DIY (45) – Porta sacchetti cucina fai da te

Buongiorno a tutti!

Oggi vedremo come fare un simpaticissimo porta sacchetti da cucina, semplice e creato usando materiali che sicuramente avrete già in casa.

Cominciamo

DIY N. 45

PORTA SACCHETTI CUCINA FAI DA TE

materiali:

Tubo pringles – fettuccia di cm 27 – fettuccia di cm 25,5 – dico di carta di diametro cm 7 – pennarello indelebile, cutter, forbici, fermacampione, matita, gomma

Lavare e asciugare il tubo di Pringles.

Eliminare eventuali residui della pellicola di chiusura.

Colorare tutto il bordo superiore con un colore indelebile.

Cospargere con il vinavil una parte del tubo e cominciare ad avvolgervi la carta.

Potete fermare il punto iniziale con dello scotch di carta.

E’ più comodo non cospargere tutto il tubo di colla, ma procedere a zone.

Incollare sul coperchio un disco con una colla adatta (x es. attaccatutto universale).

Incollare con il vinavil la striscia di fettuccia da 25,5 cm a filo del bordo superiore.

Praticare una fessura a circa 1 cm dal bordo del tappo; ripiegare su stesso circa 1 cm della fettuccia da 27 cm e agganciarla al tappo usando un fermacampione.

Incollare sulla giuntura della carta la fettuccia con il tappo, usando il vinavil. Devono restare liberi alcuni centimetri di fettuccia per permettere al tappo di muoversi liberamente.

Lasciare asciugare per un paio d’ore. Con il cutter tagliate infine un quadrato non più grande di 5 cm dal quale passeranno i sacchetti.

Il vostro porta sacchetti cucina fai da te è già pronto!

p.s. volendo potete utilizzare stoffe o pizzi invece della carta.

Fonte: https://www.consigli.it/migliori-porta-sacchetti/

DIY (44) – Sacchettini di lavanda

Buongiorno a tutti!

Eccovi un altra idea, sicuramente gradita come regalo ma anche pratica da mettere nei nostri armadi … i sacchettini in tulle con dentro la lavanda

Se non avete una pianta di lavanda, potete trovare facilmente online le confezioni contenenti i fiori di lavanda.

Cominciamo…

DIY N. 44

SACCHETTINI DI LAVANDA

materiali:

fiori di lavanda (https://www.amazon.it/s?k=lavanda+essiccata), sacchettini in organza (Aumai)

Mettete i fiori di lavanda nei sacchettini di organza e chiudete con l’apposito nastro.

Avendo una pianta di lavanda sul balcone, ho decorato i sacchettini con rametti di lavanda fresca, ma si possono usare anche nastri colorati.

Il vostro sacchetto di lavanda è già pronto!

DIY (33) – Cactus in vasetto

Buongiorno a tutti!!!

Un’idea per San Valentino, ma anche per decorare la vostra casa.

Basta scegliere dei piccoli cactus (li trovate a prezzi veramente convenienti nei garden center e nei Brico) e dei vasetti originali per fare questo oggetto super veloce!

Cominciamo…

DIY 33

Cactus in vasetto

materiali necessari:

vasetti vari in miniatura (il vasetto in terracotta l’ho trovato da Leroy Merlin, mentre quello in vetro da Aumai), cactus piccoli, materiali per decorare il vostro regalo

Mettete i cactus nei vasetti in terracotta e in vetro.

Inseriteli in sacchettini di plastica e decorate con nastri e tutto ciò che vi suggerisce la vostra creatività.

Il vostro regalo è pronto!

DIY (26) – ORECCHINI

Buongiorno a tutti,

Proseguiamo con i nostri oggetti fatti in casa.

Oggi vi propongo questi bellissimi orecchini fatti con il filo di alluminio e perline (io le avevo già in casa, altrimenti le potete trovare anche nei negozi che vendono articoli di bigiotteria).

Sono semplicissimi da fare.

Buon lavoro!!!

DIY 26

ORECCHINI

immagine 1
immagine 9

Occorrente:

Filo di Alluminio da 0.8mm per fabbricazione Artigianale bigiotteria (Calibro 20) color Argento – forbici – pinza per bigiotteria, perline, ganci per orecchini

Tagliate due pezzi di filo di alluminio della stessa misura.

Questo tipo di filo (che potete trovare anche in altre colorazioni), è molto facile da piegare.

Per prima cosa infilate una perlina nel filo di alluminio. Lasciate un piccolo pezzetto che piegherete per creare l’anellino dove inserire il la monachella degli orecchini.

A questo punto, arrotolate il filo come più vi piace: se volete creare una sfera, basterà girare il filo formando tanti cerchi che si sovrappongono (immagine 4). Se invece volete un modello più classico, basterà continuare a girare il filo intorno alla perlina (immagini 6, 7, 8, 9).

Potete usare una perlina sola o abbinarla ad altre, lasciando spazio alla vostra creatività.

Ovviamente, potrete creare anche dei bellissimi ciondoli (immagine 9)

Se volete un look più prezioso, potrete usare il filo color oro.

DIY (24) – Come essicare le rose – potpourri

Buongiorno a tutti,

Siete pronti per un altro progetto da fare per la vostra casa?

Oggi vedremo come essicare le rose ma non solo. Potete usare la stessa tecnica per tutti gli altri fiori e una volta pronti li potete profumare con le essenze che preferite ed inserirle in sacchettini.

Questo potpourri sarà una bellissima idea regalo oppure un buon modo per tenere la vostra casa profumata.

Cominciamo!

DIY N. 24

COME ESSICARE LE ROSE IN CASA – POTPOURRI

materiali necessari:

mazzo di rose – lacca per capelli

Per essiccare le rose naturalmente , attendere fino a quando il vostro mazzo di rose si aprono completamente quindi rimuovere le foglie secche rotte o marroni dal mazzo.

Utilizzando alcuni elastici o nastri dei sacchi della spazzatura fissare gli steli in un gruppo.
Usando qualche corda attaccarlo al mazzo di rose e appenderli in una zona con la luce solare non diretta.

Prova ad appenderli direttamente capovolti o potresti trovare le tue rose secche su un angolo di appassimento.

Una volta che le rose sono completamente essiccate spruzzarle con qualche lacca normale. Questo dà loro un rivestimento laccato fine che terrà la polvere fuori di loro.

original post: https://craftbits.com/project/drying-your-own-roses/

DIY (22) – Casetta cuore

Ciao a tutti,

Eccoci ancora con un progetto per San Valentino: una simpaticissima casetta nella quale inserire un regalino… io ho messo dei torroncini morbidi.

Con il modello (che trovate sotto), e tanta fantasia potrete sbizzarrirvi nella preparazione di queste casette.

Cominciamo!

DIY N. 22

CASETTA CUORE

materiali necessari:

Cartoncino – taglierino – forbici – colla a caldo – matita – nastro colorato – decorazioni a vostra scelta – colla stick – gancetto o elastico per poter appendere la vostra casetta – template casetta (qui sotto) – pennino con punta tonda per segnare il cartoncino

Per prima cosa stampate il template della casetta nella misura che preferite (vi basterà inserirlo in una pagina word).

Ritagliate la sagoma. Aiutatevi con il taglierino, soprattutto per tagliare le parti più piccole.

Copiate le sagome (casetta e tetto) su un cartoncino colorato (anche di diversi colori).

Tagliate con cura le linee cntinue e segnate con il pennino a punta tonda le linee tratteggiate.

Fate un buchino nel centro del tetto (qui andrete ad inserire un gancetto o un elastico al quale avrete fatto un nodo).

Assemblate la casetta attaccando i pezzi con la colla a caldo o con la colla stick.

