Il titolo azionario di oggi (con stacco dividendo a febbraio)

Giudizio: SOVRAPPESARE (OVERWEIGHT)

BP plc, originariamente British Petroleum, è una società del Regno Unito operante nel settore energetico e soprattutto del petrolio e del gas naturale, settori in cui è uno dei quattro maggiori attori a livello mondiale (assieme a Royal Dutch Shell, ExxonMobil e Total). La sede è a Londra.

La sua divisione BP Solar è diventata leader mondiale nella produzione di pannelli solari fotovoltaici in seguito ad una serie di acquisizioni nell’industria dell’energia solare. Attualmente le divisioni per l’energia solare, eolica e dell’idrogeno della BP sono state accorpate sotto il nome BP alternativenergy.

Perché investire sul titolo BP

British Petroleum è uno di quei titoli azionari estremamente appetibili per chi desidera diversificare il proprio investimento all’interno dei titoli azionari collegati al mercato del petrolio.

Le azioni di British Petroleum risultano avere un rendimento dei dividendi è pari al 5,98%, rapporto P/E pari a 35.5, ricavo 166B e rendimento generale a 1 anno pari al 4.67%.

Inoltre, il prezzo dell’azione in questo momento è estremamente vantaggioso.

Il prossimo dividendo, essendo trimestrale, sarà staccato il 13 febbraio 2020 e pagato a marzo (del 6,298%).

Quotazione 03/02/2020: 4,595398 £

Dati presi da banking online di Banca Intesa SPA
Dati presi da banking online di Banca Intesa SPA

Altri titoli che staccano il dividendo a febbraio sono: Valero Energy con un dividend yield del 3,7%; CVS Health con uno yield del 2,7%; WisdomTree U.S. MidCap Dividend Fund con uno yield del 2,3% (questo dividendo stacca la cedola mensilmente);

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Il titolo azionario di oggi (con stacco dividendo a febbraio)

Giudizio: SOVRAPPESARE (OVERWEIGHT)

Starbucks è una catena di caffè statunitense fondata a Seattle nel 1971. Parte di essa è la più grande catena del suo genere al mondo, con 28 720 punti vendita in 78 paesi, di cui 12 000 negli Stati Uniti.

I punti vendita di Starbucks vendono esclusivamente la propria marca di caffè (macinato o in grani), tè, bevande, pasticcini, utensili e macchine da caffè, ma l’obiettivo principale dell’azienda è quello di “fornire un’esperienza al consumatore”, ovvero offrire ai propri clienti un servizio unico che non troverà nei caffè di un’altra marca.

Nel 2018 Starbucks è situata in tutti e 5 i continenti e in 79 Paesi e territori. Gli ultimi paesi in cui è arrivato Starbucks al 2018 sono Italia e Uruguay.

Se avete seguito i precedenti post, vi chiederete com mai vi ripropongo questo titolo: per il prezzo (ancora abbastanza conveniente) e per il dividendo che sarà staccato a febbraio

Perché investire sul titolo Starbucks

Uno dei principali atout di Starbucks è senza alcun dubbio la sua immagine di marca. Il marchio è infatti riuscito a rendersi popolare in tutto il mondo e fa oggi parte di quelli più noti a livello internazionale e questo è ovviamente un vantaggio per impiantarsi dove preferisce con maggior facilità.

Tra l’altro, la clientela del gruppo Starbucks aumenta costantemente, anno dopo anno. I clienti così acquisiti vengono poi rapidamente fidelizzati e il gruppo profitta in tal modo di una maggiore stabilità nel tempo della propria attività.

Il prossimo dividendo, essendo trimestrale, sarà staccato a febbraio.

Quotazione 29/01/2020: 85,96 $

Dati presi da banking online di Banca Intesa SPA
Dati presi da banking online di Banca Intesa SPA

Altri titoli che staccano il dividendo a febbraio sono: Valero Energy con un dividend yield del 3,7%; CVS Health con uno yield del 2,7%; WisdomTree U.S. MidCap Dividend Fund con uno yield del 2,3% (questo dividendo stacca la cedola mensilmente);

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.