Risparmiare e aiutare l’ambiente con i detersivi fatti in casa

I disinfettanti come l’alcool e l’amuchina ormai… sono introvabili!!!

Per questo motivo oggi vi propongo un disinfettante fatto in casa.

DISINFETTANTE MANI

Il disinfettante fatto in casa è veramente facile e vi serviranno pochi ingredienti.

Ingredienti: 1 spruzzino (anche riciclato), 135 gr di alcool etilico al 96% (quello alimentare per fare i liquori), 8 gr acqua ossigenata 3%/10 volumi, 4 gr di glicerina liquida, 22gr acqua distillata (oppure acqua fatta precedentemente bollire e raffreddare), 2-3 gocce di essenza di lavanda o altra essenza (facoltativo)

Mescolate tutti gli ingredienti insieme e versate nello spruzzino.

Lasciate riposare per 72 ore prima dell’utilizzo.

Attenzione!!!

Ciò che rende efficace questo disinfettante è in gran parte dovuto all’alcool etilico al 96%. E’ per questo motivo che è importante tenere questo prodotto lontano dalla portata dei bambini ed appore un’etichetta chiara del contenuto.

Risparmiare e aiutare l’ambiente con i detersivi fatti in casa

E’ quasi arrivata l’ora di fare la spesa…

Mentre preparavo la lista, ho cercato di mettere gli articoli dei quali ho bisogno in ordine merceologica, (frutta, verdura, pasta, pane, cose per la casa, surgelati, ecc.), in modo che quando entrerò nel supermercato non dovrò perdere troppo tempo nel cercarli.

Tra i prodotti per la casa mancanti c’era il detersivo per lavatrice. Per evitare di aggiungere peso inutile, ho deciso di farlo in casa. Lo avevo già fatto altre volte, e devo dire che il risultato è sempre stato ottimo!

Se volete la ricetta per fare il vostro detersivo cliccate sul link sotto:

https://wordpress.com/block-editor/post/laborsettadelledonne.blog/2799

Evviva, un peso in meno!

Mi accorgo poi che manca un altra cosa fondamentale per lo stiro:

L’APPRETTO

Vi garantisco che farlo in casa è veramente un gioco da ragazzi e vi serviranno pochissimi ingredienti:

Ingredienti: 1 spruzzino (anche riciclato), 250ml di acqua (anche del rubinetto), 1 cucchiaino di amido di mais, 2-3 gocce di essenza di lavanda o altra essenza (facoltativo)

Versate l’acqua in una coppa, aggiungete l’amido di mais ed infine 2-3 gocce di essenza.

Mescolate con un cucchiao.

Versate nello spruzziono. Agitare prima dell’uso.

Il vostro appretto è già pronto!

L’appretto fatto in casa ha una scadenza?

Bene, l’unico piccolo difetto di questo appretto è che, non avendo alcun tipo di conservante, può essere conservato per due-tre giorni.

Esiste una versione alcoolica, ma io vi ho proposto quella senza proprio perché questi ingredienti ci sono in quasi tutte le case.

Visto la facilità di esecuzione, vi consiglio di farlo di volta in volta a seconda delle vostre necessità.

Risparmiare e aiutare l’ambiente con i detersivi fatti in casa

IL DETERSIVO PER LA LAVATRICE

Vi ricordate dei nostri prodotti fatti in casa?

Oggi vi propongo il detersivo per lavatrice fatto in casa: economico, ecologico e profumatissimo.

Ingredienti: 4 l d’acqua, 1 saponetta di marsiglia (ca 300 g), 4 cucchiai di bicarbonato, qualche goccia di essenza di lavanda (facoltativo)

In una pentola capiente versate tutta l’acqua.
Mettete la pentola sul fuoco a fiamma alta e portate a ebollizione.

Nel frattempo, grattugiate il sapone di marsiglia utilizzando una grattugia o un pela-patate (in modo da ottenere delle scaglie).

Quando l’acqua bolle, aggiungete nella pentola le scaglie di sapone di marsiglia.
Spegnete il fuoco e con l’aiuto di un grosso mestolo mescolate il sapone in modo che si sciolga bene.
Aggiungere 4 cucchiai di bicarbonato e lasciate intiepidire il composto.

Se volete un detersivo più profumato, vi basterà aggiungere qualche goccia di essenza di lavanda.

Per rendere il vostro detersivo più liquido, vi consiglio di utilizzare il mixer ad immersione.

Una volta intiepidito , potrete mettere il detersivo in flaconi di plastica.

Nota bene: E’ importante scuotere bene il flacone prima dell’uso, in modo che risulti più liquido.

Ma quanto detersivo utilizzare?

Due misurini dovrebbero essere più che sufficienti (nella vaschetta del detersivo).

Risparmiare e aiutare l’ambiente con i detersivi fatti in casa

Dopo il detersivo fatto in caso, ecco

L’AMMORBIDENTE PER LA LAVATRICE

Ingredienti: 1 l di acqua calda, 2 tazze di bicarbonato, 1 tazza e 1/2 di aceto bianco, alcune gocce di olio essenziale per profumare

Prendete un contenitore grosso e versatevi dentro 1 litro di acqua calda e due tazze di bicarbonato di sodio, aggiungete circa una tazza e mezza di aceto bianco e mescolate.
Il Bicarbonato e l’aceto agiranno sui vostri capi evitando che si induriscano. Per una profumazione gradevole aggiungete alcune gocce di olio essenziale.

Ma come e quanto ammorbidente utilizzare?

Due cucchiai dovrebbero essere più che sufficienti (nella vaschetta dell’ammorbidente).