Decorate con perline, strass e pailettes.

Potete fare una base con un pezzo di cartoncino che avanza nel caso in cui vorreste inserire dei dolcetti o altro regalo.

La vostra casetta è pronta!

DIY (21) – Cornice fatta con cannucce di carta

Nei giorni scorsi abbiamo visto come fare dei bellissimi orecchini con le cannucce di carta.

Oggi vedremo come fare una bellissima cornice che porterà allegria in casa.

In questo tutorial faremo le cannucce arrotolando la carta di giornale su un bastoncino di legno.

Potrete scegliere della carta di giornale non trattata, oppure già colorata, o anche colorata da voi con gli acrilici.

Cominciamo!

DIY N. 21

CORNICE FATTA CON CANNUCCE DI CARTA

materiali necessari:

bastoncino in legno – carta colorata – colla a caldo – vecchia cornice (la potete fare anche voi con del cartoncino) – colla stick

Cominciamo tagliando delle strisce di giornale (o anche di carta colorata), di circa 8 cm di larghezza.

Arrotolate la carta in sbieco sul bastoncino di legno.

Una volta ottenute le cannucce, arrotolatele e formate dei cerchi (non devono per forza essere tutti dello stesso colore e misura).

Con la colla a caldo attaccatele sulla vostra cornice.

Vi consiglio di guardare il video per vedere come fare le cannucce:

DIY (20) – Biglietto con farfalle in movimento

Oggi vedremo come preparare questo simpaticissimo biglietto, adatto sia per San Valentino che per la Festa della Mamma.

Non è difficile, ma bisogna solo avere pazienza nel ritagliare e colorare i vari pezzi per creare il biglietto.

Cominciamo!

DIY N. 20

BIGLIETTO CON FARFALLE IN MOVIMENTO

materiali necessari:

cartoncino colorato – template farfalla (vedi qui sotto) – colori acrilici – pennarelli o matite colorate – nastro biadesivo – colla a caldo – pennarello nero – monetina da 1 centesimo – timbro auguri – tampone o spugnetta per applicare il colore sul biglietto

Per prima cosa pieghiamo un cartoncino A4 a metà.

Stampiamo il template qui sopra nella misura che preferite (per un biglietto in questo formato ho inserito due farfalline non troppo grandi).

Con il pennarello nero sottile, ripassate i bordi delle farfalle. Coloratele poi con matite colorate o pennarelli.

Tagliate le sagome in maniera approssimativa e incollatele su del cartoncino. Ora ritagliate lasciando un bordino intorno alla farfalla.

Create due tonalità diverse di colore acrilico: una chiara e una più scura. Con un tampone o una spugnetta applicate prima il colore chiaro sulla copertina del vostro biglietto e poi quello scuro.

Con un cutter tagliate due cerchi (poco più piccoli della monetina)

Tagliate un quadratino piccolo di nastro biadesivo e applicatelo sulla monetina. Posizionatelo dietro al foro e ora attaccate la farfalla di fronte. Questa dovrebbe muoversi.

Ora aprite il biglietto e andate ad attaccare (con il nastro biadesivo) un cartoncino della misura adatta per coprire il meccanismo di movimento delle farfalle.

Io ho applicato la scritta con un timbro, ma se non ne avete, le potete tranquillamente scaricare da internet e applicare sul cartoncino dopo averne ritagliato i bordi. Se le attaccate con il nastro biadesivo, otterrete un simpatico effetto 3D.

Il vostro biglietto con le farfalle in movimento è pronto!

DIY (20) – Card with moving butterflies

Today we will see how to prepare this very nice card, suitable for both Valentine’s Day and Mother’s Day.
It’s not difficult, but you just have to be patient in cutting out and coloring the various pieces to assemble it.

Let’s start!

