La borsetta del risparmio – Fichi al forno con mandorle

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN

Buongiorno a tutti.

Una ricetta sfiziosa che potete preparare veramente in pochi minuti: i fichi al forno con mandorle!

Quando inizierete a mangiarne uno… non vi fermerete più!

Sono golosissimi!!!

Cominciamo!

FICHI AL FORNO CON MANDORLE

Ingredienti per 4 persone: 8 fichi secchi – mandorle tagliate a metà – acqua

Preparazione:

Questo dolcetto è veramente pratico:

Tagliate i fichi secchi a metà e inumidite con acqua (con l’aiuto di una pennellessa).

Mettete la mandorla su ogni metà facendo una leggera pressione.

Infornate in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti.

Una volta tirati fuori dal forno potrete decorarli con della scorza di arancia.

Buon Appetito!

ricetta originale:

Fonte: https://www.facebook.com/aifornelliconcry , https://www.instagram.com/aifornelliconcry/

 

La borsetta del risparmio – Orecchiette con cime di rapa saporite

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

Oggi vi propongo il mio piatto preferito in assoluto!!!! Che dire? Semplicemente buono.

Come sempre… la nostra ricetta è facile facile 😉

Cominciamo!

ORECCHIETTE CON CIME DI RAPA SAPORITE

Ingredienti per 4 persone: 500 g orecchiette – 500 g cime di rapa – 3 pomodori secchi – 2 spicchi d’aglio – 4/5 acciughe – 1 fetta pane casereccio – peperoncino in polvere – sale

Preparazione:

Pulite e lavate bene le cime di rapa, togliendo le foglie e i gambi più duri.

Fate bollire in abbondante acqua salata per qualche minuto.

Togliete dal fuoco e mettete da parte.

Nella stessa acqua, fate cuocere le orecchiette.

Nel frattempo, in una padella, fate rosolare l’aglio, il peperoncino e i pomodori secchi tagliati a quadretti.

Aggiungete le acciughe e fatele sciogliere con un cucchiaio dell’acqua di cottura della pasta. Versate, poi, le cime di rapa e le orecchiette. Amalgamate, se necessario aggiungete un filo d’olio e qualche cucchiaio dei acqua di cottura.

Potete dare una nota croccante spolverizzando con del pane casereccio sbriciolato, precedentemente insaporito in padella con un filo d’olio.

Buon Appetito!

Fonte: https://www.facebook.com/aifornelliconcry , https://www.instagram.com/aifornelliconcry/

La borsetta del risparmio – Melanzane grigliate

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN

Buongiorno a tutti.

Penserete che la ricetta di oggi è un po’ troppo facile ed in effetti, le melanzane grigliate sono veloci da preparare e generalmente piacciono a tutti. Però, perché vengano veramente buone, è necessario seguire alcuni accorgimenti. Vediamo quali:

Per ottenere melanzane grigliate perfette dovrete solo assicurarvi di tagliare le fette al giusto spessore: di circa mezzo centimetro. Una fetta troppo sottile rischierà di carbonizzarsi o rompersi durante la cottura, viceversa una troppo spessa rischierà di non cuocersi in maniera omogenea.

Qui le proponiamo condite con olioaglio peperoncino ma se non gradite il sapore piccante o volete rendere la marinata ancora più aromatica potete aggiungere un po’ di origano, del prezzemolo o ancora timo o menta tritati.

Il risultato è migliore se si lasciano riposare una volta condite per un’ora circa, ma sono buone anche se consumate subito.

Cominciamo!

MELANZANE GRIGLIATE

Ingredienti per 4 persone: 2 melanzane – 1 peperoncino fresco – 1 spicchio di aglio – 5 cucchiai di olio extravergine di oliva – sale – pepe

Preparazione:

Per prima cosa lavate le melanzane e asciugatele bene. Tagliatele a fette spesse circa mezzo centimetro: non devono essere troppo sottili o rischiano di rompersi durante la cottura. Scaldate una padella tipo bistecchiera, in alluminio o in ghisa, e posizionatevi le fette di melanzana, poche per volta. Lasciatele grigliare pochi minuti prima da un lato e poi dall’altro, così da prendere bene il segno della griglia senza però bruciarsi.

