La borsetta del risparmio – Insalata con avocado

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

Oggi vedremo come creare una gustosissima insalata con l’avocado, prodotto che oltre ad essere usato per arricchire diverse insalate e antipasti  è anche un grande alleato della nostra salute.

Il gusto tropicale dell’avocado abbinato alla nostra mozzarella, darà un risultato sorprendente! Io ve la propongo con la mozzarella classica, ma per chi è a dieta si può tranquillamente usare la mozzarella light.

Cominciamo!

INSALATA CON AVOCADO

Ingredienti per 4 persone: 2 Mozzarelle – 1 avocado maturo – 200 g di tonno fresco in unica fetta – 10 pomodorini – semi di sesamo – il succo di ½ limone – pepe rosa – olio extra vergine d’oliva – sale

Preparazione:

Per preparare l’insalata di avocado, tagliate il tonno a dadini, passateli nei semi di sesamo e saltateli velocemente in una padella antiaderente per 2 minuti, leggermente unta d’olio.

Aggiustate di sale e lasciate intiepidire.

Tagliate la Mozzarella a cubetti e allo stesso modo tagliate i pomodorini. Tagliate in due l’avocado, eliminate il nocciolo e con l’aiuto di un cucchiaio togliete la polpa, conservando la buccia; tagliate la polpa a cubetti, spruzzatela con del succo di limone e tenetela da parte.

Mettete tutti questi ingredienti in un’insalatiera e condite con un’emulsione di olio, sale e poco succo di limone. Aggiungete il tonno al resto degli ingredienti e riempite l’avocado svuotato con l’insalata ottenuta. Servite la vostra insalata di avocado guarnendo con un tocco di pepe rosa.

Buon Appetito!

ricetta originale: https://www.galbani.it/ricette/insalata-con-avocado

 

La borsetta del risparmio – Frittelle di ricotta

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

Eccoci con un altra ricetta buona e veloce, adatta per tutte le stagioni!

In pochi minuti la vostra cucina ospiterà le frittelle di ricotta, preparazioni della gastronomia salata particolarmente buone da consumare come aperitivo o accompagnamento ai vostri piatti.

Cominciamo!

FRITTELLE DI RICOTTA

Ingredienti per 4 persone: 500g di Ricotta Santa Lucia Galbani – 3 uova – 120g di farina – 1 bicchierino di Marsala (oppure aceto di mele) –  noce moscata – pangrattato q.b. – olio d’oliva per friggere

Preparazione:

Per prima cosa, mettete la Ricotta dentro una ciotola capiente e lavorarla insieme alla farina, a 2 uova, al bicchierino di Marsala (o aceto di mele) e al pizzico di noce moscata.

Proseguite la lavorazione fino ad ottenere un composto bello sodo.

A questo punto, ricavate delle polpettine e schiacciatele ai poli, passatele nell’uovo rimasto precedentemente sbattuto e infine nel pangrattato.

Quindi friggete le vostre frittelle di ricotta nell’olio d’oliva ben caldo (170°C), scolatele e adagiatele su della carta assorbente per eliminare l’eccesso di olio. Servitele con il contorno che più preferite o gustatele fredde e riposate in un picnic o in un buffet sfizioso!

Buon Appetito!

ricetta originale: https://www.galbani.it/ricette/frittelle-di-ricotta_1

 

La borsetta del risparmio – Crema di formaggio alle noci

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

Oggi vedremo come fare un antipasto gustoso e, come sempre, pronto in pochissimo tempo!

La crema di formaggio è un’idea alternativa e sfiziosa per arricchire i vostri piatti.

Cominciamo!

CREMA DI FORMAGGIO ALLE NOCI

Ingredienti per 4 persone: 200 g di Gorgonzola D.O.P. – 70 g di Mascarpone – 8 noci sgusciate – carote – gambi di sedano

Preparazione:

Prima di iniziare a preparare la ricetta, è importante adottare un piccolo accorgimento per avere il miglior risultato: assicuratevi di tirar fuori dal frigo il Mascarpone circa 30 minuti prima della preparazione.