DIY N. 20

CARD WITH MOVING BUTTERFLIES

materiali necessari:

colored cardboard – butterfly template (see below) – acrylic colors – crayons or colored markers – double-sided tape – hot glue – black felt pen – 1 cent coin – greeting message (I used a stamp) – pad or sponge to apply the color on the card

First, fold an A4 paper in half.

Print the template above in the measure you prefer (for a card in this format I have inserted two butterflies not too big).

With the thin black marker, go over the edges of the butterflies. Then color them with colored pencils or markers.

Cut the outlines roughly and glue them onto the cardboard. Now cut them out leaving a small border around the butterfly.

Create two different shades of acrylic color: one light and one darker. With a tampon or sponge, apply the light colour on the cover of your ticket and then the dark colour.

With a cutter cut two circles (little smaller than the coin)

Cut a small square of double-sided tape and apply it on the coin. Place it behind the hole and now attach the butterfly in front. This one should move.

Now open the card and go to attach (with double-sided tape) a card of the appropriate size to cover the movement mechanism of the butterflies.

I applied the writing with a stamp, but if you do not have any, you can easily download them from the internet and apply on the card after cutting the edges.

If you attach them with double-sided tape, you will get a nice 3D effect.

Your card is ready.

DIY (18) – Bracciale in argilla/fimo da asciugare all’aria

Oggi andremo per questo fai da te da fare con i vostri figli.

Il braccialetto fai da te in argilla da asciugare all’aria o con pasta fimo è un grande idea regalo per la festa della mamma che i bambini possono fare. Mentre i bambini potranno godere del processo stesso, ameranno i risultati colorati.

Fare braccialetti fai da te in argilla fa parte di una grande serie di attività per i bambini di tutte le età! Questo progetto include una serie di diversi campi come la pittura, miscelazione dei colori e filettatura

Date un’occhiata a questo facile progetto per creare i propri braccialetti di perline!

Cominciamo!

DIY N. 18

BRACCIALE IN ARGILLA/FIMO DA ASCIUGARE ALL’ARIA

materiali necessari:

argilla (il mio preferito è il marchio DAS) o fimo fatto in casa (vedi post: https://laborsettadelledonne.blog/2021/01/12/diy-12-ciotole-in-pasta-di-bicarbonato/) – alcuni piccoli tasselli o semplicemente stuzzicadenti – vernice (acrilico terrà, smalto è un’opzione, vernice glitter è grande troppo) – mattarello, pennello – nastro o spago di raso – ago di plastica per grandi occhi per la lavorazione

Aprire il pacchetto di argilla essiccazione all’aria – se c’è bisogno solo di una parte di esso, meglio lavorare in piccoli pezzi per evitare l’essiccazione troppo rapidamente.

Impastare l’argilla (oppure la pasta fimo fatta in casa) un po’ per ammorbidirlo, quindi pizzicare una piccola porzione e poi scegliere tra le diverse opzioni di come fare perline:

La prima opzione è di arrotolare la pasta a forma di spaghetti. Appiattire, e poi iniziare a rotolare intorno a uno stuzzicadenti. Questo è come alcune delle perle sono state fatte. Vi garantisco che vengono fuori bellissime.

Un’opzione più facile (e a volte più adatta per i più piccoli) è semplicemente fare una palla e perforare con lo stuzzicadenti attraverso il centro.

Lasciare le perline per un giorno o due ad asciugare. Più grandi saranno le perline, più tempo ci vorrà per asciugare.

Una volta che le perline si sono asciugate, dipingetele. Anche questa è un attività divertente che terrà occupati anche i più piccoli! Puoi usare la vernice a tempera. Se siete dopo una soluzione più permanente, e probabilmente con i bambini più grandi, utilizzare vernice acrilica o smalto per unghie.
Quando avete abbastanza perline sul nastro di raso, legare il nastro.

Il tuo braccialetto è pronto!

post originale: https://www.applegreencottage.com/diy-bracelet-air-dry-clay/