno di quei titoli azionari estremamente appetibili per chi desidera diversificare il proprio investimento all’interno dei titoli azionari collegati al mercato del petrolio.

Le azioni di British Petroleum risultano avere un rendimento dei dividendi è pari al 5,98%, rapporto P/E pari a 35.5, ricavo 166B e rendimento generale a 1 anno pari al 4.67%.

Inoltre, il prezzo dell’azione in questo momento è estremamente vantaggioso.

Il prossimo dividendo, essendo trimestrale, sarà staccato il 13 febbraio 2020 e pagato a marzo (del 6,298%).

Quotazione 03/02/2020: 4,595398 £

Dati presi da banking online di Banca Intesa SPA
Dati presi da banking online di Banca Intesa SPA

Altri titoli che staccano il dividendo a febbraio sono: Valero Energy con un dividend yield del 3,7%; CVS Health con uno yield del 2,7%; WisdomTree U.S. MidCap Dividend Fund con uno yield del 2,3% (questo dividendo stacca la cedola mensilmente);

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Il titolo azionario di oggi (con stacco dividendo a febbraio)

Giudizio: SOVRAPPESARE (OVERWEIGHT)

Starbucks è una catena di caffè statunitense fondata a Seattle nel 1971. Parte di essa è la più grande catena del suo genere al mondo, con 28 720 punti vendita in 78 paesi, di cui 12 000 negli Stati Uniti.

I punti vendita di Starbucks vendono esclusivamente la propria marca di caffè (macinato o in grani), tè, bevande, pasticcini, utensili e macchine da caffè, ma l’obiettivo principale dell’azienda è quello di “fornire un’esperienza al consumatore”, ovvero offrire ai propri clienti un servizio unico che non troverà nei caffè di un’altra marca.

Nel 2018 Starbucks è situata in tutti e 5 i continenti e in 79 Paesi e territori. Gli ultimi paesi in cui è arrivato Starbucks al 2018 sono Italia e Uruguay.

Se avete seguito i precedenti post, vi chiederete com mai vi ripropongo questo titolo: per il prezzo (ancora abbastanza conveniente) e per il dividendo che sarà staccato a febbraio

Perché investire sul titolo Starbucks

Uno dei principali atout di Starbucks è senza alcun dubbio la sua immagine di marca. Il marchio è infatti riuscito a rendersi popolare in tutto il mondo e fa oggi parte di quelli più noti a livello internazionale e questo è ovviamente un vantaggio per impiantarsi dove preferisce con maggior facilità.

Tra l’altro, la clientela del gruppo Starbucks aumenta costantemente, anno dopo anno. I clienti così acquisiti vengono poi rapidamente fidelizzati e il gruppo profitta in tal modo di una maggiore stabilità nel tempo della propria attività.

Il prossimo dividendo, essendo trimestrale, sarà staccato a febbraio.

Quotazione 29/01/2020: 85,96 $

Dati presi da banking online di Banca Intesa SPA
Dati presi da banking online di Banca Intesa SPA

Altri titoli che staccano il dividendo a febbraio sono: Valero Energy con un dividend yield del 3,7%; CVS Health con uno yield del 2,7%; WisdomTree U.S. MidCap Dividend Fund con uno yield del 2,3% (questo dividendo stacca la cedola mensilmente);

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Il titolo azionario di oggi (con dividendo)

Giudizio: OVERWEIGHT (sovrappesare)

FCA ovvero Fiat Chrysler Automobiles, progetta, ingegnerizza, produce, distribuisce e vende autoveicoli. Nasce nel 2014 a seguito dell’acquisizione da parte di Fiat dell’americana Chrysler Group.

Perché investire sul titolo FCA

Tra i vari motivi per investire in FCA, ce ne sono tre che meritano particolare attenzione:

  1. Come spesso abbiamo evidenziato, FCA ha già di suo un dividendo piuttosto alto
  2. Il prezzo dell’azione in questo momento è ancora abbastanza conveniente
  3. In seguito alla fusione con PSA, gli azionisti di FCA potranno beneficiare di un dividendo straordinario, che andrà ad aggiungersi alla cedola ordinaria relativa al bilancio del 2019
Dati presi da banking online di Banca Intesa SPA
Dati presi da banking online di Banca Intesa SPA

Quotazione 19/12/2019: 13,646

Il presente scritto si basa su fonti ritenute attendibili ma per cui non possiamo garantire l’assoluta esattezza e il suo scopo è puramente informativo.

