DIY (125) – Borsa fatta con una t-shirt

Buongiorno a tutti!!!

E ‘così facile fare delle borse utilizzando delle semplici t-shirt!

È possibile utilizzare vecchie t-shirt riciclate o acquistarne di nuove. Le magliette possono essere qualsiasi tipo di materiale, non devono essere rigorosamente di cotone.

Se non avete la macchina da cucire, non preoccupatevi, andranno bene anche ago e filo.

Cominciamo!!!

DIY N. 125

BORSA FATTA CON UNA T-SHIRT

materiali:

t-shirt – ago e filo – forbici – template (sotto)

Seguite lo schema sopra per tagliare e cucire la vostra borsa.

Cucite dove indicato con ago e filo.

Spero che l’idea di oggi vi sia piaciuta.

Appuntamento a domani con un altro DIY

Original post: https://www.100directions.com/easy-sew-t-shirt-tote-bag/

DIY (97) – Orsetto super facile

Buongiorno a tutti!!!

Proprio la settimana scorsa una delle mie migliori amiche, che ha un asilo nido, mi ha chiesto se potevo trovare qualcosa di super facile per le madri di questi bambini, spesso impegnate con il lavoro, ma che, tuttavia, vorrebbero creare un giocattolo fatto in casa.

Ho trovato questo orso composto da solo due pezzi da cucire.

Non credete che il risultato sia eccezionale? Io lo trovo simpaticissimo!!

Cominciamo!!!

DIY N. 97

ORSETTO SUPER FACILE

material:

tessuto – ago e filo – imbottitura (tipo quella dei cuscini) – template (vedi sotto)

Iniziate stampando il modello nella dimensione desiderata.

Tagliate la forma del modello e copiatelo due volte sul tessuto (per la seconda volta è necessario invertire il modello).

Ritagliate la forma dal tessuto (aggiungendo 1 cm circa per la cucitura).

Posizionare a diritto con diritto e cucire, lasciando una piccola apertura sul lato per mettere il ripieno.

Infine chiudete l’apertura che avete utilizzato per riempire l’orsetto.

Create occhi e baffetti con ago e filo.

Se avete intenzione di fare questo pupazzo per bambini più piccoli, vi consiglio di utilizzare un tessuto non peloso.

Il vostro pupazzo è pronto

DIY (96) – Spago di tessuto da scarti di stoffa

Buongiorno a tutti!!!

Oggi condividerò un progetto super divertente per tutti voi appassionati di cucito là fuori! Sono abbastanza sicuro che avrete in casa una sovrabbondanza di ritagli di tessuto, proprio come me; e ci sono state molte volte in cui hai pensato di buttarli.

Beh, niente di più sbagliato! Qui vi mostrerò come fare il proprio spago di tessuto, in modo da poter creare tonnellate di bei progetti con tutti quegli scarti che hanno invaso i vostri armadi! Niente va sprecato quando si tratta di tessuto, giusto?

Cominciamo!!!

DIY N. 96

SPAGO DI TESSUTO DA SCARTI DI STOFFA

material:

ritagli di tessuto in colori assortiti larghi circa 1/2″ (1 cm circa) – forbici – rocchetti grandi (preferibilmente) o qualcosa di abbastanza grande per avvolgere il vostro spago su (io ho creato il mio). – idratante per le dita (facoltativo ma molto utile)

Prima di iniziare ecco un consiglio: per questo progetto è di grande aiuto avere le dita umide, renderà il processo un po’ più veloce e lo spago finirà più stretto e più forte. Quindi tenete a portata di mano un idratante per le dita, non si sa mai.

Raccogliete tutti gli scarti di tessuto e tagliate o strappate in strisce di diverse lunghezze.

Iniziate usando una striscia corta e una lunga e legatele insieme con un nodo.

Fate scorrere il nodo sotto qualcosa di pesante per mantenere le strisce ferme (come una pila di libri, o un grande vaso di fiori o anche la vostra macchina da cucire).

Girate ogni striscia verso la vostra destra.

Poi girate ogni striscia intorno l’altra. Lavorate in piccole aree.

Seguite i passaggi di cui sopra fino a finire la striscia corta.

Per aggiungere un’altra striscia e unire, basta lasciare una coda di circa 1 e avvolgere la nuova striscia intorno ad essa.

Assicuratevi che entrambe le strisce non finiscano allo stesso tempo o l’unione potrebbe essere indebolita; ecco perché è meglio iniziare con una striscia corta e una lunga.

È anche possibile inserire un filo tra le strisce di tessuto. Rotolandolo intorno al tessuto, aiuterà a tenerlo insieme.

Quando avete finito, chiudete con un altro nodo.

A questo punto avvolgete il filo attorno ai rocchetti.

Fonte: https://theseamanmom.com/how-to-make-fabric-twine/

DIY (94) – Pon pon fatti con T-shirt

Buongiorno a tutti!!!

Imparate a trasformare le vecchie t-shirt in pom pom! In un post precedente abbiamo visto come farli con il filato. Oggi useremo T-shirt riciclate per fare questi splendidi Pom Poms.

Non li trovate carini?

Avete una o due (o 20!) T-shirt che non indossate più? trasformateli in graziosi pon pon! sono divertenti e facili da realizzare e risultano così soffici!

Cominciamo!!

DIY N. 94

PON PON FATTI CON T-SHIRT

materiali:

t-shirt, 1 per pon pon – forbici – cartoncino

Utilizzate oggetti rotondi per tracciare 2 cerchi su cartone per fare 2 modelli come quelli mostrati di seguito. Il diametro del cerchio esterno deve essere di circa 6,5 (16 cm) e il diametro del cerchio interno 2,5 (6 cm).  è possibile giocare con diverse dimensioni del modello per ottenere diverse dimensioni di pon pon.

Taglia la tua t-shirt in strisce da 1/2″ (1 cm). Tagliare dalle ascelle verso il basso su ogni maglietta.

Prendete una striscia e un modello e posizionare le strisce come mostrato vicino al cerchio interno.

Sovrapponete la striscia mettendo l’altro modello in sopra.

Prendete una striscia di tessuto e posizionatela sul cartone esterno.

Avvolgere il modello come mostrato. Tirare la striscia strettamente in modo che si estende il materiale. quando arrivate alla fine della striscia….

Prendete un’altra striscia e posizionare come con la prima. quando lo avvolgete intorno alla fine della prima, fate attenzione a sovrapporre la fine della striscia precedente in modo che non si sposti.

Continuate a avvolgere le strisce intorno al modello fino a raggiungere l’altro lato.

Fate altri 2 strati di strisce (in modo da avere 3 strati totali).

Ora prendere la strisce sovrapposte e tirare stretto e avvolgere l’uno intorno all’altro una volta. questo aiuterà a tenere le cose in posizione per il passo successivo.

Con una mano tenete le strisce in posizione, utilizzate le forbici per tagliare le strisce di tessuto lungo il modello. Raccomando forbici affilate, e preferibilmente appuntite.

Dopo che tutte le strisce sono tagliate, tirare la stringa stretta e legare in un nodo. Rimuovere i modelli.

Ora dai alla tua palla un bel taglio di capelli! Per avere un’idea su come tagliare, applicate due cerchi di 4,5 (11 cm) di diametro sopra e sotto (come un sandwich), e tagliate intorno per fare un bel pon pon rotondo. rimuovete i cerchi, e dare gli ultimi ritocchi se necessario.

I vostri pon pon fatti con le magliette sono pronti.

Altre idee:

Potete usare questi pon pon per tantissime altre idee come:

Fonte: https://www.craftaholicsanonymous.net/t-shirt-pom-poms-tutorial