Le quattro regole per la felicità finanziaria — Investire Sereni

Foto di NickyPe da Pixabay

4 semplici consigli dal blog investiresereni 🙂😉🍀

La felicità finanziaria può essere raggiunte seguendo quattro semplici regole.

Risolvi i problemi di qualcuno (lavora).

Abbi basse aspettative ed un basso ego personale (risparmia).

Sii ottimista (investi).

Abbi una visione di lungo termine (interesse composto). Tutto qui.

Le quattro regole per la felicità finanziaria — Investire Sereni

OPAS UBI Banca: tutte le informazioni utili | Intesa Sanpaolo

https://group.intesasanpaolo.com/it/sezione-editoriale/ubi-banca-intesa-sanpaolo-news?utm_campaign=ubi_fase2&utm_source=class&utm_medium=Banner_CPM&utm_content=DisplayAwareness&utm_term=class_Banner_CPM_ubi_fase2_box

Offerta Pubblica di Acquisto e Scambio su UBI BANCA

Il presente scritto si basa su  fonti ritenute  attendibili ma per cui  non possiamo garantire l’assoluta  esattezza  e il suo scopo è puramente  informativo. 

BTP Futura

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato che è online la Scheda Informativa relativa alla prima emissione del BTP Futura, il nuovo Btp dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali e affini (il cosiddetto mercato retail) in collocamento dal 6 luglio.

#aiutiamolanostraeconomia

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato che giovedì 11 giugno 2020 sarà effettuata l’asta di tre Btp:

BTP FUTURA IN PILLOLE

Durata 10 anni

Tassi fissi predeterminati crescenti nel tempo in 3 step (1°- 4° anno, 5°- 7° anno, 8°- 10° anno)

Premio fedeltà pari alla crescita media del PIL nominale annuo durante la vita del titolo (minimo 1% – massimo 3%)

Prezzo di emissione alla pari (100) e rimborso unico a scadenza

Tassazione agevolata: 12,5% sui rendimenti ed esenzione in caso di successione

Nessuna commissione all’acquisto durante il collocamento

Leggi tutto: https://www.soldionline.it/notizie/obbligazioni-italia/btp-futura-emissione-mef?cp=1

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Tre Btp in asta l’11 giugno 2020: c’è il nuovo triennale

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato che giovedì 11 giugno 2020 sarà effettuata l’asta di tre Btp:

BTP 15 agosto 2023

Scadenza: 15 agosto 2023

Tasso di interesse annuo lordo: 0,3%

Btp 15 gennaio 2027

Scadenza: 15 gennaio 2027

Tasso di interesse annuo lordo: 0,85%

Btp 1° marzo 2036

Scadenza: 1° marzo 2036

Tasso di interesse annuo lordo: 1,45%

Leggi tutto: https://www.soldionline.it/notizie/obbligazioni-italia/btp-caratteristiche-emissione-11-giugno-2020?cp=1

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Il titolo azionario di oggi (con dividendo)

Oggi riprendo a proporvi le quotazioni di titoli azionari con prezzi molto interessanti, forniti di schede con il parere dei più importanti analisti bancari.

Giudizio: SOVRAPPESARE/OVERWEIGHT

A2A è una multi utility locale, attiva nella produzione, distribuzione e vendita di energia elettrica, gas, nei servizi ambientali e nei servizi di efficienza energetica, mobilità elettrica e smart city.

Perché investire sul titolo A2a

Questo titolo è uno di quelli da avere (e tenere) nel portafoglio; vediamo il perché:

Il gruppo A2A nel 2020 si presenta oggi e nel futuro come un Gruppo più solido e flessibile.

Consenso degli analisti

Il titolo A2A gode di un moderato consenso delle banche d’affari che classificano la società con un SOVRAPPESARE, ovvero valutandone l’acquisto in questo momento.

Secondo i risultati diffusi da A2A, la società quotata al FTSEMib ha chiuso l’esercizio con ricavi per 7,32 miliardi di euro, in aumento del 12,8% rispetto ai 6,49 miliardi ottenuti l’anno precedente, in seguito alle maggiori vendite sul mercato libero (in particolare grandi clienti) e ai ricavi da vendita gas grazie ai maggiori volumi venduti sul mercato libero e intermediati sul mercato all’ingrosso.

