La borsetta del risparmio – Verdure saltate al latte di cocco e curry (Tailandia)

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN

Buongiorno a tutti.

Anche oggi ci cimentiamo con un’altra ricetta vegana, questa volta tipica della cucina tailandese.

Una ricetta, anche questa, leggera e salutare.

Cominciamo!

VERDURE SALTATE AL LATTE DI COCCO E CURRY (TAILANDIA)

Ingredienti per 4 persone: 1 cipolla di Tropea – 2 zucchine – 2 carote – 1 patata – 400 ml di latte di cocco – 1 cucchiaino di curry – olio di semi – sale

Preparazione:

Lavate le verdure, sbucciate carote e patata e mondate le zucchine.

Tagliatele a listarelle.

Affettate la cipolla e fatela appassire in padella con un po’ di olio.

Aggiungete quindi carote e patate, mescolate e cuocete per 5 minuti.

Mettete anche le zucchine, mescolate e cuocete per 10 minuti circa.

Infine, versate in padella il latte di cocco, sale e curry e continuate la cottura con coperchio per 15 minuti.

Togliete il coperchio, alzate la fiamma e fate restringere il tutto fino ad ottenere una salsina cremosa.

Servite le vostre verdure al latte di cocco come accompagnamento del riso basmati o del pollo.

Buon appetito!!!!

Fonte:

La borsetta del risparmio – Zuppa di miso

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN

Buongiorno a tutti.

Oggi vediamo come preparare un piatto della cucina giapponese che io adoro: la zuppa di miso.

Non spaventatevi dai nomi degli ingredienti; ormai li potete trovare in quasi tutti i supermercati nel reparto dei cibi etnici.

Una ricetta sana e adatta alle fredde giornate invernali.

Cominciamo!

ZUPPA DI MISO

Ingredienti per 4 persone: 600 ml di dashi – 4 cucchiai di miso – 100 gr di tofu – 4 gr di alga wakame – qualche pezzetto di katsobushi (pesce fermentato essiccato)

Preparazione:

Cominciate preparando il dashi: mettete a bagno l’alga kombu a pezzi in un pentolino con l’acqua.

Trascorsi 30 minuti spostate sul fuoco e cuocete per circa 15 minuti, senza raggiungere l’ebollizione.

Sollevate quindi l’alga.

Aggiungete nella stesa acqua il katsuobushi, portate ad ebollizione e spegnete la fiamma.

Lasciate in infusione 10 minuti.

Tagliate ora il tofu a piccoli tocchetti e disponetelo nelle ciotole in cui servirete la zuppa.

Aggiungete in ognuna anche l’alga wakame.

Quando il brodo raggiungerà l’ebollizione versatelo nelle ciotole.

Servite la zuppa di miso caldissima.

Buon appetito!!!!

Fonte:

La borsetta del risparmio – Caldarroste

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN

Buongiorno a tutti.

Anche a voi piacciono le caldarroste? A me tantissimo!!!

Pensate che sono difficili da fare? Ebbene, vi sbagliate. L’unica cosa che dovrete calcolare è il tempo di ammollo in acqua.

Cominciamo!

CALDARROSTE

Ingredienti per 4 persone: 1 kg di castagne – padella apposita per caldarroste (con i buchi)

Preparazione:

Con un coltello incidete le castagne (un taglio di circa 3 cm). Questa procedura serve per non far scoppiare le caldarroste durante la cottura e per garantire che all’interno rimangano morbide.

Togliete le castagne rovinate.

Mettete le castagne in ammollo per circa due ore.

Asciugatele bene e inseritele nella padella per caldarroste e cuocete finché l’esterno non sarà bruciacchiato.

Per evitare che brucino troppo, ogni tanto sollevate la padella per evitare che rimangano troppo a contatto con il fuoco.

Le vostre caldarroste sono pronte!

Buon appetito!!!!

Fonte:

La borsetta del risparmio – Uova in camicia

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

L’uovo in camicia sembra facilissimo da fare, ma in realtà è importante seguire alcuni consigli per la sua buona riuscita.

Pratiche e amiche della dieta poiché sono cotte senza olio burro.

Cominciamo!

UOVA IN CAMICIA

Ingredienti per 4 persone: uova – circa 3-4 cucchiai di aceto di vino bianco (o di mele) – sale e pepe

Preparazione:

Prendete una pentola capiente e larga, riempitela d’acqua, aggiungete 3 – 4 cucchiai d’aceto e aggiungete il sale, quindi mettetela sul fuoco; la temperatura che l’acqua deve raggiungere è di circa 90 – 95 gradi (appena inferiore al bollore), Se l’acqua incomincia a bollire spegnete il fuoco.

Sgusciate l’uovo in una piccola ciotola e aspettate che l’acqua raggiunga la giusta temperatura. Appena l’acqua è pronta, cominciate a mescolarla con un cucchiaio di legno creando un piccolo “vortice”.