Posizionatele su un piatto mano a mano che sono pronte. Preparate quindi la marinata: versate l’olio in una ciotolina, unitevi una presa di sale e una macinata di pepe, lo spicchio d’aglio tritato e una punta di peperoncino finemente tagliuzzato. Mescolate il tutto con una forchetta fino a quando il sale sarà completamente sciolto.

Spennellate abbondantemente le melanzane con la marinata e disponetele a strati sul piatto da portata. Lasciate quindi riposare le melanzane grigliate prima di servirle.

Buon Appetito!

ricetta originale: https://www.cucchiaio.it/ricetta/melanzane-grigliate/

 

La borsetta del risparmio – Radicchio e scamorza in padella con aceto balsamico

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

Non so come mai ho aspettato tanto a proporvi questa ricetta, visto che è una delle mie preferite.

Con pochi ingredienti, radicchio, scamorza (potete usare anche altri formaggi che si sciolgono), aceto balsamico e pochissimo tempo otterrete questo piatto che potrete servire come antipasto o secondo vegetariano.

Cominciamo!

RADICCHIO E SCAMORZA IN PADELLA CON ACETO BALSAMICO

Ingredienti per 4 persone: 2 cespi di radicchio – 2 scamorze – olio extravergine di oliva – aceto balsamico Tradizionale DOP – sale

Preparazione:

Per preparare il radicchio e scamorza in padella con aceto balsamico mondate i cespi di insalata, lavateli e asciugateli bene. Dividete ogni cespo in 2 per il lungo, facendo attenzione a lasciare la base intatta, così da ricavarne 4 metà. Tagliate anche le due scamorze in modo da ottenere 8 fette.

Mettete un filo d’olio in una padella antiaderente e fate scottare il radicchio per qualche minuto, salando leggermente a fine cottura. Disponete le fette di scamorza in un’altra padella e fatele cuocere per circa 5 minuti da entrambi i lati, dovranno risultare coperte da una crosticina brunita e molto morbide all’interno ma non completamente sciolte.

Trasferite il tutto su un piatto da portata e completate con qualche goccia di aceto balsamico.

Servite subito radicchio e scamorza in padella con aceto balsamico ben caldi.

Buon Appetito!

ricetta originale: https://www.cucchiaio.it/ricetta/radicchio-e-scamorza-in-padella-con-aceto-balsamico/

La borsetta del risparmio – Polpette di Broccoli

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN

Buongiorno a tutti.

Eccoci con un secondo light veramente sfizioso!

Avete ospiti vegetariani a cena e volete portare in tavola un secondo piatto sfizioso, ma allo stesso tempo leggero e con poche calorie? Ecco la ricetta per cucinare delle buonissime polpette di broccoli, contengono solo 45 calorie.

Cominciamo!

POLPETTE DI BROCCOLI

Ingredienti per 12 polpette: 300 g di broccolo Romanesco – 200 g di prezzemolo fresco – Uno spicchio di Aglio – Un pizzico di sale fino da Cucina e di Pepe nero – Olio extravergine di Oliva – di pane grattugiato

Preparazione:

Prendere il broccolo e lavarlo sotto l’acqua corrente fresca. Usando un coltello, staccare le varie cime, avendo cura di dargli la stessa forma.

Versare in una padella abbondante acqua, condirla con un pizzico di sale fino da cucina e tuffare al suo interno i broccoli. Fare cuocere la verdura, per una ventina di minuti circa o fino a quando non risulteranno morbidi.

Quando i broccoli saranno morbidi, scolarli dall’acqua di cottura e sistemarli dentro una bacinella. Aggiungere un pizzico di sale fino da cucina, il pepe nero, il prezzemolo fresco precedentemente sminuzzato con le mani e lo spicchio di aglio tritato con un coltello. Utilizzando un cucchiaio, amalgamare per bene tutti gli ingredienti fino a formare un composto liscio ed omogeneo.

Prelevare una parte del composto con le mani ed arrotolarlo, formando così delle piccole sfere. Rivestire ogni sfera nel pane grattugiato e sistematele sopra una teglia coperta con un pezzo di carta da forno.

Condire le polpette con un filo di olio extravergine di oliva e farle cuocere, in forno già caldo, ad una temperatura di 180°C per una ventina di minuti circa. Trascorsi i primi dieci minuti, capovolgere le polpette, in questo modo sarete certi di ottenere una cottura uniforme.

Quando le vostre polpette di broccoli,  saranno cotte, toglierle dal forno e servirle in tavola accompagnate con delle altre verdure.

Buon Appetito!

ricetta originale: https://www.pianetadonne.blog/polpette-di-broccoli/

 

La borsetta del risparmio – Pomodori gratinati

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

Pensate che i pomodori gratinati siano molto complicati? Bene, con questa ricetta avrete un piatto sfizioso da servire come antipasto o contorno pronto in pochissimo tempo.

Vi basterà svuotare dalla polpa dei pomodori, tagliuzzarla, e mescolarla a pangrattato, parmigiano grattugiato, aglio e basilico.

Con il composto si farciscono i pomodori come vi mostriamo nei passaggi della ricetta e si cuociono in forno.

Cominciamo!

POMODORI GRATINATI

Ingredienti per 4 persone: 800 g di pomodori a grappolo – 70 g di pangrattato – 2 spicchi d’aglio – basilico fresco – 50 g di parmigiano – reggiano grattugiato – olio d’oliva – sale – pepe

Preparazione:

Per preparare i pomodori gratinati dovete innanzitutto lavarli bene. Eliminate il picciolo, tagliateli a metà e svuotateli con un cucchiaio raccogliendo la polpa in una ciotola. Tritatela finemente al coltello.

Unite alla polpa il pangrattato, il parmigiano grattugiato, il basilico e l’aglio finemente tritati. Salate e pepate. Mescolate fino a ottenere un composto omogeneo.

Aiutandovi con un cucchiaio farcite i pomodori e poneteli su una teglia foderata di carta forno.

Irrorateli con un po’ di olio d’oliva e cuoceteli nel forno già caldo a 180° per circa 30 minuti.

Sfornate, lasciate riposare per cinque minuti e servite i pomodori al forno.

Buon Appetito!

ricetta originale: https://www.cucchiaio.it/ricetta/pomodori-gratinati/

 

La borsetta del risparmio – Insalata di cavolfiore

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

Questa è una ricetta facilissima e veloce: l’insalata di cavolfiori, infatti, è pronta in meno di mezz’ora e si prepara con pochi e semplici ingredienti. Cavolfiore, tonno e una vinaigrette alle acciughe. Il risultato è una sfiziosa insalata che può essere servita come secondo piatto oppure, tiepida, come antipasto stuzzicante. 

Cominciamo!

INSALATA DI CAVOLFIORE

Ingredienti per 4 persone: 1 cavolfiore di medie dimensioni – 150 g di – tonno sott’olio – 6 filetti d’acciuga – 1/2 spicchio d’aglio – succo di limone – olio extravergine di oliva – sale

Preparazione:

Per preparare l’insalata di cavolfiore, iniziate a mondarlo e ridurlo in cimette che vanno cotte a vapore, salandole leggermente e lasciandole piuttosto croccanti. Quando sono pronte raccoglietele in un’insalatiera capiente. Nel frattempo riunite in una ciotolina il succo di limone, l’olio e l’aglio tritato. Unitevi i filetti d’acciuga e mescolate bene con una forchetta in modo da farli “sciogliere” ed amalgamare perfettamente l’emulsione.

Fate sgocciolare il tonno dall’olio e spezzettatelo grossolanamente sulle cimette di cavolfiore tiepide. 

Condite con l’emulsione preparata, mescolate bene con delicatezza e servite l’insalata di cavolfiore tiepida o fredda.

Buon Appetito!

ricetta originale: https://blog.giallozafferano.it/allacciateilgrembiule/salatini-velocissimi/

 

La borsetta del risparmio – Melanzane al forno veloci

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN

Buongiorno a tutti.

Oggi vedremo come preparare in poco tempo un contorno super appetitoso!

Ottime per accompagnare secondi piatti di carne e di pesce, le melanzane al forno veloci sono pronte in poco più di mezz’ora.

Cominciamo!

MELANZANE AL FORNO VELOCI

Ingredienti per 4 persone: 2 melanzane medie – 4 cucchiai d’Olio – 2 spicchi d’Aglio – origano Secco – prezzemolo – Basilico – sale – Pepe – 2 cucchiai di pecorino grattugiato – 3-4 cucchiai di pangrattato

Preparazione:

Per preparare le melanzane al forno veloci lavatele, spuntatele e tagliatele a fette di circa 1 cm. Ricavatene poi dei dadini che disporrete, in un unico strato, su una teglia foderata con carta forno.

Conditele con l’olio, il sale e il pepe. Aggiungete pangrattato e percorino, le erbe aromatiche in quantità a piacere e mescolate il tutto in modo da ripartire equamente il condimento. Cuocete nel forno già caldo a 180°, in modalità ventilata per 20 minuti, quindi sotto al grill per altri 4-5 minuti o fino a leggera doratura.

Sfornate le melanzane veloci al forno e servite.

Buon Appetito!

ricetta originale: https://www.cucchiaio.it/ricetta/melanzane-al-forno-veloci/

La borsetta del risparmio – Ciambelline alle noci

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN

Buongiorno a tutti.

Oggi vi propongo questa ricetta vegana facilissima, con un impasto senza burro e senza uova: le ciambelline alle noci.

Questi dolcetti sono davvero strepitosi!

Vi garantisco che non dureranno molto, anzi, spariranno in pochissimo tempo!!!

Sono perfette anche da regalare per Natale o da mettere nella calza della Befana e si mantengono per diverse settimane.

Cominciamo!

CIAMBELLINE ALLE NOCI

Ingredienti per 4 persone: 225 g farina 00 – 75 g gherigli di noci – 75 g vino bianco (o succo) – 50 g olio extravergine di oliva – 50 g zucchero – 1 cucchiaino lievito in polvere per dolci – 1/2 bustina vanillina – poco zucchero

Preparazione:

Per prima cosa tritate i gherigli fino a ridurli ad una farina.

Mettete le noci tritate in una terrina e unite la farina, lo zucchero, il lievito e mescolate.

Aggiungete il vino bianco (o il succo), l’olio extra vergine di oliva, la vaniglia e lavorate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un panetto morbido e compatto.

Staccate venti pezzettini della stessa dimensione e formate dei cordoncini spessi circa 1 cm. Avvicinate le estremità di ogni filoncino e chiudetelo come una sorta di ciambella; procedete in questo modo anche con le altre.

Passate le ciambelline alle noci nello zucchero e disponetele poi su di una teglia foderata con carta da forno, cuocetele in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti, fino a che non saranno dorate.

Non lasciatele troppo in forno, altrimenti si asciugheranno.

Buon Appetito!

ricetta originale: https://blog.giallozafferano.it/cucinafacileconelena/ciambelline-alle-noci/?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed%3A+CucinafacileconElena+%28CucinafacileconElena%29

 

La borsetta del risparmio – Maionese

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

Oggi vediamo come fare la maionese. Sembra difficile, ma in realtà basta solo avere molta cura nel mischiare gli ingredienti.

La maionese fatta in casa, credetemi, è tutta un’altra cosa!

Vi consiglio di usare uova fresche.

Cominciamo!

MAIONESE

Ingredienti per 4 persone: 2 tuorli – 1 limne – 250 g di olio extravergine di oliva – sale e pepe

Preparazione:

Mettete i tuorli in una tazza, salateli e cominciate a mescolarli con un cucchiaio di legno. Appena vedrete le uova prendere consistenza, versate, goccia a goccia, l’olio. Quando la maionese si presenterà ben montata aggiungete un cucchiaio di succo di limone, poco per volta.

Se usate il frullatore, mettete nel mixer i due tuorli, un solo albume, un cucchiaio di succo di limone e tre o quattro cucchiai di olio. Fate partire il frullatore sulla prima velocità e contemporaneamente cominciate a versare l’olio attraverso il foro esistente nel coperchio del bicchiere, facendolo scendere con un sottile filo. Fate girare il frullatore fino a che la maionese risulterà abbastanza densa.

La densità voluta si ottiene dosando il quantitativo dell’olio: se però risultasse ugualmente troppo morbida per i vostri gusti, potrete renderla più consistente con l’aggiunta di mezza patata cotta e facendo funzionare il frullatore. nel caso opposto, cioè di maionese troppo densa, potrete diluirla con l’aggiunta (molto lenta) di uno o due cucchiai di brodo freddo facendo girare sulla seconda velocità per pochi attimi.

Se decidete di mettere la vostra maionese in un barattolo di vetro, ricordate di sterilizzare sempre sia il vasetto che il coperchio.

Buon Appetito!