Per realizzare la crema di formaggio amalgamate bene il Gorgonzola D.O.P. a temperatura ambiente con il Mascarpone.

Tritate metà dei gherigli di noci, uniteli al composto e mescolate. Mettete poi il composto in una ciotolina, decorate con la restante parte delle noci e riponete in frigo a riposare.

La vostra crema di formaggio sarà perfetta da spalmare su pane tostato o da accompagnare con crudités tagliate sottili, carote, gambi di sedano o zucchine a piacere.

Buon Appetito!

ricetta originale: https://www.galbani.it/ricette/crema-di-formaggio-alle-noci

 

La borsetta del risparmio – Scaloppine di vitello alla senape

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

Starete pensando alla solita ricetta di scaloppina di vitello? Questa versione alla senape, non è solo una ricetta facile e alla portata di tutti ma anche deliziosa. L’abbinamento con la senape la rende molto originale.

Sono necessari infatti pochissimi e semplici passaggi per ottenere un secondo piatto di carne ideale per una cena appetitosa in famiglia. Per la cremosa salsa d’accompagnamento abbiamo scelto una senape dolce francese, se preferite un sapore più deciso e piccante optate per una “mustard“inglese.

Cominciamo!

SCALOPPINE DI VITELLO ALLA SENAPE

Ingredienti per 4 persone: 4 fettine di fesa di vitello – farina – 2 cucchiai di olio extravergine di oliva – 40 g di burro – un cucchiaio di senape dolce – 1 ciuffo di prezzemolo – 2-3 rametti di timo – qualche filo di erba cipollina – sale

Preparazione:

Per realizzare le scaloppine di vitello alla senape iniziate a infarinare leggermente le fette di carne.  Fate scaldare in un ampio tegame il burro e l’olio e adagiatevi le fette. Cuocetele a fuoco moderato per 8-10 minuti girandole a metà cottura: la carne deve dorarsi da entrambe le parti ma restare morbida. In ultimo, regolate il sale. Trasferite le scaloppine su un piatto da portata e tenetele in caldo.

Diluite il fondo di cottura con qualche cucchiaiata di acqua calda o di brodo, unite la senape e mescolate bene per farla sciogliere completamente nel liquido. Aggiungete al composto un misto tritato di prezzemolo, timo ed erba cipollina e fate insaporire a fuoco dolce per qualche minuto. Irrorate le fette di carne con la salsa calda, decorate con qualche fogliolina di timo e servite subito le scaloppine di vitello alla senape.

Buon Appetito!

ricetta originale:

La borsetta del risparmio – Uova strapazzate alla fontina

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

Una ricetta semplicissima e super veloce per realizzare le uova strapazzate alla fontina e servirle per una colazione speciale, la domenica o nei giorni di vacanza, o un secondo piatto gustoso e nutriente quando si ha poco tempo a disposizione.

Cominciamo!

UOVA STRAPAZZATE ALLA FONTINA

Ingredienti per 4 persone: 5 uova – 80 g di fontina – burro – sale – pepe nero

Per realizzare le uova strapazzare alla fontina grattugiate con una grattugia a fori grossi la fontina. In alternativa potete tagliarla a lamelle sottilissime con un coltello. Rompete le uova in una terrina e sbattetele leggermente con una forchetta. In una padella antiaderente lasciate sciogliere una noce di burro a fuoco moderato, versatevi le uova e strapazzatele senza farle cuocere troppo a lungo. 

Aggiungete il formaggio, salate e spolverate con una macinata di pepe. Continuate a mescolare e unite, a vostro gusto, due o tre fiocchetti di burro uno dopo l’altro. Quando il composto risulta morbido e cremoso, ritirate il recipiente dal fuoco, impiattate e servite subito le uova strapazzate con la fontina accompagnate da un bel crostone di pane integrale.

Buon Appetito!

