La borsetta del risparmio – Uova strapazzate alla fontina

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

Una ricetta semplicissima e super veloce per realizzare le uova strapazzate alla fontina e servirle per una colazione speciale, la domenica o nei giorni di vacanza, o un secondo piatto gustoso e nutriente quando si ha poco tempo a disposizione.

Cominciamo!

UOVA STRAPAZZATE ALLA FONTINA

Ingredienti per 4 persone: 5 uova – 80 g di fontina – burro – sale – pepe nero

Per realizzare le uova strapazzare alla fontina grattugiate con una grattugia a fori grossi la fontina. In alternativa potete tagliarla a lamelle sottilissime con un coltello. Rompete le uova in una terrina e sbattetele leggermente con una forchetta. In una padella antiaderente lasciate sciogliere una noce di burro a fuoco moderato, versatevi le uova e strapazzatele senza farle cuocere troppo a lungo. 

Aggiungete il formaggio, salate e spolverate con una macinata di pepe. Continuate a mescolare e unite, a vostro gusto, due o tre fiocchetti di burro uno dopo l’altro. Quando il composto risulta morbido e cremoso, ritirate il recipiente dal fuoco, impiattate e servite subito le uova strapazzate con la fontina accompagnate da un bel crostone di pane integrale.

Buon Appetito!

La borsetta del risparmio – Polenta chips

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN

Buongiorno a tutti.

Si, avete visto bene! Oggi vedremo come fare le chips di polenta, una ricetta originale per avere un alternativa alle patatine fritte.

Nella ricetta c’è il burro, ma se volete la versione vegan, vi basterà sostituirlo con dell’olio.

Cominciamo!

POLENTA CHIPS

Ingredienti per 4 persone: 500 g di farina di mais – 1 l di acqua – 80 g di Burro – olio di semi per friggere – olio extravergine d’oliva – sale q.b.

Preparazione:

Iniziate la preparazione della polenta chips portando a bollore una pentola d’acqua con il Burro (se volete la versione vegana, sostituite il burro con olio).

Salate e versate a pioggia la farina di mais.

Cuocete la polenta per 40 minuti mescolandola continuamente.

Ungete con l’olio d’oliva extravergine una teglia.

Una volta pronta, versate la polenta nella teglia livellandola accuratamente con una spatola.

Lasciate compattare la polenta in frigo per 2 ore.

Trascorso il tempo, tiratela fuori e ricavatene dei bastoncini.

Cuocete i bastoncini di polenta nellolio caldo e scolateli su dei fogli di carta assorbente.

Prima di servirli salateli.

In alternativa potete cuocere le vostre polenta chips in forno a 200° per 15 minuti.

Buon Appetito!

ricetta originale: https://www.galbani.it/ricette/polenta-chips

 

La borsetta del risparmio – Filetto al gorgonzola

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

Il filetto al gorgonzola è un secondo piatto goloso, ma anche una pietanza da portare in tavola in occasioni eleganti e raffinate. Questa portata ha come protagonista un taglio di carne pregiato, che avvolto dal sapore del Gorgonzola D.O.P i, viene insaporito dal gusto importante delle noci.

Un piatto che non lascia indifferenti grazie all’equilibrio finale di sapori. Una ricetta perfetta per esaltare al massimo la carne di vitello e adatta da servire quando volete sorprendere i vostri ospiti.

Cominciamo!

FILETTO AL GORGONZOLA

Ingredienti per 4 persone: 4 filetti di vitello alti (da 300 g circa) – 1 confezione di Gorgonzola D.O.P – 40 g di noci tritate – 1 cucchiaio di panna – sale – pepe – 2 carote tagliate a julienne

Preparazione:

Cominciate mettendo i filetti in una padella e cuoceteli a fiamma alta 3 minuti per lato.

Salate e pepate.

Nel frattempo in un pentolino stemperate il Gorgonzola D.O.P con un cucchiaio di panna e tenete da parte.

Al centro di ogni piatto disponete i filetti e ricopriteli con il Gorgonzola D.O.P precedentemente stemperato, quindi spolverate con le noci tritate e decorate con julienne di carote.

I vostri filetti al gorgonzola sono già pronti!

Buon Appetito!

ricetta originale: https://www.galbani.it/ricette/filetto-di-vitello-con-gorgonzola-dop

 

La borsetta del risparmio – Risotto al forno

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

La versione più famosa del risotto al forno è quella che si realizza sulla falsa riga delle lasagne alla bolognese, ossia componendo strati di riso alternandoli al ragù e alla besciamella.