Il titolo azionario di oggi (con dividendo)

Giudizio: SOVRAPPESARE (OVERWEIGHT)

ENI, originariamente abbreviazione di Ente Nazionale Idrocarburi, è una delle compagnie energetiche integrate più importanti al mondo. Nata come ente pubblico, nel 1953, è attiva nell’esplorazione, produzione, raffinazione e commercializzazione di olio e gas, elettricità e chimica.

Perché investire sul titolo ENI

Vi ricordate del post sui dividendi… Ecco uno dei motivi per cui acquistare le azioni ENI (oltre al fatto che si parla di un’azienda solida e che in questo momento ha ancora una quotazione piuttosto bassa).

Anche se non siete grandi appassionati di borse, con quest’azione potrete ottenere un buon rendimento su base annua.

Il dividendo previsto per il 2020 (stacco maggio 2020) sarà del 6,3 %.

Dati presi da banking online di Banca Intesa SPA
Dati presi da banking online di Banca Intesa SPA

Quotazione 6/12/2019: 13,77

Questo scritto è redatto al solo scopo informativo e non costituisce sollecitazione al pubblico risparmio. Chiunque lo utilizzi per altri scopi, se ne assume la piena responsabilità.

Azioni e dividendi – USA

Come già detto in precedenti post, è importante diversificare il proprio portafoglio azionario.

Dopo aver individuato delle azioni italiane e francesi con dividendo piuttosto elevato e ad un prezzo accettabile, oggi menzoniamo alcune azioni USA.

Allestire un portafoglio azionario Usa con dividendi azionari più generosi rispetto alla media potrebbe permettere di conseguire una performance maggiore nel medio lungo termine.

ABBVIE – dividendo 5,108%:

ABBVIE, il colosso farmaceutico americano si attesta un dividendo azionario del 5,4% (in base al prezzo di Borsa di 77,9).

All’inizio del 2019, abbvie, ha annunciato il suo 47 ° aumento di pagamento di dividendo consecutivo con, peraltro, un payout inferiore alla metà dei profitti.

Dati presi da banking online di Banca Intesa SPA
Dati presi da banking online di Banca Intesa SPA

EXXON MOBIL – dividendo: 5,053%

Exxon Mobil, una delle più grandi aziende energetiche integrate al mondo, copre ogni segmento del “flusso” di petrolio e gas. Inoltre, fa parte dei cosiddetti Dividend Aristocrats, ovvero l’elenco dei 57 titoli azionari che hanno aumentato i loro pagamenti annuali per almeno 25 anni consecutivi.

Dati presi da banking online di Banca Intesa SPA
Dati presi da banking online di Banca Intesa SPA

SIX FLAGS ENTERTAINMENT – dividendo: 7,696%

Six Flags Entertainment, il secondo operatore al mondo nel segmento dei parchi divertimenti, vanta ben 26 parchi in tutti gli Stati Uniti, in Messico e in Canada, con piani di espansione in Cina.

Dati presi da banking online di Banca Intesa SPA
Dati presi da banking online di Banca Intesa SPA

E’ importante tenere conto, quando si comprano e vendono titoli USA, che il cambio di valuta può influire sul prezzo finale dell’azione.

Questo scritto è redatto al solo scopo informativo e non costituisce sollecitazione al pubblico risparmio. Chiunque lo utilizzi per altri scopi, se ne assume la piena responsabilità.

Azioni e dividendi – Francia

Abbiamo visto alcuni titoli italiani con dividendi piuttosto elevati con prezzi d’acquisto piuttosto vantaggiosi in questo momento.

Ora vediamo quelli francesi

Societé Générale – div. 8,5%

Dati presi da banking online di Banca Intesa SPA
Dati presi da banking online di Banca Intesa SPA

AXA – div. 5,7%

Dati presi da banking online di Banca Intesa SPA

Total – div. 5,7%

Dati presi da banking online di Banca Intesa SPA
Dati presi da banking online di Banca Intesa SPA

Al momento dell’acquisto e della vendita, è importante ricordarsi che la tassazione dei titoli esteri comporta spesso costi maggiori di quelli italiani.

Questo scritto è redatto al solo scopo informativo e non costituisce sollecitazione al pubblico risparmio. Chiunque lo utilizzi per altri scopi, se ne assume la piena responsabilità.

Azioni e dividendi

Eccoci ancora a parlare di dividendi…

Nei precedenti post abbiamo parlato di come creare un portafoglio diversificato, ma come iniziare?