Versate al centro del vortice l’uovo e con il cucchiaio di legno continuate a mescolare delicatamente in senso circolare; così facendo il tuorlo sarà completamente avvolto nell’albume.

Continuate a mescolare per un paio di minuti fino a quando l’uovo non comincerà a galleggiare, quindi sarà pronto.

Prendetelo con una schiumarola e servitele calde.

Per più uova, è meglio cuocerle una alla volta.

Spolverate con un pizzico di pepe.

Buon appetito!!!!

Fonte:

La borsetta del risparmio – Frittelle salate

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN

Buongiorno a tutti.

Dovrete assolutamente provare a fare queste frittelle salate, ideali per un aperitivo o un antipasto, che si preparano con solo 3 ingredienti: acqua, farina e lievito!

Vi basterà mettere tutto in una ciotola,mescolare, far lievitare e infine friggere. In poche mosse realizzerete delle buonissime frittelle dorate e fragranti adatte anche ai vegani!

Cominciamo!

FRITTELLE SALATE

Ingredienti per 4 persone: 500 g farina “00” – 500 ml acqua – Mezza bustina di lievito di birra secco (3,5 g) – 1 cucchiaino zucchero – 1 cucchiaino sale – Olio di semi per friggere

Preparazione:

In una ciotola capiente mettete la farina, l’acqua, il lievito, il sale e lo zucchero e lavorate con una frusta fino ad ottenere una pastella liscia ed omogenea.

Pronta la pastella, copritela con della pellicola per alimenti e fatela lievitare in un luogo caldo per circa un’ora (va bene anche il forno al minimo).

Trascorsa l’ora di lievitazione, riscaldate abbondante olio di semi in una padella capiente; la temperatura ideale che l’olio deve raggiungere è di circa 170 -180 gradi.

Prendete la pastella a cucchiaiate e versatela nell’olio caldo; questa operazione è più facile aiutandovi con 2 cucchiai, uno per prendere la pastella e un altro per spingerla nell’olio.

Friggete le frittelle fino a dorarle per bene, rigirandole con una schiumarola (circa 3 – 4 minuti di cottura). Cotte le frittelle, adagiatele su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Servite le frittelle salate ancora calde accompagnate da un bel tagliere di salumi e formaggi!

Buon appetito!!!!

Fonte:

La borsetta del risparmio – Insalata di cetrioli e pere

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN

Buongiorno a tutti.

l‘insalata di cetrioli e pere è buona e sana. In 10 minuti, con il minimo sforzo, porterete in tavola un antipasto, o un freschissimo secondo piatto per un pranzo leggero!

Nella ricetta è prevista l’aggiunta della feta, ma se volete una ricetta vegana, vi basterà non metterla.

Cominciamo!

INSALATA DI CETRIOLI E PERE

Ingredienti per 4 persone: 3 cetrioli piccoli – 2 pere – 200 g di feta – 1 limone – olio extravergine di oliva – 1 cucchiaio di aceto balsamico – timo fresco – sale e pepe

Preparazione:

Lavate, asciugate e tagliate a fettine sottili i cetrioli, senza sbucciarli. Scottate le fette in acqua bollente salata, scolatele e passatele velocemente sotto l’acqua fredda. Fatele asciugare su un telo da cucina o su un foglio di scottex.

Lavate e asciugate le pere e tagliatele a fettine sottili; versateci sopra il succo di limone filtrato. Mettete le fettine di cetriolo e le fettine di pera sul piatto di portata e mischiate.

Ultimate con la feta a dadini (facoltativa), cospargete con foglie di timo e condite con una vinaigrette di olio emulsionato con l’aceto balsamico, sale e pepe.

Servite subito.

Buon appetito!!!!

Fonte:

La borsetta del risparmio – Biscotti ripieni di Nutella

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

Se non vi piace la Nutella, questa ricetta non fa per voi… Battuta pessima, io non ho ancora conosciuto qualcuno che mi abbia detto una cosa del genere.

Comunque, si può anche sostituire il ripieno con della marmellata.

Cominciamo!

BISCOTTI RIPIENI DI NUTELLA

Ingredienti per 4 persone: 400 g di farina 00 – 100 g d burro – 120 g di zucchero – 1 uovo + 3 tuorli – 1 limone – 1 bustina di lievito per dolci – zucchero a velo q.b. – Nutella o marmellata q.b. – stampini per biscotti

Preparazione:

La parte più importante di questa ricetta è la frolla: per prepararla dovete prima di tutto mettere la farina a fontana su una spianatoia precedentemente infarinata, quindi aggiungere lo zucchero, la scorza grattugiata del limone, il lievito per dolci, il burro (lasciato ammorbidire a temperatura ambiente) e le uova. Una volta che tutti gli ingredienti sono insieme, impastate tutto molto velocemente con le punte delle dita fino ad ottenere un panetto omogeneo e privo di grumi.

