Azioni con dividendi: Analisi TOP 10 FTSEMIB

Giudizio: SOVRAPPESARE

Oggi analizziamo il settimo titolo in ordine di dividendo più alto: FCA

FCA ovvero Fiat Chrysler Automobiles, progetta, ingegnerizza, produce, distribuisce e vende autoveicoli. Nasce nel 2014 a seguito dell’acquisizione da parte di Fiat dell’americana Chrysler Group.

E’ un titolo da avere nel portafoglio?

Sicuramente si, visto l’alto rendimento del dividendo e la solidità del gruppo.

Quando comprare il titolo di FCA?

Le caratteristche che rendono questo titolo molto interessante sone le seguenti:

FCA ha già di suo un dividendo piuttosto altoIl prezzo dell’azione.

In questo momento è ancora molto conveniente in termini di prezzo.

E infine, grazie alla fusione con PSA, gli azionisti di FCA potranno beneficiare di un dividendo straordinario, che andrà ad aggiungersi alla cedola ordinaria relativa al bilancio del 2019.

Nonostante il rend ribassista di questa settimana, FCA è un investimento maggiormente indicato a soggetti avversi al rischio.

Stacco dividendo: il dividendo del 2019 è stato del 5,113%.

Quotazione 15/01/2020: 12,486 euro

Dati presi da Banking Online di Banca Intesa SPA
Dati presi da Banking Online di Banca Intesa SPA

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Il titolo azionario di oggi (con dividendo)

Giudizio: OVERWEIGHT (sovrappesare)

FCA ovvero Fiat Chrysler Automobiles, progetta, ingegnerizza, produce, distribuisce e vende autoveicoli. Nasce nel 2014 a seguito dell’acquisizione da parte di Fiat dell’americana Chrysler Group.

Perché investire sul titolo FCA

Tra i vari motivi per investire in FCA, ce ne sono tre che meritano particolare attenzione:

  1. Come spesso abbiamo evidenziato, FCA ha già di suo un dividendo piuttosto alto
  2. Il prezzo dell’azione in questo momento è ancora abbastanza conveniente
  3. In seguito alla fusione con PSA, gli azionisti di FCA potranno beneficiare di un dividendo straordinario, che andrà ad aggiungersi alla cedola ordinaria relativa al bilancio del 2019
Dati presi da banking online di Banca Intesa SPA
Dati presi da banking online di Banca Intesa SPA

Quotazione 19/12/2019: 13,646

Il presente scritto si basa su fonti ritenute attendibili ma per cui non possiamo garantire l’assoluta esattezza e il suo scopo è puramente informativo.

La notizia di oggi

RAGGIUNTO L’ACCORDO DI FUSIONE TRA PSA E FCA

In data odierna i due colossi dell’auto hanno ufficializzato l’accordo di fusione.

In termini di volume sarà il quarto gruppo a livello mondiale di produttori di auto e il terzo in base al fatturato.

L’operazione dovrebbe concretizzarsi in un tempo di 12-15 mesi, con la sede del nuovo gruppo in Olanda. Questa unione consentirà, grazie alla condivisione delle tecnologie, risparmi annui per 3,7 miliardi di euro.

Inoltre, non sono previste chiusure di stabilimenti.

Notizia importante anche per gli investitori: prima delle nozze, Fca distribuirà un dividendo speciale da 5,5 miliardi ai suoi soci, più altri 1,1 miliardi di cedola ordinaria.

Al closing, gli azionisti di Psa riceveranno 1,742 azioni della società risultante dalla fusione per ogni azione Psa detenuta, mentre gli azionisti di Fca avranno una azione della società risultante dalla fusione per ogni azione detenuta in Fca.