La borsetta del risparmio – Polenta chips

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN

Buongiorno a tutti.

Si, avete visto bene! Oggi vedremo come fare le chips di polenta, una ricetta originale per avere un alternativa alle patatine fritte.

Nella ricetta c’è il burro, ma se volete la versione vegan, vi basterà sostituirlo con dell’olio.

Cominciamo!

POLENTA CHIPS

Ingredienti per 4 persone: 500 g di farina di mais – 1 l di acqua – 80 g di Burro – olio di semi per friggere – olio extravergine d’oliva – sale q.b.

Preparazione:

Iniziate la preparazione della polenta chips portando a bollore una pentola d’acqua con il Burro (se volete la versione vegana, sostituite il burro con olio).

Salate e versate a pioggia la farina di mais.

Cuocete la polenta per 40 minuti mescolandola continuamente.

Ungete con l’olio d’oliva extravergine una teglia.

Una volta pronta, versate la polenta nella teglia livellandola accuratamente con una spatola.

Lasciate compattare la polenta in frigo per 2 ore.

Trascorso il tempo, tiratela fuori e ricavatene dei bastoncini.

Cuocete i bastoncini di polenta nellolio caldo e scolateli su dei fogli di carta assorbente.

Prima di servirli salateli.

In alternativa potete cuocere le vostre polenta chips in forno a 200° per 15 minuti.

Buon Appetito!

ricetta originale: https://www.galbani.it/ricette/polenta-chips

 

La borsetta del risparmio – Filetto al gorgonzola

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

Il filetto al gorgonzola è un secondo piatto goloso, ma anche una pietanza da portare in tavola in occasioni eleganti e raffinate. Questa portata ha come protagonista un taglio di carne pregiato, che avvolto dal sapore del Gorgonzola D.O.P i, viene insaporito dal gusto importante delle noci.

Un piatto che non lascia indifferenti grazie all’equilibrio finale di sapori. Una ricetta perfetta per esaltare al massimo la carne di vitello e adatta da servire quando volete sorprendere i vostri ospiti.

Cominciamo!

FILETTO AL GORGONZOLA

Ingredienti per 4 persone: 4 filetti di vitello alti (da 300 g circa) – 1 confezione di Gorgonzola D.O.P – 40 g di noci tritate – 1 cucchiaio di panna – sale – pepe – 2 carote tagliate a julienne

Preparazione:

Cominciate mettendo i filetti in una padella e cuoceteli a fiamma alta 3 minuti per lato.

Salate e pepate.

Nel frattempo in un pentolino stemperate il Gorgonzola D.O.P con un cucchiaio di panna e tenete da parte.

Al centro di ogni piatto disponete i filetti e ricopriteli con il Gorgonzola D.O.P precedentemente stemperato, quindi spolverate con le noci tritate e decorate con julienne di carote.

I vostri filetti al gorgonzola sono già pronti!

Buon Appetito!

ricetta originale: https://www.galbani.it/ricette/filetto-di-vitello-con-gorgonzola-dop

 

La borsetta del risparmio – Risotto al forno

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

La versione più famosa del risotto al forno è quella che si realizza sulla falsa riga delle lasagne alla bolognese, ossia componendo strati di riso alternandoli al ragù e alla besciamella.

Avrete bisogno di riso al pomodoro preparato in precedenza.

Di solito, quando faccio il risotto al pomodoro, ne preparo in abbondanza in modo da averlo già pronto per il giorno dopo per poter preparare questa deliziosa ricetta.

Cominciamo!

RISOTTO AL FORNO

Ingredienti per 4 persone: 350 g di riso al pomodoro – 300 g di Galbanino (o altro formaggio che si scioglie facilmente) – 240 g di prosciutto cotto (o tacchino a fette) –  500 ml di besciamella – 3 cucchiai di pangrattato

Preparazione:

Prima di tutto riscaldate il forno a 180°. Affettate il Galbanino a fette abbastanza sottili e tenete da parte.

Prendete una pirofila da forno e mettete sul fondo qualche cucchiaio di besciamella, poi create uno strato con parte del riso al pomodoro.

Livellate bene il riso, versate ancora qualche cucchiaio di besciamella, poi mettete uno strato di prosciutto cotto (o tacchino a fette) e ricoprite con parte delle fettine di Galbanino. Formate un secondo strato di riso al pomodoro, e procedete nuovamente creando uno strato con la besciamella, di nuovo il Prosciutto Cotto (o tacchino a fette) e infine il Galbanino.

Ultimate con un ultimo strato di riso al pomodoro, aggiungete un pò di besciamella e spolverizzate con il pangrattato e infornate a forno caldo per 25/30 minuti.

Appena il risotto al forno sarà pronto, lasciate riposare 7/8 minuti e servite.

Buon Appetito!

ricetta originale: https://www.galbani.it/ricette/risotto-al-forno

 

La borsetta del risparmio – Vellutata di spinaci

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

Non so voi, ma io con questo freddo mangio volentieri le minestre. Oggi vedremo come fare la vellutata di spinaci.

Oltre a tutto, servita calda è un piatto ideale per queste giornate invernali, ma adatta anche poi per l’estate nella versione fredda!

Cominciamo!

VELLUTATA DI SPINACI

Ingredienti per 4 persone: 15 g d’olio extravergine d’oliva – 1 spicchio d’aglio – 1 cucchiaio di dado granulare – ½ bicchiere d’acqua – mezza confezione di Formaggio Fresco Spalmabile  – 400 g di spinaci già puliti

Preparazione:

Dovete prima di tutto prendere una pentolacapiente. Senza rosolarlo, fateci scaldare l’olioextravergine d’oliva insieme allo spicchio d’aglio mondato e lavato. Dopo circa 4 minuti eliminate l’aglio.
 
Quindi, aggiungete anche gli spinaci, il dado granulare e l’acqua. Mettete il coperchio e fate cuocere la preparazione per 15 minuti. Trascorso il tempo indicato, spegnete il gas.
 
A questo punto, con l’ausilio del frullatore ad immersione frullate la vostra vellutata di spinaci. Una volta frullata, unite il formaggio fresco fpalmabile. Quindi, frullate ancora fino ad ottenere un composto cremoso. Ad operazione conclusa, portate in tavola la pietanza e servitela.
 
Volendo, potete aggiungere anche dei crostini.

Buon Appetito!

ricetta originale: https://www.galbani.it/ricette/vellutata-di-spinaci

 

La borsetta del risparmio – Mozzarella fritta

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

Eccoci anche oggi con una ricetta da avere assolutamente nel ricettario: la mozzarella fritta, una pietanza sfiziosa e facile da realizzare, che preparerete con i bocconcini di mozzarella.

Cominciamo!

MOZZARELLA FRITTA

Ingredienti per 4 persone: 1 sacchetto di mozzarelline ciliegino (potete usare anche un panetto di mozzarella che taglierete poi a quadrotti) – 100 g di farina – 5 cucchiai di pangrattato – 3 uova – olio per friggere – sale

Preparazione:

Per prima cosa è necessario tagliare il panetto di mozzarella a quadrotti (se utilizzate i bocconcini già pronti, salterete questo passo).

Ad operazione conclusa, passate i cubetti di mozzarella prima nella farina, poi nell’uovo (insieme ad un pizzico di sale) e in ultimo nel pangrattato.

Se la panatura non risulta abbastanza dura ripetetela più volte.

A questo punto friggete i bocconcini in olio caldo per 1-2 minuti o fino a quando non si sarà formata la crosta.

Quindi scolate i bocconcini della vostra mozzarella fritta con l’ausilio di una schiumarola.
Badate bene a non bucarli.

Mano a mano che procedete nella frittura sistemate le vostre mozzarelle su carta assorbente.

Servite la pietanza bella calda.

Buon Appetito!

ricetta originale: https://www.galbani.it/ricette/mozzarella-fritta