Avrete bisogno di riso al pomodoro preparato in precedenza.

Di solito, quando faccio il risotto al pomodoro, ne preparo in abbondanza in modo da averlo già pronto per il giorno dopo per poter preparare questa deliziosa ricetta.

Cominciamo!

RISOTTO AL FORNO

Ingredienti per 4 persone: 350 g di riso al pomodoro – 300 g di Galbanino (o altro formaggio che si scioglie facilmente) – 240 g di prosciutto cotto (o tacchino a fette) –  500 ml di besciamella – 3 cucchiai di pangrattato

Preparazione:

Prima di tutto riscaldate il forno a 180°. Affettate il Galbanino a fette abbastanza sottili e tenete da parte.

Prendete una pirofila da forno e mettete sul fondo qualche cucchiaio di besciamella, poi create uno strato con parte del riso al pomodoro.

Livellate bene il riso, versate ancora qualche cucchiaio di besciamella, poi mettete uno strato di prosciutto cotto (o tacchino a fette) e ricoprite con parte delle fettine di Galbanino. Formate un secondo strato di riso al pomodoro, e procedete nuovamente creando uno strato con la besciamella, di nuovo il Prosciutto Cotto (o tacchino a fette) e infine il Galbanino.

Ultimate con un ultimo strato di riso al pomodoro, aggiungete un pò di besciamella e spolverizzate con il pangrattato e infornate a forno caldo per 25/30 minuti.

Appena il risotto al forno sarà pronto, lasciate riposare 7/8 minuti e servite.

Buon Appetito!

ricetta originale: https://www.galbani.it/ricette/risotto-al-forno

 

La borsetta del risparmio – Vellutata di spinaci

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

Non so voi, ma io con questo freddo mangio volentieri le minestre. Oggi vedremo come fare la vellutata di spinaci.

Oltre a tutto, servita calda è un piatto ideale per queste giornate invernali, ma adatta anche poi per l’estate nella versione fredda!

Cominciamo!

VELLUTATA DI SPINACI

Ingredienti per 4 persone: 15 g d’olio extravergine d’oliva – 1 spicchio d’aglio – 1 cucchiaio di dado granulare – ½ bicchiere d’acqua – mezza confezione di Formaggio Fresco Spalmabile  – 400 g di spinaci già puliti

Preparazione:

Dovete prima di tutto prendere una pentolacapiente. Senza rosolarlo, fateci scaldare l’olioextravergine d’oliva insieme allo spicchio d’aglio mondato e lavato. Dopo circa 4 minuti eliminate l’aglio.
 
Quindi, aggiungete anche gli spinaci, il dado granulare e l’acqua. Mettete il coperchio e fate cuocere la preparazione per 15 minuti. Trascorso il tempo indicato, spegnete il gas.
 
A questo punto, con l’ausilio del frullatore ad immersione frullate la vostra vellutata di spinaci. Una volta frullata, unite il formaggio fresco fpalmabile. Quindi, frullate ancora fino ad ottenere un composto cremoso. Ad operazione conclusa, portate in tavola la pietanza e servitela.
 
Volendo, potete aggiungere anche dei crostini.

Buon Appetito!

ricetta originale: https://www.galbani.it/ricette/vellutata-di-spinaci

 

La borsetta del risparmio – Mozzarella fritta

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

Eccoci anche oggi con una ricetta da avere assolutamente nel ricettario: la mozzarella fritta, una pietanza sfiziosa e facile da realizzare, che preparerete con i bocconcini di mozzarella.

Cominciamo!

MOZZARELLA FRITTA

Ingredienti per 4 persone: 1 sacchetto di mozzarelline ciliegino (potete usare anche un panetto di mozzarella che taglierete poi a quadrotti) – 100 g di farina – 5 cucchiai di pangrattato – 3 uova – olio per friggere – sale

Preparazione:

Per prima cosa è necessario tagliare il panetto di mozzarella a quadrotti (se utilizzate i bocconcini già pronti, salterete questo passo).

Ad operazione conclusa, passate i cubetti di mozzarella prima nella farina, poi nell’uovo (insieme ad un pizzico di sale) e in ultimo nel pangrattato.

Se la panatura non risulta abbastanza dura ripetetela più volte.

A questo punto friggete i bocconcini in olio caldo per 1-2 minuti o fino a quando non si sarà formata la crosta.

Quindi scolate i bocconcini della vostra mozzarella fritta con l’ausilio di una schiumarola.
Badate bene a non bucarli.

Mano a mano che procedete nella frittura sistemate le vostre mozzarelle su carta assorbente.

Servite la pietanza bella calda.

Buon Appetito!

ricetta originale: https://www.galbani.it/ricette/mozzarella-fritta

 

La borsetta del risparmio – Crepes salate ripiene di formaggino

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

Oggi vedremo una ricetta facile facile che piacerà sicuramente ai bambini, non solo per il gusto ma anche per la disposizione sul piatto di portata.

Comunque, queste crêpes sono un piatto molto sfizioso apprezzato sia dai grandi che dai piccini. Il loro impasto neutro le rende perfette sia per preparazioni dolci che salate. In entrambi i casi vanno sempre a ruba!

Cominciamo!

CREPES SALATE RIPIENE DI FORMAGGINO

Ingredienti per 4 persone: 1 uovo – 65 g di Farina 00 – 125 ml di latte – 10 g di burro Fuso più q.b. per imburrare la padella – 1 pizzico di sale – 8 Formaggini Crema Bel Paese (o formaggio morbido) – 10 pomodorini ciliegini – mezza carota

Preparazione:

Cominciamo dall’impasto delle crêpes. In una ciotola versate il latte e aggiungente l’uovo, il burro fuso ed il pizzico di sale. Con una frusta sbattete bene il tutto.

Aggiungete la farina setacciata e sempre con la frusta mescolate bene cercando di evitare la formazione dei grumi. Fate riposare limpasto per 10 minuti. Nel frattempo lavate i pomodori e tagliateli a metà. Pulite la carota e tagliate 4 fili di carota della stessa lunghezza.

Prendete una padella piccola e fatela scaldare bene sul fuoco; ungetela con una noce di burro. Con un mestolino prendete un po’ di impasto e fatelo scivolare al centro della padella, fatela roteare per spargere il composto su tutto il fondo. Fate cuocere 2 minuti e girate la crêpe per terminare la cottura per un altro minuto. Procedete così per tutto l’impasto.

Dovreste ottenere 8 cialde. In due piatti da portata disponete al centro una fila di 5 metà di pomodori rivolti con la buccia verso l’alto. Ad una delle due estremità aggiungete due fili di carota come per fare delle antenne.

Prendete le crêpes preparate e farcitele, ognuna con un Formaggino Crema Bel Paese (o altro formaggio morbido). Piegatele in 4, quindi disponete sul piatto da portata 4 crêpes come a formare le ali di una farfalla (quindi mettete due crêpes per lato rispetto alla fila dei pomodorini).

Le vostre sfiziose crêpes salate ripiene di formaggino sono pronte!

Buon Appetito!

ricetta originale: https://www.galbani.it/ricette/crepes-salate-ripiene-di-formaggino

La borsetta del risparmio – Pizzette pronte in meno di 30 minuti

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

Quante volte avreste voglia di pizza, ma siete poi scoraggiati dai lunghi tempi di lievitazione?

Oggi vedremo il segreto delle pizzette pronte in meno di 30 minuti: un impasto veloce e sorprendente che non ha bisogno di lievitazione. Con speck (o tacchino), stracchino, mozzarella e zucchine come guarnizione, questa ricetta è un antipasto sfizioso perfetto per un aperitivo tra amici e, ovviamente, anche in famiglia.

Cominciamo!

PIZZETTE PRONTE IN MENO DI 30 MINUTI

Ingredienti per 4 persone: 1 vasetto di yogurt greco da 170 g – 1 vasetto di farina tipo 00 – 3 g di lievito istantaneo per torte salate – ½ cucchiaino di sale – 250 g di passata di pomodoro – 1 zucchina – 200 g di stracchino (o altro formaggio morbido) – 150 g di mozzarella fior di latte – 100 g di speck a bastoncini (oppure tacchino) – olio extravergine di oliva – origano

Preparazione:

Per prima cosa raccogliete la farina, il lievito e il sale in una ciotola. Aggiungete lo yogurt e impastate velocemente: il risultato sarà un panetto più o meno omogeneo. Stendetelo con il matterello su un piano di lavoro infarinato fino a ottenere una sfoglia spessa circa ½ cm. Utilizzando un coppapasta da 6-8 cm di diametro ricavate dei dischetti e posizionateli man mano su una leccarda rivestita di carta forno.

Lasciate da parte mentre preparate gli ingredienti per la farcitura: versate la passata di pomodoro in un piatto e conditela con sale e olio; tagliate le zucchine a rondelle sottili e tritate grossolanamente la mozzarella. Condite ogni pizzetta con la passata di pomodoro e l’origano e guarnitene quattro con lo stracchino e le zucchine, quattro con la mozzarella e lo speck (o tacchino) e le quattro rimanenti lasciatele così. Ripassatele tutte con un pizzico di origano e completate con un filo di olio a crudo.

Cuocete le pizzette in forno statico preriscaldato a 200°C per circa 15 minuti, monitorando il livello di doratura.

Sfornate e servite!

Buon Appetito!

ricetta originale: https://www.cucchiaio.it/ricetta/pizzette-pronte-in-meno-di-30-minuti/

 

La borsetta del risparmio – Mini Dessert alla crema e lamponi

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

I mini dessert alla crema e lamponi sono monoporzioni golose e delicate,​ ideali per un dopocena. La ricetta è semplicissima e si prepara in poco tempo. Bastano 25 minuti e sono subito pronti da servire. Praticamente perfetti!

Se non trovate i lamponi, potete sostituirli con altra frutta di stagione.

Cominciamo!

MINI DESSERT ALLA CREMA E LAMPONI

Ingredienti per 4 persone: 250 ml di latte intero – la scorza di 1 limone non trattato – 2 tuorli – 50 g di zucchero semolato – 30 g di amido di mais – 150 ml di panna montata – 40 g di zucchero a velo
PER COMPLETARE: lamponi – foglioline di menta fresca – zucchero a velo

Preparazione:

Portate il latte al limite dell’ebollizione insieme alla scorza di limone finemente grattugiata. Nel frattempo, in una casseruola a parte, sbattete i tuorli con lo zucchero utilizzando un paio di fruste elettriche

Unite alle uova montate l’amido di mais setacciato, tutto in un colpo, e mescolate per amalgamare perfettamente. Versate sul composto il latte caldo, a filo, mescolando di continuo. Ponete sul fuoco e lasciate addensare la crema, mescolando spesso, fino a quando sarà giunta a bollore. A questo punto toglietela dal fuoco, trasferitela in una ciotola di vetro, coprite con la pellicola alimentare a contatto e lasciatela raffreddare.

Montate la panna, ben fredda da frigorifero, in un contenitore con l’aiuto di uno sbattitore elettrico e, quando inizierà a diventare consistente, aggiungete lo zucchero a velo setacciato. Continuate a montare fino alla consistenza definitiva e quindi incorporatela alla crema pasticcera giunta a temperatura ambiente. Abbiate cura di svolgere questa operazione molto delicatamente e in più riprese, mescolando con una spatola dal basso verso l’alto.

Trasferite la crema diplomatica così ottenuta all’interno di bicchierini monoporzione, guarnite con i lamponi, la menta e spolverizzate con zucchero a velo a piacere. Potete servire subito i mini dessert alla crema e lamponi o conservarli in frigorifero fino al consumo.

Buon Appetito!

ricetta originale: https://www.cucchiaio.it/ricetta/mini-dessert-alla-crema-e-lamponi/

 

La borsetta del risparmio – Polpette di riso allo zafferano e piselli

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

Eccoci con una altra ricetta facile e veloce perfetta da condividere sia in famiglia che con gli amici: un finger food semplicemente irresistibile: le polpette di riso allo zafferano e piselli.

Cominciamo!

POLPETTE DI RISO ALLO ZAFFERANO E PISELLI

Ingredienti per 4 persone: 200 g riso – 25 g di burro – 30 g parmigiano reggiano grattugiato – 1 bustina di zafferano in polvere – 150 g di piselli già sbollentati – 2 uova – pangrattato – prezzemolo fresco – olio di semi di arachide per friggere – sale – pepe

Preparazione:

Preparare le polpette di riso allo zafferano e piselli è davvero semplice. Portate a ebollizione una casseruola con acqua, un cucchiaio di olio extravergine d’oliva, lo zafferano e il sale grosso.

Quando sarà giunta a bollore unite il riso e cuocete per 10-12 minuti, quindi scolate bene e trasferite in una ciotola insieme ai piselli già sbollentati. Aggiungete il burro, il parmigiano, il prezzemolo tritato e mescolate, aggiustando di sale e di pepe. Fate raffreddare bene. Con le mani inumidite formate delle polpette

Passatele prima nelle uova sbattute e poi nel pangrattato in modo da ricoprirle in maniera omogenea. Potete anche ripetere il passaggio due volte, per avere una doppia panatura.

Friggetele in abbondante olio caldo a 170° fino a doratura.

Scolatele con un mestolo forato e servite le polpette di riso allo zafferano e piselli ancora calde

Buon Appetito!

ricetta originale: https://www.cucchiaio.it/ricetta/polpettine-di-riso-allo-zafferano-piselli-e-parmigiano/