Il margine operativo lordo è stato pari a 1,23 miliardi di euro, in linea rispetto al risultato registrato nell’anno precedente, nonostante il venir meno del contributo dei certificati verdi e di altri incentivi per circa 100 milioni di euro.

Infine, A2a offre un dividendo molto alto perché rende di circa il 6% annuo.

Il prossimo dividendo (annuale), di EUR 0,0775 per azione, sarà staccato il 18/05/2020

Quotazione 11/05/2020: EUR 1,199

Dati presi da Banking Online di Banca Intesa SPA

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

#iorestoacasaperte tu fallo per me

Non è più un invito a restare in casa per non ammalarci, ma una richiesta di rispetto nei confronti degli altri e di noi stessi.

Condivido questa iniziativa lanciata da ElebBlog che con lo slogan mostrato nell’immagine ha deciso di fare questo gioco per fare qualcosa insieme, lontane ma vicine e lo vogliamo fare insieme a tutti voi!
E’ un modo per essere solidali in questa stupenda piattaforma!
L’obiettivo è quello di toccare e sensibilizzare più persone possibili ad un comportamento corretto e incline al benessere comune. Ma anche tenerci compagnia in questo periodo destabilizzante per tutti.
Non cadiamo nella pesantezza del periodo, ma partiamo con delle semplici regoline di questo nuovo ”gioco”, di sensibilizzazione e condivisione.

Condividete questo post e dite con testi, immagini e foto su cosa avete fatto in questi giorni

Io ho deciso di condividere queste foto:

E voi, cosa avete fatto oggi?

Giardinaggio

Nella speranza che quando saranno sbocciati tutti, ci saremo anche liberati del Coronavirus.

Ma anche tanto tempo dedicato alla cucina… focaccia (a più non posso), chiaccherate al telefono, step, e anche al BLOG.

FORZA CHE ANDRA’ TUTTO BENE

#IO RESTO A CASA

#I STAY HOME

pillole di borsa

A2A – dividendi 2020

A2A ha chiuso il 2019 con un utile netto di 389 milioni (+13%).

Dividendo proposto per 2020 di 7,75 cent per azione, in crescita del 10,7% rispetto all’anno precedente.

Quotazione 19/03/2020: 1,035

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Coronavirus: dove conviene investire, ora?

IO DIREI DI PRENDERCI UNA PAUSA… DAGLI INVESTIMENTI FINANZIARI

In questo periodo, in cui il panico la fa da padrona, le azioni compiute sono spesso esagerate e talvolta senza alcuna motivazione.

Si, avete capito bene. A mio parere è arrivato il momento di prenderci un break.

Ma come, penserete, proprio adesso? Si proprio adessso e vi spiego il perché.

Torniamo alla motivazione del mio blog:

Io ho aperto questo blog nella speranza di fornire informazioni utili per poter guadagnare qualcosina in più ogni mese, investendo in azioni ma anche con piccoli suggerimenti per risparmiare.

All’inizio il blog era orientato ad un pubblico prevalentemente femminile, ma con grande soddisfazione, attraverso i miei followers, ho scoperto che in realtà l’argomento del risparmio e degli investimenti interessa a tutti, uomini e donne.

Ero e sono tutt’ora convinta che oggi, investire nell’azionariato sia diventata ormai un’attività piuttosto comune e, per questo motivo, nel medio/lungo termine questo avrà un impatto positivo su tutte le borse.

A mio parere, questo è un trend positivo e non di pura speculazione.

Cosa intendo per speculazione?

Comprare un titolo perché produce prodotti farmaceutici… in questo momento significa speculare.

Vendere un titolo perchè ha a che fare con il turismo, anche se dalle ultime trimestrali ha dimostrato di essere un’azienda forte e in guadagno… in questo momento, significa speculare.

Comprare titoli del settore e-commerce perché in questo momento di panico tutti (o quasi tutti), siamo impegnati a svuotare i supermercati, per paura di rimanere senza scorte… in questo momento significa speculare.

Quindi, la cosa migliore in questo momento è ATTENDERE.

Ormai, a breve ci saranno gli stacchi dei dividendi e, chi ha investito in azioni con dividendo, potrà approfittare di queste entrate in attesa che il panico da Coronavirus si attenui.

Crisi dei mercati, come agire:

Borse e Coronavirus

Ma è davvero tutta colpa del Coronavirus tutto ciò che sta accadendo alle borse mondiali?

Si parla di effetto “cigno nero” quando si incorre in eventi che non permettono di capire l’andamento a breve delle borse.

Sicuramente, questo terribile fenomeno ha avuto un grosso impatto, ma è anche importante notare che la pioggia di vendite arriva peraltro dopo una lunga serie di record positivi.

Come comportarsi di fronte a questa crisi?

ISTRUZIONI PER GESTIRE I CROLLI DI BORSA

REGOLA N.1: E’ FONDAMENTALE CONTROLLARE LE EMOZIONI

Che piaccia o no, i periodi di ribasso in borsa sono INEVITABILI.

I mercati finanziari si muovono per cicli e questo significa che, anche se i trend crescenti hanno un impatto maggiore, “ciclicamente” ci si troverà ad affrontare un trend ribassista, anche molto violento e che può potenzialmente durare fino a diversi mesi.

Quindi, vi chiederete come è possibile evitare questi crolli: ebbene, l’unico modo sarebbe di NON investire; ma come già menzionato questa non è la scelta migliore, visto che sarà l’inflazione a mangiare i nostri risparmi.

Ma come mai con il Coronavirus i mercati hanno perso così tanto? Il motivo è la PAURA.

REGOLA N.2: CONTA FINO A DIECI PRIMA DI VENDERE

Un investimento, per essere definito come tale, acquisisce valore con il tempo: chi ha mantenuto i propri soldi investiti per 5 anni di fila, senza uscire mai, ha creato un valore aggiunto in grado di assorbire completamente l’ultima discesa.

Non solo, ha anche attraversato un momento abbastanza piatto e con qualche discesa, a metà del percorso.

Ala fine, il risultato è ampiamente positivo!

Vendere e chiudere una posizione di portafoglio mentre il mercato scende è il momento peggiore per farlo, in quanto riduci fortissimamente la tua capacità di creare ricchezza dai tuoi investimenti.

REGOLA N.3: E’ IMPORTANTE SAPER ATTENDERE

E’ molto importante avere pazienza e comprendere che è necessario “dare tempo al tempo” per fargli fare il suo lavoro.

In questo modo l’investimento potrà assorbire le discese per poi riprendere l’andamento verso l’alto.

Perciò, da queste semplici regole possiamo dedurre che quando i mercati cominciano a crollare la prima cosa da fare è…

… non fare assolutamente nulla!

Secondo alcuni esperti, in teoria questo sarebbe casomai il momento migliore per acquistare. Certo è che di fronte ad eventi così importanti come quello che stiamo affrontando in questo momento, è molto difficile individuare quando comprare (le quotazioni potrebbero scendere ancora).

Il presente scritto si basa su fonti ritenute attendibili ma per cui non possiamo garantire l’assoluta esattezza e il suo scopo è puramente informativo.

Titoli USA con dividendi mensili

Oggi analizziamo unìaltra azione con dividendo mensile-

2. REALTY INCOME (O)

Realty Income Corp (NYSE:O) può essere definita come “la società di dividendi mensili” e, francamente, questo fondo di investimento immobiliare al dettaglio (REIT) merita il titolo di RE dei titoli di dividendi mensili. Realty Income ha pagato i suoi investitori come un orologio per oltre 50 anni e ha persino aumentato il suo dividendo per oltre 100 trimestri consecutivi.

Un’azione sarà sempre considerata più rischiosa di un’obbligazione, ma Realty Income è più vicino a un’obbligazione quanto realisticamente puoi ottenere nel mercato azionario. I suoi flussi di cassa sono supportati da contratti di locazione a lungo termine a conduttori di alta qualità. Le sue proprietà sono generalmente siti di vendita al dettaglio ad alto traffico che sono per lo più a prova di recessione e “a prova di Amazon.com”.

Informazioni prese da https://investorplace.com/

Quotazione del 19/02/2020: $ 14,940

Dati presi da Banking Online di Banca Intesa SPA
Dati presi da Banking Online di Banca Intesa SPA

Il presente scritto si basa su fonti ritenute attendibili ma per cui non possiamo garantire l’assoluta esattezza e il suo scopo è puramente informativo.