L’APPROFONDIMENTO DEL GIORNO – PENNY STOCKS: COSA SONO E COME FUNZIONANO

Per penny stock si intende un nano-cap stock che ha un prezzo inferiore a $5 per azione, ma in realtà ne esistono anche da 1 cent o meno. Molti investitori trovano questi titoli a basso prezzo attraenti come uno strumento speculativo poiché consentono loro di acquistare molte azioni, anticipando il potenziale di apprezzamento di un prezzo molto più alto in futuro.

Nei giorni scorsi abbiamo parlato di penny stocks, ma vediamo ora in maniera più dettagliata i pro e i contro.

COME FUNZIONANO I PENNY STOCK?

I Penny stock generalmente funzionano in maniera simile alle normali azioni, ma ci sono importanti differenze di sapere. Ad esempio, la maggior parte dei titoli penny sono scambiati sul mercato tramite il Gruppo OTC Markets (over the counter), che è molto meno regolamentato rispetto al NASDAQ o il New York Stock Exchange.

Penny Stocks vs. Altri titoli

Ecco le differenze fondamentali tra i penny stock e gli altri titoli:

Prezzo più basso:

I Penny stock hanno un prezzo inferiore a $5 per azione, alcuni ad un prezzo inferiore a $1 ed alcuni penny stock possono anche essere valutati addirittura al di sotto di 1 penny per azione.

Maggiore potenziale di rialzo:

A causa di prezzi così bassi, possono avere un maggiore potenziale di rialzo, ma più alto rischio di perdere capitale, rispetto ad altri titoli, anche a quelli già a prezzi contenuti.

Per lo più vengono scambiati sul mercato OTC:

Mentre altri titoli principalmente commercio sul NYSE e NASDAQ.

Requisiti normativi inferiori:

Essendo i Penny stocks negli elenchi OTC non sono tenuti a soddisfare lo stesso tipo di requisiti normativi come quelli quotati sulle principali borse.

Bassa liquidità e maggiore rischio di volatilità:

I Penny stock tendono ad avere bassa liquidità perché sono in genere scambiati raramente. Questo può aumentare il rischio di volatilità dei prezzi, rendendo difficile per gli investitori penny stock a trovare il prezzo che riflette con precisione il valore di mercato. Inoltre gli addetti ai lavori generalmente mantengono la maggior parte del capitale di un penny stock, rendendoli in grado di dettare la direzione dei prezzi.

Attenzione:

Un consiglio:

Come già detto sopra, dal momento che le azioni penny sono offerte ad un prezzo estremamente basso, e poiché tendono ad essere meno scambiati, queste possono essere più volatili rispetto alle azioni convenzionali. Per questo motivo, gli investitori che pensano di acquistare penny stock dovrebbero usare cautela, perché il potenziale per grandi guadagni viene fornito anche con il potenziale per grondi perdite monetarie.

ESEMPI DI PENNY STOCK:

I Penny stock non sono ben noti nella comunità di investimento e molti di loro falliscono. Ma ci sono alcuni esempi penny stock che sono diventati imprese da miliardi di dollari.

Tra le più famose ci sono Amazon, Intel, Ford Motors, Monster Beverage e tante altre.

I Pro & Contro di Penny Stocks

Mentre è possibile fare i guadagni significativi con i Penny stock, è importante valutare i rischi unici che li rendono inadatti per molti investitori. Come nel caso di qualsiasi altro tipo di investimento, gli investitori devono essere al corrente dei pro e dei contro prima di acquistarne.

I pro:

Quindi, abbiamo detto che uno dei più grossi vantaggi è che si possono acquistare ad un prezzo molto basso; hanno il potenziale per un rendimento elevato; i guadagni sono spesso piuttosto veloci.

I contro:

Non sono sempre molto facili da trovare poiché spesso si riferiscono a società con bilanci piuttosto ridotti; rischio piuttosto alto proprio dovuto ai prezzi dei penny stock soggette ad oscillazioni, soprattutto nel breve termine; rischi di speculazione piuttosto elevati, poiché tanti li acquistano per poi rivenderli appena il prezzo si abbassa.

Come scegliere i Penny Stock?

Sempre guardare attentamente le analisi fornite dal sito della vostra banca (Banca Intesa, ad esempio, ha un buonissimo servizio di trading online con schede per quasi tutte le azioni sui mercati (Europei, USA ecc.)

E’ dal sito di banking online di Banca Intesa che io generalmente scarico i grafici nell’analisi dei titoli nel mio portafoglio.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: