La borsetta del risparmio – Gnocchi di ricotta con sugo panna, radicchio e noci

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

Volete provare un alternativa ai soliti gnocchi di patate? Allora dovete cucinare gli gnocchi di ricotta, un primo piatto delicato, facile e veloce da preparare.

Sono molto meno conosciuti degli gnocchi di patate ma sono buonissimi e si possono condire in tanti modi. In questa ricetta li prepariamo con un sughetto di noci, panna e radicchio.

Cominciamo!

GNOCCHI DI RICOTTA CON SUGO DI PANNA, NOCI E RADICCHIO

Ingredienti per 4 persone: 500 g di ricotta di pecora – 1 uovo – 1 cucchiaio di pecorino stagionato grattugiato – 1 cucchiaino di sale – 300 g di farina 00
PER IL SUGO: 15 noci sgusciate – 125 g di panna – 50 g radicchio tritato – peperoncino – aglio – sale e pepe

Preparazione:

In una ciotola versate la ricotta ed ammorbiditela mescolando con una forchetta, aggiungete quindi il parmigiano, l’uovo ed il sale. Una volta amalgamati bene questi ingredienti, aggiungete la farina poca alla volta. Quando il composto sarà abbastanza denso continuate a lavorarlo in una spianatoia fino ad aggiungere tutta la farina.

Quando l’impasto risulterà omogeneo stendetelo con un mattarello per ottenere una sfoglia spessa circa 2 cm. Ricavatene quindi delle strisce larghe circa 2 cm tagliandole con il coltello: arrotolatele con le mani e tagliate gli gnocchi il più uniformemente possibile.

Posizionateli quindi in un vassoio ben infarinato e lasciateli riposare un po’, giusto il tempo di preparare il sughetto di panna, noci e radicchio.

Tritate le noci sgusciate con un tritatutto. In una padella fate scaldare un filo d’olio con uno spicchio d’aglio e poco peperoncino, quindi aggiungi le noci sminuzzate e poco dopo la panna ed un pizzico di sale; per ultimo aggiungete il radicchio tritato. Fate scaldare un po’ e spegnete il fuoco.

Mettete a bollire l’acqua, salatela e buttate gli gnocchi. Saranno cotti in pochi minuti, quando torneranno a galla.

Scolateli e versateli nella padella con il sugo di noci, riaccendete il fuoco e amalgamate bene il tutto aggiungendo alla fine una spolverata di pepe e del parmigiano grattugiato a piacere.

Buon appetito!!!!

Fonte:

La borsetta del risparmio – Frittelle di mele

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

Buone e semplici da preparare, sono un dolce adatto sia come dessert che per una merenda gustosa.

Se poi si mangiano con una pallina di gelato alla vaniglia, diventano assolutamente irresistibili!

Cominciamo!

FRITTELLE DI MELE

Ingredienti per 4 persone: 150 g di farina 00 – 10 g di zucchero semolato – 1 pizzico di sale – 8 g di di lievito vanigliato per dolci – 125 g di yogurt bianco intero – 150 ml di latte intero – 1 uovo – 30 g di olio di semi di mais – 2 mele dolci e profumate – un pizzico di cannella in polvere – olio di semi per ungere la padella q.b. – zucchero a velo q.b.

Preparazione:

Cominciate dalla pastella: in una ciotola mettete 150 g di farina 00, 10 g di zucchero semolato, 1 pizzico di sale, un pizzico di cannella in polvere e 8 g di di lievito vanigliato per dolci.

Aggiungete gli ingredienti umidi: 125 g di yogurt bianco intero, 150 ml di latte, 1 uovo e 30 g di olio di semi di mais, quindi con una frusta a mano mescolate il tutto in modo da ottenere una pastella liscia e priva di grumi.

A parte sbucciate le due mele, eliminate il picciolo e il torsolo, quindi grattugiale con una grattugia a fori larghi, lasciando ricadere la mela grattugiata direttamente nell’impasto, poi mescolate bene il tutto in modo da amalgamare gli ingredienti.

Ungete con poco olio di semi una padella antiaderente e mettetela su fuoco vivace: non appena sarà ben calda, versate un mestolino di impasto al centro della padella e lasciatelo cuocere fino a quando sarà ben dorato, dopodiché gira la frittella e fatela dorare anche dall’altro lato.

Una volta cotta, trasferite la frittella su un foglio di carta assorbente da cucina e lasciate che perda quel poco di olio in eccesso, quindi ripetete questa procedura fino ad esaurimento della pastella.

Se volete potete servire queste frittelle spolverizzandola con zucchero a velo o servendole assieme a una pallina di gelato.

Fonte: https://www.piccolericette.net/piccolericette/recipe/frittelle-alle-mele/?utm_source=Piccole+Ricette+Feed&utm_campaign=3d4b1134ce-RSS_EMAIL_CAMPAIGN&utm_medium=email&utm_term=0_f399f80494-3d4b1134ce-101910797

La borsetta del risparmio – Orata con zucchine allo zenzero

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

Buongiorno a tutti.

Riduci le calorie senza rinunciare al gusto, prova a cucinare questo secondo piatto di pesce tanto light quanto sfizioso!

Cominciamo!

ORATA CON ZUCCHINE ALLO ZENZERO

Ingredienti per 4 persone: 4 filetti di orata – 4 zucchine – 1 lime – 1 pezzetto di zenzero fresco – 50 gr olive nere snocciolate – 1 ciuffo di basilico – olio extravergine di oliva – sale e pepe

Preparazione:

Per prima cosa preparate il pesce: pulite i i filetti di orata da eventuali spine. Se non fossero già privati delle squame, eliminatele con la parte non tagliente di un coltello o con un pelapatate, lavorando su fogli di carta da cucina o di giornale. Sciacquateli, metteteli sul tagliere con la parte della pelle verso l’alto e praticate 3-4 tagli, nel senso della larghezza, fino a 1/3 dello spessore della polpa.

Spuntate le zucchine, tagliatele a metà, nel senso della lunghezza. Riducetele a dadini di 3-4 mm di lato.

Per il contorno grattugiate la scorza del lime e spremetelo. Tagliate le olive a pezzettini; sbucciate lo zenzero e grattugiatelo. Riunite i dadini di zucchine, le olive, la scorza del lime e le foglie di basilico spezzettate in una ciotola.

Versate il succo del lime in un barattolo, aggiungete lo zenzero, 1-2 cucchiai di olio, sale e pepe, chiudete e agitate.

Versate la salsina nella ciotola con le zucchine e mescolate.

Scaldate una grande padella antiaderente e spolverizzala con sale fino.

Disponete i filetti di orata dalla parte della pelle e cuocete a fuoco medio-alto per 3-4 minuti.

Regolate di sale e pepe, girateli con due palette e proseguite la cottura per altri 2 minuti.

Distribuite l’insalata di zucchine preparata nei piatti, coprite con i filetti di orata e servite subito.

Fonte: https://www.salepepe.it/ricette/secondi/di-pesce/pesce-di-mare/a-filetti/orata-zucchine-zenzero/

Saving at home – Tabbouleh (Lebanon)

EVERY DAY: AN EASY – FAST – AND CHEAP – RECIPE THAT SUITS EVERYONE

VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN

Hi everyone!

Let me tell you that this is one of my favorite recipe from Middle Eastern cuisine.

The combination of mint with parsley, bourghul, tomatoes and lemon will give a truly unique taste.

The recipe is quite easy, but you just have to have the patience to cut or finely chop all the ingredients.

Let’s start:

TABBOULEH (LEBANON)

Ingredients for 4 people: 700 g large tomatoes – 250 g parsley – 200 g burghoul – 3 spring onions – 1 lemon – 1 sprig of mint – cumin – extra virgin olive oil – salt – chili pepper

Preparation:

First, cut the tomatoes into cubes.

Rinse 200 g of bulgur, dip it in a pot with plenty of boiling salted water and cook for 5-6 minutes. Drain it and put it on a clean towel to cool (you can avoid cooking by leaving the burghoul in water for a few hours, until it is dry).

Clean and chop 3 spring onions. Chop also the leaves of 250 g of parsley and 4 or 5 sprigs of mint, keeping aside a few leaves.

Combine burgul, the aromatic mix, chili and 1 pinch of cumin powder in the bowl with the tomatoes

Sprinkle with a drizzle of extra virgin olive oil, the juice of 1/2 lemon and salt, stir and keep in the fridge until ready to serve. If you like, decorate the Lebanese tabulè with the leaves kept aside.

Enjoy your meal!

original recipe: https://ricette.donnamoderna.com/tabbouleh-alla-libanese

La borsetta del risparmio – Tabbouleh (Libano)

OGNI GIORNO: UNA RICETTA FACILE – VELOCE – ED ECONOMICA – PER TUTTI

VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN – VEGAN

Buongiorno a tutti.

Vi dico subito che questa è una delle mie ricette preferite della cucina mediorientale. La combinazione della menta con il prezzemolo, il bourghul, i pomodori e il limone darà un gusto veramente unico.

La ricetta è veloce, ma bisogna solo avere la pazienza di tagliare o tritare finemente gli ingredienti.

Cominciamo!

TABBOULEH (LIBANO)

Ingredienti per 4 persone: 700 g pomodoro ramato – 250 g prezzemolo – 200 g burghoul – 3 cipollotti – 1 limone – 1 rametto di menta – cumino – olio extravergine di olive – sale – peperoncino

Preparazione:

Per prima cosa tagliate a dadini i pomodori.

Sciacquate 200 g di bulgur, tuffatelo in una pentola con abbondante acqua bollente salata e cuocetelo per 5-6 minuti. Sgocciolatelo e mettetelo su un telo pulito a raffreddare (potete evitare la cottura lasciando il burghoul nell’acqua per qualche ora, fin quando si sarà asciugato).

Pulite 3 cipollotti e staccate le foglie di 250 g di prezzemolo e 4 o 5 rametti di menta, poi tritate tutto, tenendo da parte qualche foglia.

Riunite burgul, mix aromatico, peperoncino e 1 pizzico di cumino in polvere nella ciotola con i pomodori. Irrorate con un filo di olio extravergine d’oliva, il succo di 1/2 limone e sale, mescolate e tenete in frigo fino al momento di servire. Se vi piace, decorate il tabulè alla libanese con le foglie tenute da parte.

Buon Appetito!

ricetta originale: https://ricette.donnamoderna.com/tabbouleh-alla-libanese