Una volta che avrete ottenuto la frolla per i vostri biscotti ripieni, avvolgetela nella pellicola trasparente e mettetela in frigorifero e riposare per almeno 30 minuti, quindi riprendetela e spendetela su una spianatoia con l’aiuto di un mattarello antiaderente. La sfoglia dovrà avere uno spessore di circa 3 mm e una volta che sarà pronta potrete iniziare a formare i vostri biscotti ripieni.

Per essere più comode, vi consiglio di mettere la sfoglia di pasta frolla direttamente sulla teglia ricoperta di carta da forno: prendete le formine per biscotti rotonde e iniziate a formare tanti cerchi. Considerate che ogni biscotto sarà formato da 2 cerchi di pasta, quindi l’unica accortezza che dovete avere è quella di farli in numero pari.

Dividete quindi i vostri cerchi di pasta in 2 gruppi e mettetene un gruppo da parte: sugli altri mettete un cucchiaino di Nutella al centro, quindi richiudete con i cerchi di pasta vuoti e assicuratevi che i bordi siano belli sigillati, per evitare che il ripieno fuoriesca.

Una volta che avrete finito di farcire tutti i vostri biscotti ripieni, infornateli a 180° per 10 minuti, quindi lasciateli raffreddare e cospargeteli con lo zucchero a velo. Et voilà: i vostri biscotti ripieni di Nutella sono pronti per essere gustati!

Buon appetito!!!!

Fonte:

La borsetta del risparmio – Risotto con pere e noci

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN

Buongiorno a tutti.

Oggi volevo cucinare qualcosa di sfizioso e avendo delle pere in frigorifero ho pensato di preparare il risotto con pere e noci.

Era buonissimo!!!

Cominciamo!

RISOTTO PERE E NOCI

Ingredienti per 4 persone: 300 g di riso Carnaroli (o per risotti) – 2 pere – 5 noci – 1/2 l di brodo – cipolla

Preparazione:

Cominciate preparando il soffritto con la cipolla tritata finemente.

Fate rosolare e appena la cipolla prende colore, versate il riso. Girate e aggiungete il brodo.

Fate cuocere fino a quando il riso sarà al dente.

Aggiungete le pere tagliate a dadini.

Poco prima di servire, aggiungete i gherigli di noci.

Servite con del Parmigiano grattugiato.

Buon appetito!!!!

Fonte:

La borsetta del risparmio – Macedonia ricca

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN

Buongiorno a tutti.

Eccoci con un altro piatto adatto anche ai vegani: una macedonia con aggiunta di semi misti (quelli che si usano sulle insalate), e cioccolato fondente in scaglie.

Con questo piccolo accorgimento otterrete una macedonia dal gusto originale.

Cominciamo!

MACEDONIA RICCA

Ingredienti per 4 persone: 1 pesca – 2 mele – 1 banana – 2 pere – mix semi – cioccolato fondente – 1 limone spremuto – prugne secche

Preparazione:

Per prima spremete un limone.

Procedete sbucciando la frutta e tagliandola a quadrotti e versateci sopra il succo di limone, (per evitare che la frutta si annerisca).

Concludete versando il mix di semi e le prugne.

Ovviamente, potete sostituire la frutta menzionata con altra che avete in casa.

Buon appetito!!!!

Fonte:

La borsetta del risparmio – Fagioli borlotti in insalata

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN

Buongiorno a tutti.

Un contorno fresco e nutriente, i fagioli borlotti conditi in insalata possono essere consumati anche come piatto unico principale.

Ottimi per un pranzo veloce o fuoriporta.

Cominciamo!

FAGIOLI BORLOTTI IN INSALATA

Ingredienti per 4 persone: 500 g di fagioli borlotti – 6 cucchiai di olio evo – 3 cucchiai di olive taggiasche – 3 filetti di acciuga sott’olio – 1 pomodoro – 2 cucchiai di capperi – 1 cucchiaio di aceto bianco – 1/2 cipolla di tropea – prezzemolo – sale e pepe

Preparazione:

Se usate fagioli borlotti secchi dovrete lasciarli a bagno in acqua per una notte e lessarli, altrimenti, se utilizzate i fagioli in barattolo, scolali bene con un colino, sciacquali sotto l’acqua fresca e mettili in una ciotola.

Adesso preparate il condimento: aggiungete nel bicchiere del mixer ad immersione le olive denocciolate, i filetti di acciuga, i capperi, l’olio, l’aceto, il prezzemolo, sale e pepe. Tritate fino ad ottenere una salsa omogenea.

Aggiungete la salsa ai fagioli e mescolate bene; aggiungete quindi il pomodoro a dadini e la cipolla di tropea tagliata ad anelli fini.

Servite l’insalata di fagioli borlotti o conservatela in frigorifero per consumarla più tardi.

Buon appetito!!!!

Fonte: