La borsetta del risparmio – Jacket potatoes (Gran Bretagna – USA)

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

Oggi ci spostiamo in Gran Bretagna e negli Stati Uniti con queste jacket potatoes o baked potatoes (dall’inglese, cotte al forno). Un piatto goloso della cucina anglosassone, diventato poi famosissimo anche nella cucina americana.

Nella storia, la ricetta delle jacket potatoes raggiunge il maggior successo e la massima diffusione nel Novecento, quando in diversi locali del mondo venivano servite con farciture e contorni che variavano in base alla cultura e alle specialità del luogo.

Queste patate hanno la caratteristica di essere cucinate con la loro buccia e in un cartoccio di carta alluminio, quindi è come se fossero rivestite di una vera e propria giacca (da cui il nome: jacket potato, o baked potato, in inglese).

Sono tra i contorni più gustosi e, anche come antipasto durante una cena dal sapore tipico inglese, fanno la loro figura! Ottime soprattutto per un incontro o una festa con amici per il fatto che sono da considerarsi una vera delizia. Sono perfette anche come contorno durante il barbecue.

Cominciamo!

JACKET POTATOES (GRAN BRETAGNA – USA)

Ingredienti per 4 persone: patate – burro – il formaggio cheddar – bacon (o bresaola)

Preparazione:

Per preparare la ricetta classica avete bisogno di 4 patate a pasta gialla, cioè dalla polpa morbida e tendenzialmente dolci.

Lavatele sempre con cura, proprio perché la buccia non si elimina; poi chiudetele nella carta alluminio e infornatele a 180° in forno già caldo. Potete controllare la cottura con uno stecchino e, quando saranno pronte, potete procedere con la farcitura.

Come detto, svuotate le patate conservando la polpa per preparare un composto morbido a cui aggiungerete un pizzico di sale e una generosa macinata di pepe, oltre che 50 g di formaggio grattugiato cheddar.

In una padella, poi, mettete a cuocere dei filetti di bacon (50 g) o bresaola, in modo da farli diventare croccanti.

Riempite nuovamente le patate svuotate con questo composto, aggiungete dei tocchetti di burro e il bacon o la bresaola croccante.

Chiudete il tubero nella carta stagnola e infornate per altri 5 minuti. Il risultato sarà speciale: il formaggio si scioglierà insieme al burro rendendo il tutto filante. I bambini ne andranno matti e anche i grandi apprezzeranno decisamente il loro sapore.

Buon appetito!!!!

Fonte:

La borsetta del risparmio – Club Sandwich Vegetariano (USA)

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

Eccoci con una ricetta per un pranzo veloce: il club sandwich vegetariano.

Oltre ad essere davvero perfetto come alternativa alla ricetta classica con il pollo, è anche sano e gustoso.

Cominciamo!

CLUB SANDWICH VEGETARIANO (USA)

Ingredienti per 2 persone: 6 fette pane in cassetta integrale- 2 albumi – 100 g di fagioli cannellini – 5/6 foglie cavolo nero – 1 cipollotto – scamorza affumicata – 2 foglie di radicchio – sale – pepe – curcuma – paprika – olio extravergine d’oliva

Preparazione:

Preparate per prima cosa il cavolo nero, facendolo saltare in padella ma senza cuocere troppo (deve rimanere piuttosto croccante).

Lavate e tagliate a striscioline sottili le foglie di cavolo nero. Fate scaldare dell’olio nella padella e fateci stufare il cipollotto tagliato a dadini. Unite il cavolo nero e irrorate con mezzo bicchiere d’acqua. Cuocete a fuoco medio basso per circa 5-8 minuti.

Una volta cotto, lasciate da parte.

Preparate ora due frittatine di albumi: fate scaldare un filo d’olio in padella e sbattete gli albumi con un pizzico di sale, un pizzico di pepe e un pochino di paprika.

Fate cuocere qualche minuto da un lato quindi girate la frittatina e fatela cuocere anche dall’altro lato.

Tostate le fette di pane, (3 per ciascun sandwich). Nel frattempo frullate i fagioli cannellini con un filo d’olio, un pizzico di sale, un pizzico di pepe e un pizzico di curcuma. Sarà pronto quando otterrete una crema densa.

Infine lavate le foglie di radicchio e tagliate la scamorza in fettine molto sottili. Farcite i sandwich mettendo su una fetta di pane alcune fettine di scamorza e la foglia di radicchio, su un’altra fetta di pane una spalmata di hummus ai fagioli cannellini e la frittatina di albumi, sull’ultima fetta un pochino di hummus e del cavolo nero saltato con il cipollotto.

Accoppiate le fette in modo da avere i tre strati di farcitura all’interno. Fermate il sandwich con due stuzzicadenti e tagliate a metà per avere due porzioni e servite.

Fonte: https://cucina.fidelityhouse.eu/sandwich/club-sandwich-vegetariano-210352.html