Soprattutto all’inizio è auspicabile guardare le azioni che comunque ci premiano, indipendentemente dalle oscillazioni di prezzo e queste sono rappresentate da quelle che staccano un dividendo.

Vediamo quali sono; oggi parliamo di quelle italiane.

Azioni italiane con dividendi elevati

Fonte: EQUITA

Perché investire nel dividendo?

Il primo motivo valido per investire in azioni con dividendo è quello di avere un rendimento che, lentamente, porta ad un buon risultato dell’investimento stesso.

Il secondo motivo, è che le società quotate che consegnano i dividendi, tendenzialmente, sono più stabili e mature rispetto ad altre che non li prevedono. Così, anche se la performance non salirà alle stelle nel breve termine, un portafoglio di azioni da dividendo può portare dei guadagni buoni nel lungo periodo.

Come già detto in post precedenti, il fattore principale nella scelta di azioni con dividendo è di acquistarle quando non sono quotate a prezzo molto alto. Questo perché un andamento negativo delle azioni (soprattutto dopo lo stacco del dividendo), in cui si ha investito può anche andare ad azzerare, o addirittura portare in perdita, il guadagno ricevuto dal dividendo stesso.

Come creare un portafoglio diversificato

Nel precedente post, abbiamo visto perché è meglio non lasciare tutti i risparmi sul conto bancario.

Come si fa a creare un portafoglio diversificato

In un ottica di guadagno negli investimenti, è importante la scelta e la diversificazione.

A seguire, alcuni consigli per avere un portafoglio valido:

1, Studia un piano d’investimento

E’ molto importante analizzare a fondo i diversi tipi di investimento, come l’affidabilità, il prezzo al momento dell’eventuale acquisto e se è previsto un dividendo.

2. Differenzia gli acquisti a seconda del breve, medio, lungo termine

Questo vuol dire di cercare di stabilire quali azioni vuoi tenere a lungo termine e cambia soltanto se cambiano le tue esigenze.

3. NON investire mai grandi somme di denaro

Investire troppo in un’unico invetimento può essere molto pericoloso.

4. Continua ad investire l’ammontare deciso all’inizio

Continua ad investire in titoli azionari di alta qualità e non farti dissuadere da oscillazioni di breve periodo lungo il passare del tempo.

5. Limita gli investimenti rischiosi

E’ bene tenere nel portafoglio una maggioranza di buoni, solidi investimenti che accrescano il loro valore e che accrescano anche il tuo reddito attuale.

6. Reinvesti i guadagni maturati

Se i tuoi investimenti generano dividendi o interessi di cui non hai bisogno per coprire le spese mensili, considera di reinvestire quel reddito, così potrai giovarti del potere degli interessi composti.

Il titolo azionario di oggi (con dividendo)

Giudizio: SOVRAPPESARE (OVERWEIGHT)

Starbucks è una catena di caffè statunitense fondata a Seattle nel 1971. Parte di essa è la più grande catena del suo genere al mondo, con 28 720 punti vendita in 78 paesi, di cui 12 000 negli Stati Uniti.

I punti vendita di Starbucks vendono esclusivamente la propria marca di caffè (macinato o in grani), tè, bevande, pasticcini, utensili e macchine da caffè, ma l’obiettivo principale dell’azienda è quello di “fornire un’esperienza al consumatore”, ovvero offrire ai propri clienti un servizio unico che non troverà nei caffè di un’altra marca.

Nel 2018 Starbucks è situata in tutti e 5 i continenti e in 79 Paesi e territori. Gli ultimi paesi in cui è arrivato Starbucks al 2018 sono Italia e Uruguay.

Perché investire sul titolo Starbucks

Uno dei principali atout di Starbucks è senza alcun dubbio la sua immagine di marca. Il marchio è infatti riuscito a rendersi popolare in tutto il mondo e fa oggi parte di quelli più noti a livello internazionale e questo è ovviamente un vantaggio per impiantarsi dove preferisce con maggior facilità.

Tra l’altro, la clientela del gruppo Starbucks aumenta costantemente, anno dopo anno. I clienti così acquisiti vengono poi rapidamente fidelizzati e il gruppo profitta in tal modo di una maggiore stabilità nel tempo della propria attività.

Anche questo titolo stacca un dividendo il 12 novembre 2019

Il dividendo del 12 novembre 2019 sarà dell’1,822% (con pagamento il 29 novembre) 2019

Dati presi da banking online di Banca Intesa SPA
Dati presi da banking online di Banca Intesa SPA

Quotazione 11/11/2019: 82,200 $